la legge di internet.

messaggio inserito giovedì 18 aprile 2019 da d.n.a.

[post n° 420608]

la legge di internet.

da alcuni post di questi giorni mi sorge la seguente domanda:
ma la gente sa la differenza tra l'indignazione di faccelibro alla politicante condita con senso della legalità discutibile e del giudizio fai da te giustizialista (dal punto di vista assolutamente fazioso, di parte del proprio punto di vista) e la giustizia quella vera, fatta dai giudici? no perchè qui sembra che la giustizia sia una cosa della serie io ho ragione e tu torto, per cui faccio quello che voglio, il cliente medio (non l'avvocato) sa che noi siamo professioneisti, laureati, che magari conosciamo la legge quella vera, e non la legge della strada?
:
Se se...ed ora non mi verrai a dire pure che esiste anche la distinzione tra potere giudiziario, potere legislativo ed esecutivo? Ma per favore!
Io so per certo che per poter fare quello che vuoi "devi farti votare", il resto è solo propaganda.
:
Non intendevo il fare o non fare ponteggiroma, intendevo proprio che la gente non ha la minima idea di che diritti ha, e di quali doveri ha pure.. mi riferivo a quelli che arrivano qua e ci chiedono info, dando per scontato che loro hanno ragione e il loro tecnico torto, non sapendo praticamente di fatto, niente di quello di cui stanno chiedendo, usano termini alla membro di segugio, presi da una forum qua, o da un blog la, e piazzati per sentito dire... l'altro fa dirigere i lavori da uno a 300 km da casa, e poi si lamenta se vengono fuori casini, ma come cavolo si fa dai..
:
il pesce inizia a marcire dalla testa
:
Pensavo dall'estremità opposta.
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.