no comment

messaggio inserito giovedì 11 maggio 2017 da fulser

[post n° 396978]

no comment

www.corriere.it/sette/17_maggio_11/avvocati-notai-architetti-ingegne…
:
Dove sarebbe la novità? Si sanno da anni queste cose. Io allora devo ritenermi superfortunata, visto che sono in proprio e raggiungo quasi il reddito medio...
:
ok tutto noto, ma come mai si fa nome e cognome, nonché nome degli studi professionali che, a detta loro, sarebbero fra i pochi riusciti?
:
mah..... e invece secondo me non si dice mai abbastanza, e lo prova il fatto che anche in questo forum ci sono, quasi quotidianamente, non solo studenti ma anche giovanissimi laureati che cadono dal pero quando affrontano la realtà.
Per non parlare della generazione dei nostri genitori che sono quasi completamente ignoranti in merito.
:
Confermo che queste cose non si sanno affatto da anni, se l'avessi saputo io, per esempio, col cavolo che avrei preso questa strada!! E poi le sappiamo noi che siamo del mestiere, gli altri assolutamente no. Io non vado in giro dicendo che guadagno poco e nulla, perché mi vergogno, ne parlo solo con colleghi che mi possono capire e non mi giudicano. Se fanno tutti come me...meglio che ne parlino almeno i giornali.
:
Cavolo quanta verità... se penso alle maestre mi viene un nervoso... 18 ore settimanali, luglio e agosto a casa, 13esima, 14esima, 80 euro di Renzi (tanto odiato ma all'anno fanno 960€, cioè la 15esima), 500 euro di buoni per acquisti tecnologici (conosco maestre che si sono comprate la lavastoviglie, altro che aggiornamento), ferie pagate, malattie pagate, maternità, allattamento... e sono le prime che si lamentano...
Quando la barca avanti la portano i professionisti in questo stato, siamo noi a sobbarcarci tutte le schifezze di questa Italia e trasformarle in oro con capriole che nemmeno Yuri Chechi...
Mi viene da ridere, o da piangere... l'unica cosa che ci salva, è la bellezza del nostro mestiere, non oso mettermi nei panni degli amici avvocati...
:
"la bellezza del nostro mestiere"??!???! beato te che la vedi. Il mestiere sarebbe solo in teoria un bel mestiere ma nella pratica è un incubo. Io non ci vedo nulla di bello anzi...
:
ah ah ah kia.... concordo!
:
Leonardo, io sono la prima a criticare le "maestre", però alcune precisazioni:
- gli 80 euro vanno solo a chi ha un reddito minimo (infatti io li ho presi per gli unici 7 mesi in cui ho lavorato da dipendente e in realtà erano 77 virgola qualcosa)
- i 500 euro sono per la "cultura", non per la lavastoviglie. Infatti, le mie amiche si sono fatte l'abbonamento al San Carlo... ;-)
:
@ desnip anche le mie amiche con i 500 euro hanno fatto abbonamento al teatro...e qualcuna ha criticato il ponteggio di un mio lavoro e l'arredamento del mio studio, e mi hanno invidiata perchè (in teoria) potrei andare in vacanza a novembre...sigh e sgrunt! Cerco di evitare come la peste i luoghi comuni, e mi arrabbio soprattuto perche sono riuscite a risvegliare in me orribili sentimenti populisti!
:
Sì, questa cosa che puoi andare in viaggio quando vuoi e quindi trovi i voli low cost non ti dico quante volte l'ho sentita... naturalmente io rispondo che sì, posso andare in vacanza quando voglio, ma naturalmente non sono ferie pagate.
:
...a me invidiano le vacanze in momenti poco turistici e quindi più "vere" ;-)
:
questa delle vacanze è proprio una leggenda. Sono sempre dovuta andar in agosto quando i cantieri erano chiusi (e di conseguenza lo studio).
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.