piccola preghiera per tutti

messaggio inserito lunedì 4 febbraio 2013 da ponteggiroma

ponteggiroma : [post n° 308393]

piccola preghiera per tutti

Casualmente ho acceso la tv oggi, dopo forse 20 giorni di astinenza, e sono rimasto scioccato, quindi proporrei, per quando andiamo ai seggi , una preghiera, valida per tutti. arch, geom. ing, muratori, ecc.... Vi prego, per favore..... ragioniamo, ragioniamo, ragioniamo!!!!, Magari, se possibile, asteniamoci da qualsiasi altra attività che ci possa disturbare per almeno 24 ore prima, questa volta è troppo importante, ne va del nostro futuro....
BRB :
Concordo !
... e mi unisco alla preghiera per il buon senso degli Italiani !
Edoardo :
Perchè... ci sono delle elezioni? A me MI stà simpatico quello che dice che non fà pagare le tasse e ci dà i soldi a tutti. E se avrebbe ragione?!? Scherzi a parte, sicuramente è importantissimo MA per le conoscere vere sorti dell'Europa, e quindi pure nostre, bisognerebbe farsi ospitare in qualche élite finanziaria. C'è chi dice che quella dei derivati è una BOMBA pronta ad esplodere e, purtroppo, tutta la politica, le politiche sociali, destra... sinistra... dipendono ormai solo dall'economia, la quale è sovranazionale e ruota attorno all'Euro, stampato dalla BCE, che dipende dalla Finanza Internazionale, che a sua volta non dipende da chi votiamo ma da chi è sopra, e non sappiamo neppure chi sia poichè, possedendo la stampa e le TV, ci fa credere quello che vuole. Se provo ad immaginare chi sia ho la simpatica tentazione di pensare che tutto sommato l'Incantatore sia perlomeno simpatico, ma mi fermo qui.
Edoardo :
Comunque il migliore è Antonio La Trippa:.
VOTANTONIO VOTANTONIO VOTANTONIO!!!
Arch. Ir :
Eh ragioniamo, ma sembra di stare al circo, non so se votare l'acrobata.....il domatore di leoni o il mimo....spunta pure il pagliaccio....
ponteggiroma :
E' vero edoardo che ormai siamo gestiti, quasi totalmente al livello sovranazionale, manon credo che ci sia via di uscita, il fatto di votare per i pagliacci non ci risolve il problema, anzi fa aumentare lo spread, con le solite ricadute dell'aumento delle tasse. Per arginare la marea a questo punto bisognerebbe solo cercare di dare un governo stabile a questo paese... a mio parere è proprio colpa delle ondate populiste che non si riescono a fare riforme importanti che per lo meno ci permettano di metterci a pari con gli altri stati riducendo l'evasione e la corruzione.
arki76 :
onestamente non credo votare uno o l'altro può cambiare le cose a noi o alla collettività.
ponteggiroma :
non concordo arki76...
Ily :
Il GRILLO parlante mi dice che hai ragione, Ponteggiroma ;-)
arki76 :
a parte l'italiano orribile del mio precedente post, temo che il prossimo governo non riesca a dare la svolta necessaria al Paese. Probabilmente i grilli (s)parlanti del futuro parlamento rappresenteranno una minoranza che comunque non gioverà alla stabilità del governo stesso.
Edoardo :
La crescita senza la svalutazione dell'Euro c'è chi dice sia IMPOSSIBILE, ma attenzione, la decrescita felice è un'utopia. Obama e i giapponesi svalutano perchè hanno sovranità monetaria... ...noi NO!
Ily :
Edoardo, perché pensi che la decrescita felice sia impossibile?
Ricordo che ne parlammo sul forum, qualche tempo fa...
Secondo te, cosa si potrebbe fare per uscire dalla crisi?
Penso che ormai la decrescita sia inevitabile, a noi se renderla felice o infelice... Hai mai sentito parlare di downshifting? Cosa ne pensi al riguardo?
Dalì :
Invece mi raccomando andiamo a votare chi in un solo anno ha messo il paese in ginocchio! Un ragioniere avrebbe sicuramente fatto di meglio, lui tra interessi, favori e sottomissioni ci ha messo più nei casini che mai! Noi siamo un anno in ritardo rispetto alla Grecia ma lo scenario e le scelte fatte in campo finanziario e politico sono le stesse per luglio io prevedo una catastrofe!Meditate meditate, qualsiasi governo verrà non riuscirà a governare neanche per un anno, in questo anno io non riesco a lavorare, ma ho tante di quelle cose da pagare che sinceramente non so più dove sbattere la testa. E' stato fatto tanto di quel terrorismo psicologico alle persone , che oramai non tira più fuori una lira nessuno e non solo per la crisi! Hanno distrutto un paese che aveva delle potenzialità enormi su tutti i fronti, l'economia non riparte con tutte le tasse che ci sono da pagare e facendo i sacrifici che loro chiedono, cominciassero loro e cominciassero a fare un vero lavoro che non sanno neanche che cos'è ! Non c'è nessuno che merita la fiducia del cittadino ma nessuno in assoluto, anzi quella certa personcina che si sente il nostro salvatore lo trovo anche inquietante, io ho già deciso che se arriveranno al governo le persone che ci hanno ridotto così e non parlo di chi ha lasciato, me ne vado, già avevo deciso di farlo un anno fa perché avevo previsto tutto lo scenario che si è verificato, ma devo dire che sono stata un'ingenua avevo un po' sottovalutato la situazione, ragazzi siamo nella merda più totale, io questo mese non so come ad arrivarci alla fine e non so come pagare quello che ho da pagare, quasi quasi chiamo qualche politico e mi faccio fare un prestito!Vergogna!
Edoardo :
La decrescita felice va bene per i teorici radical-chic, quelli che piantano fagioli Bio nella loro tenuta da 10 milioni di euro in toscana, hanno la sedia di iuta e legno grezzo e i conti in Svizzera. "Crescita sostenibile" credo sia il termine giusto, che è diverso da "decrescita". E la sostenibilità richiede investimenti ingenti. In Norvegia sono sostenibili, infatti hanno scoperto mega giacimenti di gas e petrolio che vendono all'estero... ...con quei proventi possono investire in tante belle cose.
Edoardo :
Dalì, è vero. ...Tuttavia mai come in questa situazione un Profittatore può convincerti con false promesse e facili populismi.
Edoardo :
Sostenibilità sociale, oltre che energetica... pensiamoci.
Ily :
Ci sto pensando Edoardo, e mi sono documentata in proposito!
Ho anche aperto un post di riflessione sull'argomento giusto due minuti fa.
Considero questo forum un ottimo strumento di lavoro e approfondimento, e chissà, potrebbero pure uscirne idee concrete in grado di cambiare le cose ;-)
Be optimistic!
ponteggiroma :
No Dalì è proprio di questa reazione che si nutre chi vuole usare la tua collera (peraltro giustificata...) a scopi personali. A mio avviso non dobbiamo commettere l'errore di dare la colpa a chi ha solo eseguito delle direttive già imposteci prima dall'europa e sottoscritte dal pagliaccio uscente... L'ultimo era solo un mero esecutore, non dimentichiamolo! Con questo non voglio dire che voterò lui anzi, sto solo cercando di ragionare più a fondo del facile (e a volte giustificabile) qualunquismo.
Per gli altri discorsi macroeconomici di crescita/decrescita non riesco ad arrivarci, mi dispiace, ho solo una laurea in architettura ed a stento riesco a gestire il mio conto inbanca...
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.