Portfolio

messaggio inserito martedì 4 novembre 2014 da giginho

[post n° 350799]

Portfolio

Ciao. Vorrei fare un mio portfolio, solo che essendo neolaureato non ho ovviamente miei progetti. Direte voi, mettici quelli dell'università...certo, magari qualcuno lo inserirò, ma siccome o non mi piacciono o alcuni non li trovo più vorrei farne di nuovi. In tal caso faccio dei progetti da zero inventati? Sempre sfruttando l'idea di qualche concorso reale o senza una reale collocazione?
:
Non puoi inventarti un porfolio di lavori mai fatti. Che senso ha?
Metti ciò che hai realizzato effettivamente, anche la tua tesi.
:
è un portfolio, non un curriculum.
Secondo me puoi metterci quello che vuoi, spiegando bene di che si tratta, così non ci sono equivoci.
:
Non credo che se vai in uno studio con il tuo portfolio o curriculum che sia e dentro c'è il render di un grattacielo, comunque qualcuno possa pensare che l'hai progettato tu (senza offesa, solo non sarebbe realistico). Vai tranquillo e mettici quel che ti pare, poi sotto ci scriverai una didascalia che dice cos'è. Tanto è molto se lo sfogliano 1 volta, quando vai a proporti per un lavoro.
:
Il portfolio ha un'utilità relativa considerato che per un buon 70 - 80 % vien preso in considerazione in funzione di concorsi.. Poi ovviamente dipende da come lo strutturi..
Rimanendo in tema concorsi PREMETTO CHE NON VOGLIO DIFENDERE LA CATEGORIA DEI RENDERISTI ma..... quando fai un render per la tesi o per l'esame hai tutto il tempo a disposizione che vuoi, mentre se lo fai per un concorso che ha durata media di 30/45 giorni fidati che arrivi a 4/5 giorni che forse forse hai ultimato la modellazione 3D da renderizzare e ti manca impaginare, far prove stampa, il plastico (se richiesto) sistemare ristampare spedire per tempo....
Se non sei dotato di un pacchetto texture/luci ecc già testato, e non hai ben chiaro cosa vuoi ottenere e come farlo, i tempi vedrai che differiscono da quelli che hai in periodo universitario, quindi capisci bene che la qualità offerta da un render fatto in 2/3 settimane con prove e controprove e quello modellato e realizzato in 2/3 giorni è decisamente differente.. Certo con il tempo si matura esperienza e ci si velocizza come per ogni cosa, ma non possiam far bene tutto in poco tempo.
Progetta il portfolio in base a ciò che vuoi fare/mostrare ma con l'ottica di non perderci troppo tempo (una settimana è già troppo per averlo pronto e finito) e la consapevolezza che poi quando sei in uno studio più o meno grosso, dovrai dimostrare realmente in tempi rapidi ciò che vali.
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.