And

messaggio inserito domenica 23 luglio 2017 da BI

BI : [post n° 399359]

And

Buonasera colleghi....qualcuno di voi sa dirmi se per emettere fattura per prestazioni da disegnatore bisogna avere l'obbligo dell'assicurazione professionale?? So che ormai l'assicurazione è obbligatoria per noi prof. ma vorrei capire se vi sono delle soglie di partenza o quant'altro. Dopotutto se si lavora come grafico o disegnatore non si sta firmando ne timbrando nulla.
Un ringraziamento a chi saprà darmi delle risposte.
Saluti

A.
ArchiFra :
se hai partita iva come architetto sei obbligato ad avere assicurazione professionale: ce ne sono di diversi tipi a seconda del lavoro che fai e di cosa vai a firmare. ad esempio ci sono quelle base senza direzione lavori, ma ovviamente nel momento in cui vai a firmare una dl sei obbligato a fare un'appendice dell'assicurazione aggiungendo anche questo fattore.
se invece non hai partita iva da architetto ma la devi ancora aprire, la fai come disegnatore e quindi non c'è l'assicurazione professionale.
kia :
Dipende dal tuo codice attività. Che io sappia la RC è proprio obbligatoria se hai come codice quello di architetto.
BI :
Innanzitutto grazie per le risposte....
Mi avete dato informazioni che comunque già sapevo...ma forse mi sono espresso male io.
Sono architetto, iscritto all'ordine e con p iva da architetto in regime forfettario.
Attualmente di lavoro da architetto non ne sto praticando; nel senso...non sto ne firmando ne timbrando nulla ma solo lavorando come disegnatore o assistente alla progettazione in uno studio....perciò chiedevo se secondo voi l'obbligo dell'assicurazione va rispettato pur non esercitando a pieno la professione. Tutto sembra confermare che la si debba avere pur essendo iscritto all'ordine e con p.iva ma senza fare un tubo.....
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.