Manifestazione di dissenso alla riforma CNAPPC

messaggio inserito martedì 19 maggio 2020 da Elle

[post n° 432408]

Manifestazione di dissenso alla riforma CNAPPC

La Progettazione del Paesaggio inizia ad avere un ruolo centrale anche in Italia, ma nel momento più drammatico che il pianeta sta affrontando, colpito fortemente dal Virus e dai cambiamenti climatici, il #CNAPPC propone l'accorpamento di Architetti, #Pianificatori, #ArchitettidelPaesaggio e #Conservatori in una figura unica, quella dell'#Architetto, eliminando così le figure specialistiche, nate per rispondere ad esigenze come la #salvaguardia, la gestione, la #pianificazione e la #progettazione del #Paesaggio.
VOGLIAMO FAR SENTIRE LA NOSTRA VOCE PER IL FUTURO DEL PAESAGGIO E DELLA NOSTRA PROFESSIONE
Manifestazione di dissenso alla riforma CNAPPC realizzata grazie al contributo di tutti i partecipanti di un gruppo di giovani professionisti e altre figure.
Per essere completa e forte del sostegno di tutti, è fondamentale che ognuno di noi compili il form di adesione per la sottoscrizione del documento, al link in allegato, altrimenti il documento avrà poco valore per essere presentato sul tavolo del CNAPPC.
Siamo una minoranza, per questo è importante il contributo di tutti.
Link ai documenti https://drive.google.com/file/d/1okG916wkmMM-HXxmIb-tI3TCMzbWzywv/vi…
Link per sottoscrivere i documenti https://forms.gle/eYky4ETnhGK8f5aZ9

Chi può firmare: coloro che si occupano di questioni ambientali, territoriali e paesaggistiche: architetti, architetti del paesaggio, pianificatori, conservatori, liberi professionisti del mestiere (tecnici comunali, ingegneri ambientali, ingegneri, agronomi, vivaisti, giardinieri, forestali, geografi, naturalisti,botanici), dottorati, studenti, professori, tirocinanti.
FIRMATE!!!
Grazie!
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.