Applicazione del Tadelakt

Torino, 7 - 9 settembre 2012

Si svolgerà a Torino, nelle giornate del 7-8-9 settembre, un corso per l'applicazione del "tadelakt", intonaco tradizionale marocchino dalle proprietà impermeabili, organizzato da Rete Solare per l'Autocostruzione.

Il laboratorio avrà un taglio eminentemente pratico e verterà sulla realizzazione di una finitura in tadelakt per un ambiente bagno. Comprenderà le fasi di preparazione dell'intonaco, della levigatura e finitura per l'impermeabilizzazione. All'interno del laboratorio sarà utilizzata l'originale calce tadelakt, prodotta nelle fornaci di Marrakesh.

Programma 

Venerdì 7 settembre | ore 14.30/18.00
• Presentazione del corso e breve introduzione teorica
• Setacciamento del tadelakt e miscela con acqua

Sabato 8 settembre | ore 9.00/18.00 
• Applicazione del Tadelakt e levigatura

Domenica 9 settembre | ore 9.00/18.00 
• Finitura con sapone nero

Il corso è aperto ad artigiani, professionisti o interessati con buone capacità manuali. Per esigenze didattiche, è limitato a soli otto partecipanti e dura da venerdì pomeriggio a domenica pomeriggio.

Il costo è di 150 euro IVA inclusa. Per partecipare è necessario il versamento di euro 70,00 come acconto, previa verifica della disponibilità dei posti. Obbligatorio avere scarpe da lavoro e guanti.

volantino

Appuntamento: 7-8-9 settembre 2012, zona Basso San Donato - Torino.
Info ed iscrizioni: email info@autocostruzionesolare.it | tel. 3202593653
web www.autocostruzionesolare.it 


Tadelakt

è una tecnica di intonacatura molto antica, utilizzata in origine per impermeabilizzare le cisterne per la conservazione dell'acqua potabile, e poi nei rivestimenti di ambienti umidi come gli hammam e le fontane. Le sue straordinarie doti di impermeabilità sono paragonabili, se non superiori, a quelle delle malte a base di cocciopesto impiegate dai Romani per la realizzazione di acquedotti, cisterne e termae. La materia che rende unica il Tadelakt è il particolare tipo di calce debolmente idraulica, prodotta nelle vicinanze di Marrakech da artigiani berberi che si tramandano di generazione in generazione i segreti della selezione della materia prima e della cottura.

Il termine Tadelakt deriva dall'arabo "dellek", cioè "impastare, schiacciare" a testimoniare il fatto che solo attraverso un'attenta lavorazione della calce, impastata con acqua senza alcuna altra aggiunta, applicata in uno solo strato e successivamente schiacciata, levigata e lucidata con l'ausilio di sapone nero, si ottengono superfici impermeabili e di grande effetto estetico, che rendono unico il Tadelakt. La sua composizione naturale lo rende un materiale ideale per la bioarchitettura, oltre ad avere proprietà battericide e funghicide.

pubblicato in data:

, ,

Applicazione del Tadelakt

Laboratorio pratico per l'applicazione dell'intonaco tradizionale marocchino organizzato da Rete Solare per l'Autocostruzione. Verrà realizzata una finitura in tadelakt per un ambiente bagno.

Torino, 7 - 9 settembre 2012

formazione & corsi