sfogo disperatoooo

messaggio inserito martedì 28 giugno 2011 da schizzo

schizzo : [post n° 266650]

sfogo disperatoooo

ragazzi..che giornata da cancellare...tornato a casa a pranzo chi ti trovo?? il MAV dell'inarcassa da pagare di 1.016 euro...tra l'altro scadenza il 30..tra pochi giorni...questi sono i momenti in cui non so se ho fatto proprio bene ad aprirla sta partita iva e ad iscrivermi alla cassa..
Ily :
Io non capisco, a me è arrivato di 365...
Isil :
lasciam perdere!!!!! -_- vogliamo parlare degli interessi per la rateiazzazione pari al 7%?????????????Io sono ancora fortunata perkè under 35 ma la pacchia non durerà ancora a lungo!!!!!
schizzo :
eh già...verrebbe voglia di sospendere l'iscrizione fino a tempi migliori..è ora di cercare il secondo lavoro se no qui la vedo davvero difficile...ma poi sto mav mandato due giorni prima della scadenza me lo devono proprio spiegare..un nervoso che non ti dico!!
Kia :
x Ily:
anche a me 365...boh!quello successivo se nn erro arriva a settembre e poi c'è quello di dicembre con il conguaglio.
x Isil
si anche io sono preoccupata perchè qua il tempo passa veloce e si fa presto ad arrivare a 35...avendone già 33 tra un mese, poi figurati!angoscia!
x schizzo.
si, verrebe voglia di chiudere tutto ma come si fa poi a lavorare? qua da me vogliono solo p.iva quindi volenti o nolenti tocca tenersela. Per fare altro sono vecchia.
dna :
x schizzo: non sei più un giovane architetto, quindi non hai più l'agevolazione dei primi 3/5 anni.. ben approdato nel regime ordinario inarcassa :-((((... a me il mav è arrivato più di un mese fa.. direi che è più colpa delle poste che di inarcassa. Certo che son botte da orbi cavoli!! più di due mesi di lavoro..
Kia :
http://inchieste.repubblica.it/it/repubblica/rep-it/2011/06/15/news/…

Metto il link a Repubblica sulla questione sollevata da DR COSTA.....
leli :
Pagata..questa mattina...ho giusto incassato 2 assegni tanto sudati che sono bastati a malapena per il bollettino di inarcassa...che bello....
ah dimenticavo....ancora un po' ti fanno il lavaggio del cervello in sogno per non rischiare che ti dimentichi di pagare....sms, mail, posta....te lo ricordano in ogni dove e in ogni quando!!!
matr :
pensa che la mia commercialista mi ha sbagliato per 3 volte l'F24... in una aveva anche messo l'anticipo INPS per l'anno prossimo e lo ha corretto solo dopo averle gentilmente fatto notare che non sono propriamente un contribuente INPS.
Perri :
condoglianze a tutti voi. Il mav è arrivato anche a me (tariffa piena perchè ho 37 anni).....e a settembre sono dolori ancor peggiori visto che c'è poco anzi pochissimo tempo per raccimolare la cifra....e per di più agosto in mezzo.
archyerrante :
ragazzi io non ho ancora effettuato l'iscrizione ad inarcassa.... a voi lascio immaginare il motivo...... sapevo di preoccuparmi seriamente, ma voi mi fate venire l'ansia....
Io dico solo una cosa, ma se la stragrande maggioranza dei contribuenti sono finti lavoratori autonomi, ma perchè allora ti chiedono ste cifre esorbitanti? Tanto lo sanno tutti l'andazzo degli stipendoi da fame degli studi tecnici.........
La cosa va esplicitata pubblicamente, perchè se si continua a pagare tacitamente è inutile lamentarsi. Per carità è giusto lamentarsi, solo che si deve fare qualcosa, ed anche urgentemente....
schizzo :
archy che significa che siamo finti lavoratori autonomi??
kia :
finto lavoratore autonomo significa che stai dalle 9 alle 18 in uno studio facendo un lavoro subordinato e con vincolo di orario. Queste sono caratteristiche del lavoro dipendente e non del lavoro autonomo. Andate a vedere il sito di IVA SEI PARTITA.
http://ivaseipartita.blogspot.com/p/azioni.html

