Energia 100% free

messaggio inserito martedì 18 giugno 2013 da archita

[post n° 319673]

Energia 100% free

Incredibile risultato ottenuto a livello nazionale
Il 16 giugno il costo dell'elettricità è stato 0!! avete capito bene nessun costo di energia elettrica il giorno di domenica 16 giugno!
Tra le 14 e le 15, per la prima volta nella storia, il prezzo d'acquisto dell’energia elettrica (PUN) è sceso a zero su tutto il territorio nazionale. Ciò significa che in quelle due ore della giornata energia solare, eolico e idroelettrico hanno generato il 100% dell'elettricità italiana. Un evento atteso da tempo che è il sintomo di un cambiamento in atto. Domenica 16 giugno 2013, tra le 14 e le 15, per la prima volta nella storia, il prezzo d'acquisto dell’energia elettrica (PUN) è sceso a zero su tutto il territorio nazionale (vedi sintesi GME). Ciò significa che in quelle due ore energia solare, eolico e idroelettrico hanno prodotto il 100% dell'elettricità italiana (vedi grafico sotto). Se l’evento, in una giornata completamente soleggiata e sufficientemente ventosa, poteva essere probabile nelle regioni meridionali, un po’ sorprende che sia accaduto anche per le aree del centro nord, dove comunque un ruolo determinante lo potrebbero aver giocato anche le buone riserve nei bacini idrici accumulatesi negli scorsi mesi (attendiamo dal GME la struttura dell'offerta della giornata e possibilmente di quelle ore in particolare).
:
se fosse vero avremmo scoperto il moto perpetuo..
estrapolare un dato il quale dice che in un'ora di primo pomeriggio di un domenica di metà giugno ( primo giorno di caldo, quindi condizionatori per la maggior parte spenti, industri chiuse, ecc) ha poco senso.. che la quotazione dell'energia sia a 0 sono secondo me giri contabili che poco hanno a che fare con la realtà.
energia 100% da fonti rinnovabili, può essere! anche se non ci crederei mettendo una mano sul fuoco.
:
Uno dei problemi italiani (a livello di competitività delle nostre fabbriche) è che il costo dell'energia elettrica e del gas sono altissimi, anche qui grazie (sopratutto) alle accise di stato!!!
:
Non è una notizia vera, in quanto nella mia regione, la Sicilia, l'elettricità è stata come sempre prodotta dalle centrali termoelettriche (cioè a combustione di gas, pet-coke e olio combustibile), precisamente dalle centrali elettriche di Gela, Porto Empedocle, Augusta, Milazzo, Termini Imerese.
Non mi risulta assolutamente che queste centrali si siano spente e abbiano smesso di produrre, nè il 16 giugno nè un altro giorno, altrimenti ci sarebbe stato il blackout non solo in Sicilia, ma in molte altre regioni d'Italia che si servono di questa energia.
Per il resto, l'eolico e il solare che sono installati in Sicilia, coprono una fetta risibile del fabbisogno dei suoi 5 milioni di abitanti.
Non so dove trovate queste notizie.....boh!
:
La notizia oltre a essere singolare, di per se è posta male: che vuol dire il COSTO dell'energia? al massimo è il CONSUMO di energia che è sceso a zero. Inoltre ci sono migliaia di fabbriche che non possono "spegnersi" mai perchè sarebbero troppo alti i costi di riaccensione (esempio produzione del vetro).
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.