Sempre nessuna risposta...

messaggio inserito venerdì 17 settembre 2010 da archb

archb : [post n° 241241]

Sempre nessuna risposta...

Ma perchè gli studi inseriscono gli annunci e poi non rispondono mai? E' vero che siamo in tanti e casomai il mio profilo può non corrispondere alle loro esigenze, ma in 10 mesi non ho MAI ricevuto una risposta neanche per dire di no! Allora mi chiedo qual'è la strada giusta per trovare una qualunque occupazione?
Lisa :
Perché sono dei maleducati e degli incivili, ma soprattutto perché non hanno realmente bisogno di personale e/o collaboratori!
Ily :
E se non hanno bisogno perchè inseriscono annunci?
carrie :
Dove lavoro io ha inserito un annuncio per cercare collaboratori quando "discutevamo" il compenso (sono passata da prestazione occasionale a p.iva dopo aver passato l'esame di stato). Credo sperasse di spaventarmi e di farmi accettare la sua offerta di 6€/h lorde ma non ho ceduto, a quel prezzo stavo a casa. Sono arrivati centinaia di CV a cui non ha mai risposto. Son passati 8 mesi ma di nuovi collaboratori neanche l'ombra!
Lisa :
Ily, se avessero veramente bisogno, quel tipo di inserzioni non le scriverebbero.

Io credo pensino sia una questione di prestigio far vedere che hanno tanto lavoro da richiedere sempre gente in più.

Invece non si accorgono che uno che mette un annuncio con quella promessa di non-stipendio e non-regolarità e che spesso lo ripubblica ben 2-3 volte nel giro di un anno passa per uno sfigato da cui nessuno vuole andare a lavorare, o da uno che tratta malissimo i suoi collaboratori e questi, appena trovano di meglio, se ne vanno.

A certi annunci risponderei con un: cerchi uno con tutte quelle competenze e lo pagheresti quella miseria??? Se lo cerchi è perché nemmeno tu sai fare quelle cose che cerchi, quindi almeno potresti essere grato a chi ti risponde all'annuncio e gratificarlo in termini di stipendio.
Ma perché non esistono dei minimi sindacali anche nel nostro lavoro? E dov'è finita l'etica professionale tra colleghi???

Qualcuno dovrebbe vergognarsi: e non sono di certo i giovani architetti che, umilmente e generosamente, si offrono a questi maleducati nonostante le loro assurde pretese!
zephir :
anch'io mi faccio la stessa domanda da alcuni mesi... poi vorrei aggiungere che alcuni annunci sono proprio RIDICOLI!!! Iniziano dicendo che cercano neo-laureati e poi tra le competenze richieste per la selezione ti rifilano: abilitazione alla sicurezza, esperienze di qua, esperienze di la'.... e chi piu' ne ha piu' ne metta.... O_o
luca :
Tranquilla 3 settimane fa dopo mesi mi hanno chiamato: descrivo la situazione per spiegarti il mio rifiuto e lo sfanculamento dello studio
Sabato 28 agosto, ore 16,30 mi chiedono se posso venire a lavorare da lunedì 30 agosto full time, e io rispondo semplicemente e con educazione NOOOOOOOOOOOOO. MA come e' possibile chiamare di sabato, ma siamo matti, il fatto che io sia in cerca di lavoro non vuole dire che sia a casa ad attendere il telefono che squilli e come una battona che dice sempre di si.
archb :
Ecco appunto...chiedono tanto, offrono poco e sono dei maleducati! Tutto questo a svantaggio di noi giovani laureati che in qualche modo desideriamo imparare ed intraprendere questa professione sicuramente con maggiore serietà!
Kia :
x luca:
per carità....effettivamente chiamare il sabato per il lunedì successivo ...potevano svegliarsi prima quelli dello studio. Ma evidentemente se hai rifiutato in questi tempi di vacche magre, ci sarà stata qualche altra magagna sotto.
Io siceramente ricordo quando mi chiamarono per il mio primo lavoro in studio. Era un venerdì sera per il lunedì successivo e nn ci ho visto nulla di male. All'epoca ero laureata da 2 mesi e lavoravo in ritenuta in un negozio come aiuto.Ho salutato tutti e me ne sono andata nello studio senza farmi tanti problemi anche se mi avevano chiamato con così poco preavviso. Se la proposta è buona e si ha bisogno di lavorare secondo me si accetta.

X la questione "nn rispondono mai"......purtroppo è così ovunque. Magari poi ripescano il curriculum dopo mesi e chiamano. Bisogna farci il callo perchè è così ovunque anche se cerchi lavoro come commessa.
luca :
x Kia
Ho rifiutato perche ho un lavoro a tempo determinato che certo non e' il lavoro della vita (anzi), ma i colleghi sono tutti educati e cortesi, lo stipendio e' certo e non si può andare in un posto nuovo peraltro incerto da un giorno all'altro a partita iva lasciando un contratto a tempo determinato. Io cerco autonomia economica e non ho piu' la voglia di lavorare gratis.
zephir :
Secondo voi, inserendo nel CV il titolo di Dottore di ricerca aumenta o diminuisce le probabilita' di essere chiamati? Fra i miei amici, ci sono pareri discordanti... Alcuni mi hanno addirittura consigliato di toglierlo! (E forse hanno ragione...)
kia :
Ah ecco, hai rifiutato perchè eri bello e sistemato e nn perchè ti hanno chiamato con poco preavviso ed eri offeso da cotanta cafonaggine!adesso che l'hai raccontata tutta assume tutta un'altra connotazione la faccenda!
luca :
x kia
non ci siamo il mio posto non centra nulla con l'architettura, fa schifo ed e' un lavoro idiota cui serve la 3 media. Solo che mi pagano ed ho un contratto interinale, e non mi sento di lasciare un posto certo fino al 31/12 per uno incerto pagato a partita iva. Non e' questione di cafonaggine ma di certezze economiche, poi credo che di sabato non si debbano chimare le persone, e quantomeno non lo fa uno studio serio.
Alfonso2 :
Mah.....a leggere i post di Luca mi è venuto in mente una domenica di marzo di quest'anno. Alle 12.00 ho saputo che dovevo partire subito per il cantiere. Aereo alle 19.55 della domenica sera con tanti saluti alla torta di compleanno di mia suocera. Mi sembra una sciocchezza che uno che ti offre un lavoro non possa chiamarti di sabato. Io vengo chiamato di domenica e chiamo i miei collaboratori se serve anche durante le ferie. Soprattutto i sindacalisti.
luca :
x Alfonso2 Forse non mi sono spiegato, io questo tizio non l'ho mai sentito e visto in vita mia: è certo che se uno lo conosco non ci sono problemi, ma con un estraneo......
Alfonso2 :
Capisco ma molti essendo occupati durante la settimana fanno preventivi e leggono cv nel fine settimana. Scusa, sarà perchè da buon veneto sono cresciuto col mito del "prima il lavoro" ma proprio non capisco. Di sabato? Ma scherziamo? Ti avesse chiamato per venderti delle pentole, ma per offrirti un lavoro... In questo periodo c'è gente a casa che lavorerebbe anche di domenica notte. Comunque sono mie considerazioni, non offenderti. Tu poi hai comunque fatto una scelta che condivido a non abbandonare una strada sicura. Ciao e buon week end.
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.