Un'indagine sulla riqualificazione urbana a Londra, Milano e Roma - Three cities in Flux

Roma, mercoledi 15 dicembre 2010 ore 18.00

Conversazione tra Marco Goldschmied e Roger Madelin nel terzo appuntamento del programma Three Cities in Flux organizzato dall'Accademia Britannica di Roma.

Durante l'incontro si dibatterà della rigenerazione urbana dal punto di vista dell'imprenditore immobiliare. I due relatori, massimi esperti della tematica trattata, prenderanno in esame i processi del master planning e il ruolo dell'imprenditore, analizzando inoltre alcuni dei più pressanti interessi che queste figure si trovano ad affrontare nel contesto contemporaneo.

Sono tanti gli interrogativi che, mossi da problematiche facilmente riscontrabili in campo, indirizzeranno la discussione, che, dunque, verterà su diverse questioni: Come sono selezionati gli schemi proposti dagli imprenditori immobiliari? Su quali basi gli imprenditori scelgono i loro architetti? Quali sono i compromessi necessari? Che impatto ha l'attuale recessione economica sui loro progetti? Quanto è importante la questione del social housing? Quali sono le pressioni politiche? Come vengono affrontate le condizioni critiche ambientali? Le relazioni tra imprenditori, clienti e architetti dovrebbero essere rivalutate?

Il ruolo dell'imprenditore in Gran Bretagna sarà confrontato con quello svolto dalla sua controparte italiana.

Invito

Appuntamento: mercoledi 15 dicembre 2010, ore 18.00
presso The British School at Rome, Via Gramsci, 61 - Roma
Info: T. +39 06. 3264939 | W. www.bsr.ac.uk/BSR

L'incontro è parte del Programma di architettura dell'Accademia Britannica a Roma e a cura di Marina Engel.

Partners dell'iniziativa: Abitare | Architectural Association, London | New London Architecture| Università degli Studi Roma Tre. Con il sostegno di: Cochemé Charitable Trust | John S.Cohen Foundation | Estate 4 | Marco Goldschmied Foundation | Bryan Guinness Charitable Trust | INARCH Lazio.


Marco Goldschmied è stato presidente del Royal Institute of British Architects e della giuria dello Stirling Prize. Formatosi come architetto, è stato partner fondatore della Richard Rogers Partnership e suo amministratore delegato per ventisei anni. Goldschmied ha lavorato alla realizzazione di un gran numero di progetti, incluso il Centro Pompidou e i Lloyds of London. È proprietario del complesso londinese del Thames Wharf. La sua fondazione ha istituito il Premio Stephen Lawrence nel 1998 e continua a sponsorizzarlo a tutt'oggi e a presiederne la giuria. Nel 2009 la Fondazione ha inoltre sponsorizzato lo Stirling Prize and Arts per Amnesty International, con un premio congiunto.

Roger Madelin è co-direttore alla Argent dove ha lavorato per oltre ventidue anni. La Argent è una delle più rinomate società immobiliari in Gran Bretagna. Si è occupata di un gran numero di operazioni di rigenerazione urbana a Londra e nel Regno Unito, incluso la riqualificazione del sito di King's Cross, il più ampio progetto di sviluppo londinese. Dai tardi anni ottanta l'Argent ha conquistato grande fama in Gran Bretagna per aver patrocinato progetti più efficienti e sostenibili sul piano energetico. Madelin è stato premiato con il CBE nel 2007 per Servizi allo sviluppo sostenibile. E' inoltre consulente di Design per il sindaco di Londra Boris Johnson.

pubblicato in data:

, ,

Un'indagine sulla riqualificazione urbana a Londra, Milano e Roma - Three cities in Flux

Terzo appuntamento del programma "Three Cities in Flux" per dibattere sul tema della rigenerazione urbana dal punto di vista dell'imprenditore immobiliare con due massimi esperti: Marco Goldschmied e Roger Madelin.

Roma, mercoledi 15 dicembre 2010 ore 18.00

mostre e convegni