Parliamone

messaggio inserito martedì 30 agosto 2016 da maya27

maya27 : [post n° 385558]

Parliamone

Ho partecipato di recente ad una selezione pubblica per dirigente di area tecnica di un comune di durata al mandato del sindaco.
Esito: nessuno è risultato idoneo alla selezione.
Requisiti: laurea quinquennale in architettura o ingegneria.
Svolgimento: colloquio con il Sindaco, due assessori e dirigente del personale.
Colloquio: nessuna domanda tecnica, ma solo "racconta la tua esperienza".
..... lascio a voi le considerazioni in merito, dandovi un aiuto......
1) sul bando non c'erano i requisiti di valutazione, che di solito si mettono in base al CV, titoli, esperienza pregressa in incarichi simili, ruoli precedenti nello stesso comune ......
2) non ci sono state domande tecniche
3) nessuno della "commissione" era tecnico
.........
DUBBI......
1) è valido il bando così uscito?!
2) è plausibile un colloquio senza domande tecniche e senza tecnici che fanno domande in merito?
CONSEGUENZA.......
Lo stesso comune ha ripubblicato la selezione pubblica dichiarando ora:
1) il metodo di valutazione
2) l'esperienza minima richiesta
3) la nomina di una commissione
4) tempi più lunghi per la graduatoria degli ammessi al colloquio (per la prima selezione la graduatoria è uscita lo stesso giorno della scadenza della presentazione delle domande ed il colloquio si è tenuto il giorno dopo)
........ORA???
1) considerato che la non idoneità è stata valutata da personale non esperto, e considerato che sul nuovo bando non c'è scritto che chi è stato escluso al precedente non può ripresentarsi, ci si può ripresentare?!
2) e se per l'esperienza non si rientra nei requisiti richiesti, perché per un anno a quella richiesta?
.......
3) si potrebbe impugnare la precedente selezione pubblica contro l'amministrazione che ha fatto le cose alla carlona??
........
che ne pensate? che fareste?
Grazie ......
alsi :
Mi sembra il solito spettacolino ridicolo e becero tutto italiano, qualcuno gli deve aver detto: ma cosa avete fatto qua?
Cosa vorresti ottenere impugnando? Io ritengo che tu possa partecipare nuovamente e se ti escludono per la precedente allora soltanto potresti valutare di impugnare, tuttavia sai che succede se alla fine vinci ma loro non ti fanno il contratto? Una denuncia la trovo piú indicata al caso.
Ciffo :
Credo che potresti impugnarla, anche se sinceramente io prima proverei la selezione nuovamente, come scritto da Alsi, anche se così facendo l'impugnatura risulterebbe meno credibile in quanto il ragionamento del giudice potrebbe essere "ma perchè hai impugnato la cosa solamente dopo aver ritentato e non prima? Allora nel caso avessi vinto saresti rimasta in silenzio... . ) . C'è poi un problema di fondo, che non è in capo a nessuna legge, oltre quello che il Comune potrebbe non farti il contratto, ovvero quello del clima che poi si respirerebbe nei tuoi confronti (maldicenze, reputazione, etc etc). Quest'ultimo aspetto sembra una cavolata ma ahimè reputo non lo sia, alla lunga. Anche se è vero che dura quanto il mandato del sindaco... . In conclusione Maya27 io direi che la scelta sta a te, se vuoi impugnare, a mio parere ci sono gli estremi, valuta bene.
alsi :
se ritieni di non procedere denuncia pubblicamente questi feudatari medievali, portiamolo anche all'ordine e ai giornali!
Ciffo :
Quoto alsi
maya27 :
Relativamente al "ripresentare domanda" non posso, perché come accennato non rientro per poco nel requisito "Esperienza", per cui sarei esclusa a priori.
Per il resto, sono d'accordo con Alsi sullo "spettacolino" purtroppo ho scoperto un po' di altarini nel frattempo e credo che il tutto sia stato fatto da un "sarto" a misura di un uomo!!!
Ma se aspettassi l'esito della selezione per procedere?! Ho i tempi per impugnarlo?!
Grazie intanto.
sclerata :
maya..facilmente il tutto è tagliato su qualcuno che conoscono già...
in un comune della mia provincia per una figura analoga oltre a essere tecnico (mi pare geometra) ecc...dovevi avere anche la patente del pullman.

quale geometra non ha anche la patente del pullman?
lori :
Anni fa chiesi ad un mio amico tecnico comunale un parere su un concorso per "Dirigente di area tecnica". Mi rispose di lasciare stare che era tempo sprecato perchè quelle cariche sono "politiche".
alsi :
se sai di che misura si tratta, cioé per quale uomo é fatto questo concorso, denuncia adesso a un giornale o meglio due, poi dopo la selzione si pubblica tutto e li sputtani come si deve, scusate ma quando ci vuole ci vuole. Se ti serve un aiuto lo faccio con molto piacere
Ciffo :
Ri quoto Alsi!!!
maya27 :
sì sì, alsi ..... purtroppo so di chi si tratta!!! per citare sclerata "quello in possesso della patente del pullman"!!
il problema è che cambia l'amministrazione solo di partito, ma le persone dietro sono sempre le stesse .... che sia questione di politica lo so benissimo ....
alsi :
e allora li vogliamo per una volta sistemare?
alsi :
se non ti vuoi esporre lo faccio io e nessuno saprá di te puoi contattarmi in privato: email
lori :
Grande alsi!
ArchiFra :
ci sono concorsi, quelli a tempo determinato, che essendo a chiamata sindacale non devono attenersi alle norme per i concorsi invece a tempo indeterminato. i posti a chiamata sindacale, di durata pari al mandato, sono fatti per trovare una persona di fiducia del sindaco e, a parte requisiti minimi, la vittoria è discrezionale da parte della commissione e non necessariamente vince il più qualificato.
quindi sì, alcune cariche sono politiche.
diverso è se c'è un concorso che palesemente è fatto su misura
maya27 :
@ ArchiFra: sono d'accordo con te, hai pienamente ragione e la pensavo anche io al tuo modo. Poi mi sono anche consultata con colleghi che mi hanno dato la tua stessa risposta, ma il dubbio nasce dal fatto che non è stato scritto incarico su fiducia, in quanto non era espressamente diretto ed anche perché nella nuova selezione viene nominata la commissione che farà domande tecniche, ed a parte ciò, la stessa selezione è stata emanata in quanto, a loro dire, dalla precedente, "nessuna professionalità è risultata idonea" ... a questo punto mi chiedo "può un sindaco emanare un giudizio del genere?! .... su che base la professionalità non è idonea?!" .... sembra più un'offesa che un esito, soprattutto tenendo conto che a quel concorso ha partecipato anche un dipendente, che saltuariamente ha svolto il ruolo di capo area e che sono più di dieci anni che lavora per quel comune.
@Alsi: ti ringrazio per la disponibilità .... sentirò il mio legale .... e sicuramente ti farò sapere gli sviluppi.
Grazie a tutti!
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.