E questa come la vedete???

messaggio inserito venerdì 3 maggio 2013 da Edoardo

Edoardo : [post n° 315547]

E questa come la vedete???

[p+A news: Al-lavoro-con-Mario-Cucinella-per-ricostruire-l-Emilia]
Io non commento direttamente, un pò perche sono demodé... ...un pò perchè sarei cancellato digitalmente.
al :
beh..una bella occasione per un giovane sotto i 30 anni, secondo me..la possibilità di interagire con una semi archistar, non capita a tutti, e i 1000 euro al mese sono meglio di niente, specie nel momento in cui si dovrebbe fare un lavoro di qualità, dato il coordinatore ed anche ad alta valenza sociale..
di fatto tendo a capire sempre meno certi interventi di protesta per partito preso praticamente su tutto, che sempre più caratterizzano questa bacheca.
e poi Edoardo, se anche non fossi d'accordo sull'iniziativa, se ti esprimi educatamente, come normalmente sai fare, perchè dovresti essere censurato?
Edoardo :
Ritengo semplicemente non sia un'iniziativa trasparente nè socialmente lodevole la scelta dell'investitura di n.1 architetto da parte dei finanziatori per andare ad operare in territori depressi dove esistono già vari architetti giovani, anche bravi, che avrebbero delle chaches vere, anzichè magari prestare opera ed intelligenza per n.1 architetto investito e, presumibilmente, fatturante tali future opere. Forse degli apprendisti da gestire internamente possono essere più utili alla propria causa, che non il dialogo con altri professionisti?
Devi capire al,che ci sono persone, operanti in zona, che i progetti di palestre li hanno fatti veramente (come il sottoscritto) e da 4 anni non vedono più la luce di un progetto. Sarebbe stato lodevole da parte dei finanziatori, a mio avviso, promuovere dei concorsi tra i tecnici delle zone colpite, magari con gruppi associati anzichè investire un esterno.
(si salvano solo gli ingegneri locali, noi ovviamente NO, se ci tolgono il pane da sotto i denti). Scusa per il partito preso.
ponteggiroma :
una volta tanto devo concordare con edoardo, ho un carissimo amico/collega che opera in quella zona e confermo in tutto e per tutto che la progettazione è ferma dal terremoto e gli incarichi sono quasi tutti monopolizzati da ristrette categorie, cui ora si è aggiunta l'archistar di turno, in attesa che si sblocchi la situazione stanno recuperando manovalanza a basso costo.
al :
e va bene..se l'iniziativa è questa va censurata, se si fosse operato con i concorsi, allora sicuramente si sarebbe detto che erano pilotati, e quindi giù proteste..ribadisco, qui si protesta su tutto e non va mai bene nulla..anzi nell'ultimo intervento di Gianluca c'è una neppure troppo velata acredine ed invidia nei confronti dell' archistar ..come se poi le migliaia di persone che hanno lavorato con Piano, da quando Piano è Piano,sono poi tutti, per grazia divina, diventati archistar
Alle :
Essendo organizzato da CGIL, CIS, UIL chissa se prima di affidargli l'incarico hanno visto come stanno i suoi dipendenti a livello di diritti
gianluca :
@Al, tu parli di "semiarchistar", ma ti rendi conto?
Ho premesso è un bravo architetto, io non concepisco il termine archistar!
Invidia?
Mi sono tirato fuori da subito dicendo che in Emilia dovrebbero lavorare i tecnici locali e non le semiarchistar con incarichi diretti!
Gli incarichi diretti sopra i 200000 euro per legge non vanno affidati!
Solo in Italia si vedono ste cose e tu le appoggi pure!
Martina :
come la vedo ? ... semplice , citando l' antico motto dei sindacati : " COMPAGNO , TU FATICHI E IO MAGNO!"
kitto :
Concordo al 100x100 con al. A me l'iniziativa sembra interessante. Complimenti ai promotori, siano da esempio in altre zone d'Italia. Non si può vedere sempre nero, smettiamola con la dietrologia.
ponteggiroma :
che bello si andiamo a lavorare tutti per 1000 euro al mese - tasse... e ricostruiamo l'italia.
gianluca :
La ricostruzione era il miglior modo per ripartire tutti insieme, architetti emiliani e imprese locali, invece assistiamo all'ennesimo tentativo di sparigliare le carte.

