Desert Light: la magia della luce

Di Eleonora Bosco

Immaginate forme che ricordano la natura. Pensatele costruite con tecnologie avanzate. Sognatele illuminate di una luce tenue e rilassante. Ecco le Desert Light, lampade create dalla designer italiana Serena Fanara. Da sempre appassionata di arte e architettura, fonda nel 2015 il marchio SeFa che include una linea di complementi di arredo e oggetti illuminanti.

img_2872

Il suo percorso creativo, sviluppato negli anni, la porta a coniugare tecniche artigianali e produzioni innovative. Stampa 3d, taglio a laser, vernici atossiche e legno da filiere certificate, garantiscono, infatti, la massima cura dei dettagli e un alto grado di sostenibilità.

img_5441     20160821_212152

L’ispirazione iniziale deriva da forme realmente esistenti e che ricordano diverse specie di Cactus, da cui prendono il nome. A questo si aggiunge un meticoloso studio dei particolari, che dà la possibilità al cliente di personalizzarne dettagli, tonalità e abbinamenti. Tanti i colori, circa 20, tra cui scegliere per sbizzarrirsi nelle composizioni e caratterizzare ogni ambiente. Sono lampade originali e uniche, utilizzabili sia in ambienti interni che all’esterno, grazie alla finitura waterproof. Attualmente la serie si compone di sei diversi modelli che includono lampade a sospensione, da tavolo e da parete che riportano un certificato di autenticità e una numerazione limitata. Gli esemplari realizzati per le zone interne sono dotate di un cavo elettrico rivestito in tessuto intrecciato ignifugo.

20160616_200028

Le Desert light diventano, così, lampade-sculture, affascinanti e preziose, create per far incantare. La magia di questi oggetti è stata presentata in Cina, alla Macao design and life, lo scorso novembre in anteprima. La commercializzazione dei primi modelli inizierà a dicembre nelle città di Firenze e Milano. Sarà possibile visionarle presso lo spazio TID, nel cuore della località lombarda.

cor-daniele-tozzi-photographer     20160612_001602

Info: http://shop.theinteriordesign.it/product/echinocactus-l/

Photo: courtesy Daniele Tozzi

pubblicato in data: 23/11/2016

, , , ,