Forse Schizzo è in una situazione differente, ma io mi ci vedo in pieno nel "finto lavoratore autonomo". Vuol dire super-risparmio per il datore di lavoro...boh, io nn so + cosa dire sul tema. Ne abbiamo parlato tante volte su questo forum e veramente nn se ne viene fuori. L'ispettorato del lavoro nn fa controlli negli studi, questo è pacifico, altrimenti sarebbero super-multe. D'altra parte penso che studi piccoli come quello in cui sono io non ce la farebbero ad assumere: già tanto che mi danno l'opportunità di lavorare in modo continuativo nonostante il periodo pessimo.
Però se uno è nelle condizioni di cui sopra è bene che ne sia per lo meno consapevole di essere un finto autonomo.
schizzo :
lo so kia è brutto lavorare in quelle condizioni..però a volte mi pento di aver fatto la scelta di lavorare da solo..perchè almeno in uno straccio di studio con gli orari peggiori di lavoro però alla fine mese un minimo di retribuzione arriva...quando si è da soli invece è davvero un dramma arrivare a fine mese a conto zero..cmq..sono scelte!!
archyerrante :
Kia io sono con te, conosco anche la realtà di ivaseipartita, solo che noto ancora tanta disinformazione anche tra noi stessi.......
Poi vorrei sottolineare che la neonata manovra finaziaria prevede la liberalizzazione delle professioni, peccato che non riguarda architetti, notai, farmacisti e avvocati..... sarà un caso? ma và........ mi chiedevo quando ho appurato la notizia, ma che l'hanno fatta a fare sta liberalizzazioni se le caste che più caste non ce n'è restano? mistero........
Comunque la storia della partita iva è scioccante, il datore di lavoro ci guadagna ancora di più, oltre lo sfruttamento che pratica ai suoi pseudodipendenti, per premio ti devi pagare pure i contributi da solo.......
Scusate ma nessuno si chiede come mai moltissimi di noi fatturano mensilmente la stessa cifra, della stessa somma, con la stessa gente.......
Io poi appartengo alla schiera degli inesistenti.... vi ricordate le previsioni meteo? Partita iva/stipendio di me medesimo: non pervenuta.
Tocca veramente informare qualcuno che promulghi la cosa, anche a livello mediatico

Kia :
x archyerrante.
la nostra situazione mi pare interessia poco sia a destra che a sinistra.
Io mi sono sempre reputata tendenzialmente di sinistra ma vedo che la sinistra si occupa solo di lavoratori dipendenti e fa finta di non vedere tutto il resto, quindi mi sento poco rappresentata pure da loro.
Poi smetterò anche di leggere il Fatto Quotidiano perchè anche là vanno avanti per luoghi comuni dove il lavoratore autonomo è sempre quello col suv brutto cattivo ed evasore...la questione dei finti lavoratori autonomi e di chi è costretto ad aprie p.iva per lavorare da dipendente non l'ho mai vista trattata nelle loro pagine...
Edoardo :
In effetti le battaglie sindacali spesso si limitano ad uno scontro classista tra padrone e dipendente. La società si è evoluta (involuta?) rispetto ai primi del Novecento... ...i sindacati dovrebbero trovare una dimensione compatibile con le anomalìe ordinarie attuali e riuscire ad interpretare soluzioni adeguate. Invece è il silenzio totale, ed esistono migliaia di fantasmi che lavorano magari in nero per arrotondare o per sopravvivere, chi li rappresenta? Che futuro avranno?
Che la cosiddetta Sinistra taccia ed accetti essa stessa che non esista più il lavoratore come persona ma il lavoro come prodotto e basta è squallido, come è squallido considerare lavoratori solo chi opera in certe categorie mentre in altre no.
DR COSTA :
X Scizzo:

