Che dire?

messaggio inserito lunedì 4 luglio 2016 da lori

lori : [post n° 383455]

Che dire?

E poi c'è pure questo...
La Banca del Piemonte ha pubblicato sull'homepage del proprio sito web un annuncio promozionale che recita: "Con l'architetto che disegna gratis la casa dei tuoi sogni".
L'Ordine di Torino ritiene che questa comunicazione pubblicitaria, segnalata anche da numerosi iscritti, risulti lesiva negli interessi della categoria professionale, divulgando il messaggio fuorviante che l'operato degli architetti possa non essere remunerato. Per questo motivo ha richiesto la rettificazione dell'annuncio in modo che non si presti a significati impropri, così come è stato chiesto anche dall'Ordine degli Architetti di Cuneo.
sclerata :
Lori, se questo fantomatico architetto fosse un dipendente della banca, con regolare contratto e stipendiato forse avrebbe un senso l'annuncio... se no, NO.

Alle :
gratis mica tanto deve stipulare il mutuo con loro
Kia :
la vedo dura che l'architetto in questione sia un dipendente della banca....Cmque ha fatto benissimo l'ordine di Torino a mandare una comunicazione all'istituto bancario.
Kia :
ma poi cosa vuol dire "disegna gratis la casa dei tuoi sogni"? cosa fa? ti presenta le pratiche edilizie? e le paga la banca? anche le varianti, la legge 10 e compagnia cantante? mi pare veramente un messaggio del cavolo.
Ily :
Ma, secondo me la pubblicità è fuorviante, comunque è del tutto simile all'iniziativa "Cersaie disegna la tua casa", in cui i visitatori della fiera avevano diritto a una breve consulenza con gli architetti delle riviste specializzate, e a un progetto di massima. Io ero uno degli architetti, pagata dalla mia rivista. Quindi probabilmente la banca ha fatto una convenzione con alcuni architetti, e il progetto viene pagato direttamente dalla banca, e quindi è gratis per il cliente che stipula il mutuo...
Kia :
a questo punto, dopo aver letto il link di pepina, sarebbe interessante sapere quanto viene pagato il professionista dalla banca!
arko :
Ho una sorta di tacito accordo con un'impresa che oltre ai lavori offre un pacchetto comprensivo di progettazione gratuita. ovviamente la progettazione mi viene pagata, ma dall'impresa...credo sia la stessa cosa.
lori :
Si. Tutto chiaro e più o meno condivisibile. Gli Ordini di Torino e Cuneo, però, hanno segnalato il messaggio pubblicitario ("Con l'architetto che disegna gratis la casa dei tuoi sogni") come lesivo e non il fatto che un professionista venga pagato dalla banca se il cliente accende un mutuo. Questa informazione il cittadino medio ce l'ha solo se visita il loro sito o è loro cliente. Può anche darsi che nel frattempo la Banca abbia cambiato slogan su segnalazione degli Ordini o abbia reso le informazioni più trasparenti.
desnip :
Per la proprietà transitiva, magari la banca alcuni architetti li paga e altri no.
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.