Sostituzione serramenti e fine lavori

messaggio inserito mercoledì 21 marzo 2012 da falko

[post n° 286485]

Sostituzione serramenti e fine lavori

A seguito di lavori di ristrutturazione di un appartamento (con DIA) sono stati sostituiti anche gli infissi (nel mese di nov.2011 con emissione di fattura per questa sostituzione sempre nov.2011), mentre i restanti lavori edili sono proseguiti ed ultimati nel mese di gennaio 2012.
Domanda:
1) Secondo voi è possibile portare in detrazione (attraverso il portale 2012 dell'ENEA non ancora attivo), l'importo dei nuovi infissi (visto che gli stessi sono stati sostituiti a nov.2011 ma rientranti nella DIA per la quale la comunicazione fine lavori è avvenuta a gen.2012 (altrimenti sarei fuori termine dei 90 giorni per mandare la documentazione all'ENEA)?
2) Va inviata la comunicazione alla AdE entro il 31 marzo 2012 per lavori che proseguono oltre il periodo di imposta, anche se l'unica fattura per gli infissi come detto risale a di nov. 2011?
3) Sono cumulabili le detrazioni del 36% e del 55% ovviamente distinguendo i lavori che rientrano nell'una o nell'altra categoria, per l'intervento di ristrutturazione di cui sopra?
Grazie anticipatamente a tutti.
:
Allora cerchiamo di fare chiarezza:

1)c'è un piccolo errore di fondo, i lavori per l'ENEA non riguardano la DIA ma solo gli infissi, ovvero paghi nel 2011, infissi sostituiti nel 2011, dichiarazione dell'installatore (controfirma se sei direttore lavori) che i lavori (SOLO PER GLI INFISSI) sono terminati entro dicembre 2011, niente modulo all'ADE e compilazione del modulo enea nel sito del 2011, sbrigati perché hai 3 giorni di tempo, in quanto se fai fare al tuo installatore una dichiarazione per la fine lavori il 31 dicembre hai tempo fino al 31 marzo per mandare la dichiarazione, dopo di che chiudono il sito. all'enea non interessa un tubo dei lavori complessivamente, a loro interessa solo la specifica opera. Intendono FINE LAVORI non dell'intera opera, ma solo dell'intervento specifico, la fonte è proprio l'enea stessa; nel caso infissi poi è semplicissimo perché basta quella dichiarazione e i valori che ti danno i realizzatori da mettere nel modulo nel sito.
2)leggi sopra, niente modulo se fai in fretta.
3)le detrazioni sono di due nature diverse, non puoi cumularle, ma puoi distinguerle, tutte le opere necessarie in ambito di manutenzione straordinaria necessarie per la riqualificazione al 55 sono per relative a quella detrazione (ad Eesmpio, se sostituisci la caldaia con una a condensazione e nell'intervento rientra anche un impianto a pavimento, sia la demolizione che la realizzazione del nuovo massetto le puoi detrarre al 55 in quanto opere necessarie alla riqualificazione energetica dell'impianto) altra cosa le detrazione al 36% in cui fai rientrare le altre lavorazioni, come impianti idraulici o quant'altro. Puoi farle tutte e due per lavorazioni diverse relativamente alla stessa manutenzione straordinaria.

Spero di essere stato chiaro
:
inviato tutto entro il 31 marzo....(per un pelo... :-))))
grazie, sei stato chiarissimo nella risposta ;-)
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.