Lo so lavorare da soli è un casino, i clienti non pagano ( ??????? ) se pagano pagano poco e dopo molto tempo e chi ci chiede i soldi a noi ce li chiede subito e senza deroghe o agevolazioni.
In tutto questo, che tu sia dipendente ( finto autonomo ) o libero professionista ( della serie o ti metti da solo o fai davvero la fame a rimborsi spesa o poco più) menefreghismo più totale da parte di tutti ( Politica, sindacati, ordini ecc)
archyerrante :
x kia
Io parlo indifferentemente dal colore politico, infatti anche io non mi sento assolutamente rappresentato da nessuno in questo nostro parlamento.
Tanto oramai si è capito che cambia l'orchestra ma la musica è sempre la stessa. Riguardo ai sindacati, dalle battaglie degli anni 60-70 ne è rimasto solo il ricordo, oggi tutti parlano ma nessuno riesce a farsi sentire come si deve...
Vedo che va tutto un pò allo sbando, chissa perchè......, preciso che oramai sono 20 anni che si retrocede............
Kia :
Si si, anche io parlo indifferentemente dal colore politico. E' che fatalità la scorsa settimana ho letto l'ennesima scemenza sul Fatto (tipo che l'autonomo si scarica di tutto e di più mentre il povero lavoratore non autonomo no, lasciando ad intendere che l'autonomo e per definizione evasore) e un po' mi ha fatto riflettere sul fatto che hanno proprio i prosciutti sugli occhi e che certe "anomalie", come le chiama giustamente Edoardo, manco le considerano.
Ma se andiamo anche a vedere cosa ne sa della faccenda la maggior parte delle persone, salta fuori che noi siamo i "cattivi" della situazione. Stagli a spiegare che spesso si è p.ive non per scelta...mica lo capiscono. Poi quando spieghi che te i contributi te li paghi da solo, che gli studi nn sgancano + di tot soldi, che per avere le ferie bisogna sempre mercanteggiare, ecc.ecc. Ti guardano con gli occhi sgranati.
desnip :
"Scusate ma nessuno si chiede come mai moltissimi di noi fatturano mensilmente la stessa cifra, della stessa somma, con la stessa gente"
E' quello che dico da mesi!
L'avessi avuta io questa "fortuna" di avere delle carte scritte, sai quante vertenze gli avrei fatto a questi datori di lavoro!
E poi riguardo al Fatto quotidiano (non lo leggo a dir la verità), ma se non vi sentite rappresentati, perchè nessuno di voi fa sentire la sua voce, invece di parlarne qua, dove siamo "tra di noi" e la situazione la conosciamo bene?
Kia :
x desnip.
Personalmente già ci stavo pensando ad una lettera. Adesso però stavo un po' spulciando sul loro sito per vedere se magari il tema che ci è caro era stato trattato in quella sede. Anche perchè, nn è che il Fatto, lo leggo ogni giorno quindi voglio vedere se mi è sfuggito qualcosa... oppure se è a loro che è sfuggito qualcosa.
delli :
e comunque non lamentatevi di inarcassa perchè i suoi contributi sono molto meno di quelli dell'inps!
la stessa cifra di contributo minimo, in gestione separate inps, si avrebbe fatturando poco meno di 8000€/anno
mentre il conguaglio a dicembre con inarcassa scatta intorno ai 12.000€/anno di fatturato
e i soldi inps in gestione separata sono una miseria di pensione (sempre che qualcosa ci rimanga)...
anche se, da quanto sta emergendo in questi giorni, anche le casse private non se la passano un gran che bene....
bye bye
Kia :
x Delli.
si, veramente uno nn sa + a che santo votarsi. A volte penso: "ma me li potessi tenere sti benedetti contributi!"...almeno li potrei investire in qualcosa di sensato che mi potrà tornare utile nel futuro quando ne avrò bisogno invece di versare puntuale le rate e stare nella paranoia che inarcassa fallisca.
x Desnip:
qualcosa ho trovato sul sito del Fatto ma non sono molto soddisfatta.Quindi la ricerca e l'approfondimento sul tema continuano.
DR COSTA :
Via ragazzi basta non ci pensiamo più........tanto c'è poco da fare....c'è solo da pagare.....come qualsiasi altra tassa.
maaaaaaaaaaaa... :
IL FATTO:
vorrei proprio vedere cosa e quanto scarica il mitico TR*OIA*GLIO, detto anche mr 20000 euro a serata.
arko :
pagato stamattina...1019...dopo aver pagato quello di 635 solo due mesi fa...questi fuoriclasse per il primo anno di iscrizione ( agevolato) non ti fanno pagare...e l'anno dopo paghi questo quello e maria stella. alla fine dell'anno ( se sarò ancora vivo) avrò pagato circa 2700 euro...evviva inarcassa, evviva gli architetti ed evviva l'italia!!!
P.s.
c'è qualcuno che fa un secondo lavoro NON ATTINENTE alla nostra laurea?...date spunti per favore, grazie.
archila :
io non ancora, ma ancora per poco visto che l'anno prox compio 35 anni e dovrò pagare il contributo min inarcassa per intero. sono circa 2039, vero?
più l'aumento già stabilito per l'anno prox...

pensavo comunque di buttarmi sui gelati. come lavoro, cioè.
desnip :
Aumenteranno ancora???
Io pensavo di buttarmi... dalla finestra. :-(
Kia :
x desnip:
si guarda anche io. Soprattutto dopo il post di Isil sui cambiamenti del regime dei minimi dal 2012....
archila :
@desnip:
dal 2010, e fino al 2013, è iniziato un aumento progressivo del contributo soggettivo, compreso quello minimo:
www.inarcassa.it/site/Home/Contributi/Icontributi/articolo5351.html
:-(
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.