Liberalizzazioni & assicurazione

messaggio inserito martedì 27 marzo 2012 da Vichy

[post n° 286830]

Liberalizzazioni & assicurazione

Ciao, da quel che ho letto il decreto diventa legge nei prossimi giorni. Avete per caso capito se l'assicurazione è obbligatoria solo nel caso di "firma"? (si parla di clienti nell'art 9). Oppure se si fanno consulenze a colleghi, senza firmare...si è esonerati? Inoltre avete già dei preventivi? che compagnie vi sembrano migliori come rapporto offerta prestazione/prezzo? Grazie...sono un po' confusa!!
:
io sono confusa quanto te, anche sull'aggiornamento obbligatorio. Farebbero bene gli ordini, visto che li paghiamo a mandare una mail informativa... è chiedere tanto?
:
So già quale sarebbe la mail informativa degli ordini... visto che loro organizzano corsi, è già da tempo che fanno credere che la formazione è obbligatoria...
Ad es. qui in campania, dove non esiste un albo dei certificatori, fanno credere già da tempo che il corso sia praticamente obbligatorio.
Non so quanto sarebbero "informativi" sui casi in cui è obbligatoria l'assicurazione.
:
L'ordine di Roma al momento dice che l'assicurazione è legata alla firma. Penso che dovremo aspettare un pò per essere certi sul da farsi.
E cmq io un assicurazione per fatturare in uno studio non la stipulo a costo di essere fuori legge.
:
ammazza pero' proprio non volete far girare l'economia, ecco adesso si capisce da dove viene tutta sta crisi......i corsi no, e l'assicurazione no, tutti si soldi sotto il mattone, ahahahahahah
:
Ho saputo che a breve inarcassa farà delle tariffe moooolto agevolate, usciranno a giorni. Alla fine ho deciso che la faccio, ci avevo pensato anche prima della legge a dirvi il vero, anche se non firmo da un paio di anni, sono cmq un preposto del CSE, una collaboratrice in loco. Inoltre pare che sia obbligatoria da agosto (ma mi dicono che anche gli ordini son presi salla confusione...io personalmente credo che una legge pubblicata sia efficace da quel giorno perchè agosto?), ma ripeto se escono a breve ste offerte io la faccio prima. Per chi lavora cmq in uno studio, a disegnare e collaborare la trovo invece abbastanza inutile.
:
...in realtà il mio ordine mi ha scritto che è obbligatoria dal 24 gennaio 2012 ma io devo ancora farla, per ovvio motivo: soldi e perchè cambiano idea ogni 2 giorni su qualsiasi cosa.
Delle mail informative del mio ordine comunque diffido...perchè già dal 2011 in previsione della formazione obbligatoria già mettevano fuori corsi a pagamento senza per altro dirti a quanti crediti davano diritto "perchè così uno si porta avanti" (motivazione che mi hanno dato).
:
a me questo fa pensare tanto alla pec obbligatoria per la pubblica amministrazione...............al comune di roma, forse per le presenza di uno stato estero come il vaticano si sono dimenticati di applicare tale norma, quasi che il comune di roma viva con leggi a se. Gli uffici che la usano sono pochissimi e anche uffici come quello anagrafico, anche se la hanno non rispondono
:
X Luca

Io l'economia preferisco farla girare bevendo lo spritz o andando in vacanza, fai te, non certo per pagare l'ennersima gabella...
Non mi sottometterò ne all'assicurazione, ne alla raccolta dei bollini del detersivo.
:
Le chiameranno anche liberalizzazioni, ma fare le liberalizzazione rendendo certe cose obbligatorie mi pare decisamente inconsueto, isn't il?
:
Lavoro in uno studio tecnico, non mio.
L'assicurazione me la faccio solo quando metteranno per qualcosa anche l'obbligo di ARCHITETTO
:
Attenzione!mi è arrivata oggi una mail dal mio ordine con un link al sito di inarcassa per la questione assicurazione. Come aveva detto Vichy qualche post + sopra, inarcassa stava studiando una convenzione con una compagnia assicuratrice con condizioni vantaggiose per gli iscritti.
Pare che la convenzione sia stata stipulata e che l'offerta sia valida dal 1 aprile.
Io invece non ho ancora capito cosa succede se non ci si fa l'assicurazione....qualcuno ha capito se ci sono sanzioni e chi deve eventualmente controllare? a me rode un sacco dovermi assicurare perchè qua in studio nn firmo nulla e le uniche cose che firmo al di fuori sono cose per me stessa o parenti stretti che mai mi farebbero causa per responsabilità varie.
:
www.inarcassa.it/site/Home/articolo5747.html
questo è il link, se volete darci un'occhiata.....
:
ma se uno non ha aperto la p.iva (è il mio caso) è comunque obbligato a fare l'assicurazione. non trovo risposte...
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.