conflitto di interessi ACE

messaggio inserito martedì 9 febbraio 2010 da Mila

Mila : [post n° 222933]

conflitto di interessi ACE

Ho letto che per la certificazione di edifici esistenti, deve sussistere "l'assenza di conflitto di interessi, ovvero di non coinvolgimento diretto o indiretto con i produttori dei materiali e dei componenti in esso incorporati, nonche' rispetto ai vantaggi che possano derivarne al richiedente."

Domanda: secondo voi un parente stretto del proprietario di un immobile può redigere per lui un ACE? oppure il conflitto di interessi si intende solo in relazione alle diverse figure che hanno progettato, costruito ecc. l'edificio?
kitto :
La tua domanda è interessante quanto sottile. Io direi che dipende: se il proprietario ha 95 anni e il certificatore è il figlio che erediterà l'immobile... il conflitto di interessi salta all'occhio; se il certificatore è un cugino del proprietario non vedo il conflitto.
Mila :
Effettivamente non ho spiegato molto...! Sono stata un po' criptica. In pratica il certificatore sarei io, il proprietario mia sorella. Ho trovato un post uguale al mio ma non c'erano risposte certe...Ovviamente si tratta di interpretazioni della legge che non è chiara...
kitto :
Purtroppo o per fortuna la Legge si presta ad interpretazioni. Credo che debba essere tu a decidere in base alla situazione. Chi sono gli eredi di tua sorella? Ne puoi trarre vantaggio? In base alla risposta devi decidere. Considerando anche che l'ace vale 10 anni.
Se non riesci a decidere, fallo firmare a un collega.
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.