Hong Kong Noise Barrier

Con il progetto "Riccio" barriera antirumore urbano, l'architetto italiano Francesco Lipari riceve ad Hong Kong la menzione d'onore per la sua partecipazione al concorso "Open International Ideas Competition for Noise Barrier".

Il progetto presentato per la noise barrier è composto da 4 singoli pezzi distribuiti lungo gli assi viari di Tai Po Tai Wo Road e Gascoigne road di Hong Kong. Un corpo a sbalzo lungo 170 metri per 6 metri di altezza, una barriera verticale di 140 metri di lunghezza a sezione variabile da 20 a 23 metri di diametro, una barriera verticale di 70 metri di lunghezza e 4,5 metri di altezza e un corpo unico della lunghezza di 500 metri e 6 di altezza.

La loro struttura è costituita da acciaio zincato a caldo con tubi dal diametro di 50 mm per la struttura principale e di 30 mm per la struttura secondaria. L'intera struttura è ricoperta da pannelli di policarbonato traslucido ognuno di dimensioni 3 m x 0.65m. I pannelli cambiano colore in base all'impulso generato dall'asta in movimento così da avere una corrispondenza tra ciò che accade sulla strada e ciò che accade sul marciapiede. I pannelli integrano un innovativo sistema di verde nella loro parte interna così da consentire un migliore assorbimento dello smog rilasciando aria pulita e lastre fotovoltaiche per generare energia.

Le nuove barriere anti-rumore costituiscono così una unità armoniosa con il paesaggio circostante. Luce e ombra sui pannelli bianchi stabiliscono un rapporto con il suggestivo paesaggio circostante. Dopo il tramonto, la luce artificiale illumina l'architettura da dentro, trasformando le forme in una scultura vera e propria.

Open International Ideas Competition for Noise Barrier
Noise Enclosure Design 2009 - Honorable mention

OFL architecture (Office Francesco Lipari architecture) è uno laboratorio di ricerca architettonica interdisciplinare interessato a ridefinire i rapporti significativi della città contemporanea e delle sue attuali condizioni urbane. Francesco fonda OFL architecture nel 2008 con l'intenzione di sviluppare una nuova metodologia di progettazione che integra l'architettura con discipline parallele: pittura, scultura, cinema e letteratura. Francesco Lipari  consegue il Master in Architettura nel 2006 con il massimo dei voti alla facoltà di architettura dell'università Roma Tre Facoltà di Architettura. Ha lavorato come architetto progettista negli studi internazionali 3Gatti e MAD a Shanghai e Beijing, Ian + e MFuksasD a Roma. Presso lo studio MFuksasD si è occupato di diversi progetti tra i quali: il museo Guggenheim a Vilnius, la Sede della Regione Piemonte, l'International Shenzhen Bao'an aeroporto e la chisa di San Giacomo a Foligno. Francesco è stato invitato nel 2006 alla 10a Biennale di Venezia.

CREDITS
Plan's title: Hong Kong Noise barrier competition
Location: Hong Kong
Organizer: The Government of the Hong Kong Special Administrative Region

Project Design: Francesco Lipari
Project Team: Vanessa Todaro, Pierpaolo Pugliano
Timing: design 2009

Web information: www.francescolipari.it

Tutti i risultati del concorso
- www.noisebarrier-competition.hk/eng/comResult.htm

pubblicato in data: