Meglio architetto o segretaria?

messaggio inserito giovedì 21 giugno 2012 da PINKk

PINKk : [post n° 293506]

Meglio architetto o segretaria?

Si libera il posto da segretaria nello studio dove lavoro...il part time messo in regola non gli va bene. Considerando che è l'unica che ha sempre usufruito di permessi, 13esima, 14esima e maternità, in effetti solo un part time...poverina.
Quasi quasi baratto la mia scrivania da architetto part time pagata la metà della segretaria con la sua...che dite?
sissi :
Se sei in grado di svolgere il lavoro di segretaria (non so, se per esempio deve sapere più lingue o contabilità/marketing) credo che il direttore abbia interesse ad avere una segretaria che è architetto, conosce lo studio e sa mettere mano su dwg e documenti tecnici. Certamente devi valutare tu rispetto all'ambiente dello studio e soprattutto le conseguenze, sia professionali che in relazione a superiori e colleghi. Il rischio grosso è che ti faccia fare la segretaria, più l'architetto, con lo stipendio attuale; forse ha più senso candidarsi come segretaria in un posto nuovo, non dove si ha già lavorato come architetto.
MRBLUE :
...pensa che dall'ingegnere junior dove lavoro io invece si è liberato il posto da donna delle pulizie a casa sua...3 ore al giorno per 4 giorni settimanali a 10 euri l'ora, totale mensile 480€uri...io architetto iscritto all'ordine 9 ore al giorno per 5 giorni, dopo aver ampiamente litigato per non lavorare il sabato, sbrigando le pratiche dalla a alla z (sopralluoghi, rilievi, elaborati grafici, litigate con l'utc e quant'altro) 900€uri al mese...per un totale di 5€uri l'ora!!...mesà che mi faccio insegnare da mia madre a stirare le camice e a rassetare casa almeno guadagno il doppio l'ora e lavoro un quarto delle ore mensili...
PINKk :
@ sissi
Il posto si è liberato veramente, ma la mia era una provocazione. In questo momento rispondo sempre io al telefono e apro la porta, oltre che progettare e disegnare. Non mi faranno mai un contratto da segretaria, tanto se non rispondo io ci sono i neolaureati.E comunque non c'è niente di male a rispondere al telefono.

@mrblue
Era questo quello che volevo sentirmi dire io...Ho fatto gli stessi conti mille volte
sissi :
si ho capito, ma non mi sembra una situazione così impossibile, in genere un architetto non si propone come segretaria perchè, appunto, ha studiato da architetto, non è il suo lavoro ecc; però credo che un datore di lavoro non si faccia troppi problemi ad assumere una segretaria lureata in architettura se si tratta di uno studio tecnico, sempre che ne abbia le competenze.
E' che il passaggio da collaboratrice a segretaria all'interno dello stesso studio non è il massimo e non è nemmeno ben visto.
PINKk :
Ma economicamente è molto vantaggioso
qwerty :
se vuoi ti lascio il mio contatto e vengo a farvi da segretario! :D
giusy :
Va benissimo perchè vieni pagata meglio come segretaria!!! Però attenta , perchè il datore di lavoro potrebbe approfittare della doppia professione architetto-segretaria e ti farà lavorare il doppio! Quindi metti in chiaro prima la situazione con lui. A me è capitato e mi sono ritrovata con grande confusione!!! tra la contabilità e le consegne dei progetti ...lavoravo 12 ore sfinita ....
desnip :
A chi fa il paragone con la donna delle pulizie farei fare una settimana di prove e poi ne parliamo...
D'altro canto, se c'è gente laureata che non sa ancora stirare le camicie e fare le faccende di casa...
inca1996 :
io ho considerato + volte l'opzione di cercare lavoro come cassiera al supermercato o come segretaria o al call center, tanto x avere un lavoro "coi libri" come dice il mio maritino, ma col mio cv (niente di esagerato eh, però c'è la laurea...l'abilitazione...ecc) chi mi prende tra questi??!! bisognerebbe cambiare il cv, farlo misero misero e poi provare....
perchè uno studio non prende un laureato x un lavoro da non laureato, pechè sa che prima o poi il suddetto laureato se ne andrebbe, quindi sarebbe punto a capo a cercare nuova segretaria...
a volte torno a pensare che la laurea serve proprio solo per...meglio che non lo scrivo...
MRBLUE :
...@desnip capito si laureato e non so stirare! se per questo neanche cucinare, ma mi consola il fatto che ho chiesto alla signora delle pulizie una cosa di archicad e non mi ha saputo rispondere...io comunque al suo stipendio e con l'aria condizionata a manetta l'estate e i termosifoni a palla l'inverno non baratterei solo una settimana di prova ma almeno un paio di mesi...considerando che si fa quattro case a settimana uno stipendiuccio decente gli esce fuori...poi non è colpa mia se lei ha deciso di svolgere questo di lavoro...
Titta72 :
pensa che a me mi hanno assunto come architetto e in realtà faccio la segretaria. Non mi fanno progettare nulla, al massimo copiare qualche disegno. Il resto è rispondere al telefono, e guai se sbaglio a capire un nome o a prendere un messaggio!! La paga è 1000 euro al mese, ma il contratto è a termine e probabilmente non verrà rinnovato. Sono arrivata a lavorare 12 ore al giorno per pagarmi gli studi e ho fatto una tesi lunga 2 anni per vedere la mia dignità calpestata da un geometra che si fa chiamare ingegnere...
Ho già pronto un curriculum in cui ho omesso la laurea...
palo :
ho lavorato per due con un incompetente che mi faceva disegnare progetti orribili e oltretutto mi toccava fare da segretario, centralinista, prendere appuntamenti e quant'altro! Dopo 6 anni di sacrifici e fatica veniamo trattati come l'ultima ruota del carro, zero diritti o tutele, lo stato non fà niente per noi, gli ordini lasciamo perdere, sarebbe interessante un movimento fondato da soli collaboratori di studi professionali, qualsiasi genere, per far sentire la nostra voce!
desnip :
per MRBLUE: "ma mi consola il fatto che ho chiesto alla signora delle pulizie una cosa di archicad e non mi ha saputo rispondere".... Ma che cretinata che hai detto! Se per questo se lo chiedi anche a un premio Nobel in medicina dubito che ti sappia rispondere.