Dopo i workshop al SAIE è passato direttamente al suo studio...
al :
se la richiesta di 4/6 giovani sotto i 30 anni significa tutti a lavorare a 1000 euro al mese...sarò io che non so leggere...
poi, Gianluca, tu terminavi con "per me è solo un bravo architetto, come ce ne sono tanti, che ha avuto i soldi e la fortuna di lavorare da Renzo Piano... Molto appoggiato dal partito e basta! " vale a dire che malgrado la bravura, che è di tanti, se non fosse stato per i soldi, per Piano e per il partito non sarebbe nessuno o forse non sarebbe arrivato dove è..almeno così la interpreto io..interpreto male o tu usi una terminologia, sbagliata rispetto a quello che pensi, che però fa pensare questo? ebbene, se questa è la giusta interpretazione qui sta la differenza tra me e te..io ammiro la fortuna, la capacità e il successo altrui, anche se aiutato dalle vicende della vita...e pensare che il successo sia solo e sempre frutto di aiuti esterni o scorciatoie a me sinceramente fa cadere le braccia..
Edoardo :
Vedo che si è acceso un dibattito, e mi fa piacere. Non vorrei tuttavia che qui si contestassero le capacità di tale architetto (ricordo di architetti progettisti di carriera per esempio Casamonti, che ebbi come prof., ed effettivamente aveva una certa intelligenza). Le solite considerazioni sociali, frammiste all'invidia forse, sono naturali e si può dissentire o meno da esse. VOrrei invece che si focalizzasse l'attenzione sulla procedura di investitura di un tecnico per operare in quelle zone, e la delicatezza socio-economica che ha tale ingerenza, alla luce soprattutto dell'eccezionalità della situazione congiunturale crisi-terremoto.
Nel merito poi dei giovani con voti alti (in matematica magari) posso sia dissentire che in parte apprezzare un cosiddetto workshop retribuito, vista la giovinezza (che si fugge tuttavia) dei candidati e che sicuramente è meglio dello sfruttamento bieco.
Inviterei comunque molti a fare un giro a BO nord - FE, MO per vedere l'assoluta paralisi del settore progettazione che ha cambiato la vita di molti, come la mia, molti secondo me forse meno capaci di fare carriera ma non meno capaci di avere sia le idee, sia la possibilità di proporre progetti completi di strutture specialistiche. (mi ricordo fui assunto proprio con uno stage nel quale progettai una palestra, bloccata da impedimenti politici e dal fallimento di un fantomatico "found rising").
kitto :
Gianluca mi dispiace ma hai le idee confuse.
Il 554 è stato sostituito dal 207.
Il 207 non riguarda le borse di studio.
La borsa di studio non si può erogare a titolari di P.iva, è riservata a neolaureati under 30.
Dove hai letto il compenso di Cucinella? Di quale elusione parli?
gianluca :
CONCORSO o AFFIDAMENTO DI INCARICO tramite GARA.
Dell'incarico diretto stavo parlando @kitto!

LEGGE MERLONI E SUA ATTUAZIONE: DPR 554!!!

Secondo te l'architetto mette il suo studio gratis?
Ti saluto.
Martina :
ma la merloni non fu abrogata ?!?!
gianluca :
Va bene Martina il D.Lgs. 163/2006:
Codice dei contratti pubblici relativi a lavori, servizi e forniture.
Cosa cambia?

al :
Gianluca è rimasto un po indietro..anche se poi non è cambiato granchè tra merloni e regolamento rispetto a codice appalti e regolamento
kitto :
"Secondo te l'architetto mette il suo studio gratis?"
Spero proprio di no. Fino a 40mila euro può ricevere l'incarico per affidamento diretto.
kitto :
Riformulo la domanda a Gianluca x maggior chiarezza:
Dove hai letto il compenso di Cucinella per poter lanciare accuse di elusione? Vorrei sapere la cifra esatta.
ponteggiroma :
la mia critica sull'annuncio non vuole entrare nel merito (capisco benissimo che per chi voglia fare esperienza quello è un ottimo banco di prova), ma più che altro nell'enfatizzare con annunci altisonanti nient'altro che uno stage formativo con rimborso spese. Neanche ti stessero offrendo un posto alla camera dei deputati!
pepina :
quanto è vero quello che dici ponteggi!!a mio avviso è sbagliato il termine "concorso".... più che altro è una "candidatura".

kitto :
Adesso sembrerà che l'ho redatto io il bando, ma proprio non sopporto la leggerezza di alcuni giudizi.
Per la cronaca, il titolo è:
"APPELLO ALLA CANDIDATURA DI GIOVANI ARCHITETTI, INGEGNERI E DESIGNERS"
prosegue poi:
"per partecipare ad un gruppo di lavoro coordinato dall’architetto Mario Cucinella, per l’attività di progettazione di interventi"
e ancora:
"Il lavoro sarà sviluppato sotto forma di workshop permanente, della durata di tre mesi, da svolgersi presso lo studio dell’Arch. Cucinella, in Bologna".

Quanto è vero che non l'avete nemmeno letto l'Avviso!
ponteggiroma :
scommettiamo che se lo metto io un annuncio del genere vengo accusato dal 90% dei post di sfruttare neo laureati sottopagandoli? Mentre qui si parla di aiutare l'arch' Cucinella a sviluppare un lavoro in "workshop permanente", che è tutt'altra cosa.... !
Ma per favore quando la finiamo di credere alle sparate dei media una volta per tutte.... E questo discorso dovrebbe valere in tutti i campi, ma vi rendete conto che ci stanno manipolando a loro piacimento?
Edoardo :
"Il workshop logora chi non ce l'ha" ;- )
DR COSTA :
Va be dai è uno stage di tre mesi che ti permette di lavorare con un architetto fi fama internazionale; almeno hanno avuto la decenza di mettere 1000 € di rimborsi spese.
Il fatto che poi la "ricostruzione" sia "affidata" ad un unica persone questo è un altro discorso.
Ce ne saranno di bravi architetti in Italia, anche in provincia??? Basta fare dei concorsi, ma di quelli seri che quando viene aperta la busta con i dati del vincitore venga detto: " Ma questo chi e'????" e non come succede spesso che basta vedere chi è in giuria per sapere chi vincerà il concorso.
gianluca :
@DR COSTA concordo pienamente! Vox Populi!
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.