Ave Cesare, morituri te salutant!

messaggio inserito lunedì 3 novembre 2014 da Edoardo

[post n° 350695]

Ave Cesare, morituri te salutant!

...avete letto dell'idea "brillante" del ministro F. di "ripristinare" l'arena del COLOSSEO??? Io rilancio: "perchè non collocarci anche dei videopoker per ripristinare la connotazione ludica della struttura???". Scherzi a parte ed eventuali fiere feroci pure, trovo sia un falso storico voler RIproporre quel che non c'è più (giustamente o meno). Non siamo nell'Ottocento. Fosse francese, il Colosseo, costruirebbero un solaio di vetro strutturale.
:
Però l'idea non è male... a patto che ogni giorno diano in pasto ai leoni almeno due politici. Tra deputati, senatori, assessori regionali, consiglieri comunali, presidenti di provincia, sottosegretari e attachè vari ce ne sono per almeno vent'anni di spettacoli...
:
Secondo me invece l'idea non è male, oggi la vista interna del Colosseo è falsata dalla vista dei sotterranei,
non tanto per fare spettacoli, ma dato che esistono talmente tanti studi su come poteva essere l'arena del Colosseo che potrebbero davvero ricostruire in legno la pavimentazione, magari qualche macchina scenica.
Tutto in legno, con i soldi di qualche sponsor (all'estero i soldi li prendono, a noi ci fanno schifo e facciamo crollare tutto) quando non serve più smonti la pavimentazione e torna tutto come prima; insomma lo spirito dell'arena era quello di avere una struttura versatile sempre in grado di ospitare le più svariate forme di spettacolo dalle battaglie navali ai combattimenti tra gladiatori per non dire altro.
Quindi una pavimentazione temporanea non snaturerebbe l'architettura del Colosseo ma anzi lo farebbe rivivere.
Infine per quanto riguarda la Francia c'è poco da scherzare se il Colosseo lo avessero i francesi fatturerebbe il quadruplo (magari tralasciamo il restauro ahahahah).
:
io ai tempi dell'università ero forte sostenitore dell'interrare il canal grande a partire dal piazzale Roma, e fare un parcheggio in piazza san Marco, quindi, è anche troppo conservativo quel genere di intervento.. io proporrei, lo rivestiamo di marmo come era ai tempi di Augusto.. che dici :-D
seriamente parlando, non è una cavolata chiudere a livello del piano originario, ridarebbe sicuramente unità di lettura al monumento, ma i sostenitori del "lasciamolo così per carità" non saranno della mia stessa opinione.. detto ciò.. in tempi di crisi, investirei in ulteriore manutenzione e "marketing" (che a ben vedere la stessa proposta rientra nel fare pubblicità al monumento).
:
Se non è invasiva e resta anche matericamente leggibile come intervento successivo (legno, vetro) sono d'accordo, altrimenti no. Faccio due esempi opposti uno terribile: (chiusura chiostro Santa Verdiana - Facoltà di Architettura di Firenze, con portico in c.a. tipo condominio anni '70) ...e questo: www.archinfo.it/massimiliano-fuksas-institut-europe-en-d-amenagement…

Il primo è per me un intervento brutale seppur ultra-pedissequo dello storico... ...il secondo sembra più brutale ma in realtà è più rispettoso della struttura preesistente... che però, c'è da sottolineare, non è un monumento.... ...mentre l'Ara Pacis sì.
:
Dilemma su cui si basano secoli e secoli di storia del restauro :D
Io dico che non può essere definito falso storico se il nuovo si differenzia dal vecchio, è temporaneo e soprattutto è realizzato in modo esclusivamente funzionale a restituire l'unità di lettura del Colosseo, come ha detto d.n.a.
:
qualsiasi iniziativa volta a monetizzare i beni culturali non può che essere ben accetta.
Con tutte le necessarie prescrizioni sulla teoria del restauro di brandiana memoria
:
Mi è capitato, molti anni fa, di fare proprio questo tipo di esperienza. Un allestimento temporaneo che permetteva di camminare al centro dell'arena del Colosseo, coperta per metà. Una prospettiva diversa, impressionante. Un'esperienza che dovrebbe essere consentita a tutti, con le adeguate misure di controllo e una buona progettazione della struttura.
Trovo invece che i finti centurioni facciano più danno, così come molti soprintendenti.
:
l'idea non e' del ministro ma del professor e archeologo Daniele Manacorda, franceschini a solo twittato -L'idea dell'archeologo Manacorda di restituire al Colosseo la sua arena mi piace molto. Basta un po' di coraggio.. -
:
Grazie per la precisazione.
:
Io sono tra i sostenitori del "lasciamolo così per carità"...
Sennò ricostruiamo anche i templi dorici laddove ci sono solo resti di colonne, mettiamo le braccia alla Venere di Milo, ecc.
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.