Cmq se ti piace tanto questo lavoro di fare le pulizie, chi ti proibisce di farlo?
Se non sai fare le faccende, sei sempre in tempo a imparare, anche perchè penso che sei molto giovane.
MRBLUE :
...@desnip da dove deriva la tua convinzione che io sia molto giovane non lo so...era una battuta quella si capiva...comunque non so perchè ti offenda tanto questo discorso, si capiva anche che era una mia provocazione...
desnip :
No, non mi offende affatto e se la tua era solo una battuta mi scuso.
Solo che non mi va più di sentire questo confronto con le donne delle pulizie... sono loro che dovrebbero sentirsi offese.
La persona che viene in studio da me una volta al mese ha due anni più di me, ma a volte non può lavorare ed è ferma a letto per il mal di schiena. Continua a lavorare solo perchè ne ha bisogno per far studiare i figli o perlomeno mantenerli finchè non avranno un lavoro.
PINKk :
@ desnip
Io penso che anche tu vai a lavorare perchè ne hai bisogno, per i tuoi figli o per la spesa e l'affitto, no?
E tu non hai mai problemi agli occhi? al collo? tendiniti?

Non è per giustificare chi dice che è meglio fare le pulizie, ogni lavoro ha il suo rispetto e io rispetto chi lavora.
Non trovo giusto che oggigiorno i lavori manuali siano più apprezzati dei lavori intellettuali...e noi "intellettuali" siamo classificati come fannulloni solo perchè stiamo seduti 10-12 ore al giorno ovviamente davanti ad un computer...
MRBLUE :
...@desnip era ovvio che scherzavo figurati se denigro il lavoro altrui sia esso da donna delle pulizie o da dirigente d'azienda...comunque per la cronaca ho 36 anni...
paddy :
meglio segretaria...dove lavoro io la segretaria fa part-time, ha un contratto, guadagna più di me e fa un po' quello che le pare...
desnip :
"Non trovo giusto che oggigiorno i lavori manuali siano più apprezzati dei lavori intellettuali" Neanche io, per carità.
Solo che non cambierei mai il mio lavoro per quello della donna delle pulizie, neanche se guadagnassero più di me. (Qui dove sono NON guadagnano più di me).
E' vero che ho problemi agli occhi, mal di schiena, tendinite, e prima o poi diventerò una cicciona per la vita sedentaria... ma faccio il lavoro che ho scelto!
PINKk :
@ desnip
Buon per te che non hai mai avuto un attimo di crollo...
Arch. Ir :
Scusate se mi intrometto XD
ma mi ha fatto sorridere parecchio desnip scrivendo
"prima o poi diventerò una cicciona per la vita sedentaria" XD

:-)

Coraggio ragazzi, molti di voi sono sul campo da un pò, ma credo che avere la possibilità di studiare, di fare un lavoro che piace, continuando ad avere la possibilità, di imparare di più, di migliorarsi, e di vedere realizzate le proprie idee, sia impagabile.
(e infatti spesso nessuno paga)
desnip :
per PINKk: certo che ne ho avuto di attimi di crollo!!!! No ho tutti i momenti....:-)
Il discorso è che non invidio neanche le mie amiche che hanno scelto di fare le insegnanti, e che ora hanno stipendio sicuro, ferie pagate, malattie, maternità, ecc. (senza contare i 3 mesi di vacanza l'anno), perchè è un lavoro che detesto, figurati come potrei invidiare chi fa le pulizie, seppure guadagnasse più di me.
PINKk :
@ desnip
ma questo è fuor di dubbio...siamo tutti qui che facciamo gli architetti e lo faremo ancora...pensi che se fosse solo una questione di soldi non avremo già fatto altri lavori?
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.