Sono io o la tipologia di clienti?

messaggio inserito lunedì 8 ottobre 2012 da archi stupito

archi stupito : [post n° 300405]

Sono io o la tipologia di clienti?

Salve colleghi, vi scrivo per un consiglio. Circa 8 mesi fa vengo contattato da un cliente per ristrutturare casa, 80mq circa, 60 di terrazzo + altri 80 di lastrico solare. Vado a fare un primo sopralluogo per capire di cosa si tratta, le premesse sono: io non abito qui, per ora sto in un'altra città, attendo trasferimento quindi abbiamo tempi lunghi, ma vorrei già iniziare la fase progettuale. Prima tappa rilievo, raccolta documenti, analisi e poi preventivo tra l'altro scaglionato per agevolare i pagamenti. Alla prima consegna del progetto era stato chiesto un primo acconto e il cliente si presenta con metà, al secondo invio del progetto si richiede seconda rata del primo acconto, il cliente risponde: mi sento offeso e il materiale consegnatomi è insufficiente. Ora la prima rata era di 2 zeri, la seconda di 2 zeri, la somma non arrivava a 3 zeri e neanche la metà di tre zeri. Vi chiedo è normale? Sono io che ho sbagliato nonostante contratto e accordi? O è la gente che fa la furba?
Ily :
Fatti pagare e mandalo a quel paese. Lui si sente offeso?!?
vero :
gli ha fatto firmare lettera di incarico con specificato pagamenti e tutti i crismi!??....io oramai non mi faccio più fregare.....troppe volte si fanno fare sopralluoghi, studi di fattibilità, progetti preliminari e poi ti dicono..."non mi soddisfa"....oppure "per ora non ho i soldi per fare i lavori"...ma magari pretendono di avere gli elaborati....e no!!!!!!.....se riesci fatti pagare per il lavoro svolto fino ad oggi e mandalo a stendere!!!
ponteggiroma :
concordo con vero.... Ho finito anch'io da tempo ormai con gli accordi verbali. Finchè non c'è un incarico firmato NON MUOVO UN DITO!.
Edoardo :
archi stupito, aggiungici uno zero... ...e fatti dare un incarico firmato.
GIada :
Purtroppo se ne inventano di tutti i colori ...
Io ormai non mi muovo senza aver fatto firmare l'incarico e alla firma pretendo un'acconto ... ormai quasi ogni steps progettuale/realizzazione corrisponde ad una "rata" da corrispondermi !! Anche se risulto "fiscale" , fino ad ora mi hanno sempre pagata.
Io come professionista devo garantire serietà e competenza e dai miei clienti pretendo serietà.
Lilith :
Anche io di solito c'ho un bel contrattino pronto preso dall'Ordine ma...a volte, i furbi ecco che fanno gli offesi, e tu sei tutelato e io come cliente no diventa il ritornello...insomma una lotta ogni volta! Poi ci sono quelli che si fanno gli sconti, se li decidono da soli, invece della rata intera che già gli hai fatto per facilitare il pagamento ti bonificano importo ridotto...ultima tipologia, nn meno pericolosa, chi come a te ti dice che vuole partire, ingaggia architetto e impresa ma xkè nn riesce a scegliere le forniture (e nn sia mai accetta i consigli e le prende dove dici tu, lo stessi fregando chissà!) e il cantiere dura mesi e mesi! (A tal proposito, come i Resp della Sicurezza ho preso a farmi pagare la Direzione Lavori, se si superan i 3 mesi di cantiere, che considero forfetari, al mese!)...insomma una manica di gente furbetta!
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.