Fondazioni o fondamenta

messaggio inserito martedì 30 aprile 2019 da Alf90

[post n° 420828]

Fondazioni o fondamenta

buondì,
vi chiedo una cavolata, è corretto utilizzare il termine fondamenta come fondazione?
Durante i corsi universitari c'erano docenti che minacciavano bocciature se sbagliavamo terminologie e ora mi ritrovo colleghi che parlano e scrivono documenti ufficiali come se fossero muratori
:
...da professionista (e da Ingegnere) quale sono, mi aspetto che si usi SEMPRE il termine FONDAZIONI/E quando mi trovo a dover analizzare documentazione ufficiale prodotta da qualsivoglia tipologia di tecnico...al bar, davanti uno Spritz o un Bellini, possiamo anche parlare di FONDAMENTA (se non sono con una Donna ovviamente in quanto i discorsi per lo scrivente sarebbero molto differenti)...
:
?
....magari certi scrivessero come i muratori!
:
Il termine tecnico è "fondazioni" (es. fondazione a platea, fondazione su pali, ecc.).
La parola "fondamenta" è un vocabolo più letterario usato soprattutto dai non addetti ai lavori (es. quella casa ha fondamenta solide).
:
Fondamenta viene usato prevalentemente in senso figurato, e non in aree prettamente dedicate all'edilizia (le fondamenta della costituzione, ad esempio), ma la pratica giornalistica, soprattutto, l'ha sdoganato in tal senso, pur forzando il termine originario corretto, che dovrebbe essere "fondamenti".
Prendo da Treccani:
La parola fondamento ha due plurali.

• Il plurale maschile fondamenti è impiegato nel senso figurato e metaforico di ‘principi alla base di un pensiero, una struttura astratta, un’istituzione’

i fondamenti della civiltà, i fondamenti della fisica, i fondamenti della filosofia

• Il plurale femminile fondamenta si usa quando ci si riferisce al significato proprio di ‘base su cui poggia una costruzione’

le fondamenta di un palazzo, le fondamenta della casa, le fondamenta di una chiesa.

Detto questo, però, il termine strettamente tecnico corretto, ovviamente, è fondazioni.
:
Concordo anch'io: fondazioni e non fondamenta.
Ma rilancio: tubazioni o tubature? Fino a quando mi sono laureata ho avuto a che fare con tubazioni, poi all'improvviso ho cominciato a sentir parlare di "tubature"...
:
beh, qui a Venezia guai a sbagliare: senza dubbio "fondazioni" perchè la "fondamenta" qui da noi è dove si cammina lungo un canale! quindi anche all'università i prof. si incaxxavano come delle iene se qualcuno sbagliava. Non so se qualche altro ex Iuav ha ricordi in merito! :-)))
:
Fondazioni. Anche se tutti gli operai parlano di fondamenta.
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.