come contare i 90 gg x mandare la documentazione all'ENEA

messaggio inserito mercoledì 20 giugno 2012 da Campanellino

Campanellino : [post n° 293446]

come contare i 90 gg x mandare la documentazione all'ENEA

Scrivo ancora in merito al lavoro che ho fatto fare per isolamento pareti tramite insufflaggio di fiocchi di cellulosa nelle intercapedini a cassa vuota, al quale si è aggiunta la sostituzione di serramenti...

La documentazione va inviata all'ENEA entro 90 giorni dalla data di fine lavori, identificata dalla data del collaudo.

Nel mio caso però non è stata fatta una DIA in quanto non erano previsti interventi murari, se non qualche foro nelle pareti per poter insufflare l'isolante...ho semplicamente contattato la Isofloc che mi ha mandato una squadra di posatori. Di conseguenza niente DIA, quindi niente collaudo, almeno per come l'ho inteso io, cioè quel documento che viene richiesto dal comune alla presentazione della fine lavori. Avevo pensato di "fissare" la data di fine lavori con la data della fattura relativa al lavoro...in pratica, non avendo un documento che dichiara ufficialmente la fine delle opere, in caso di controlli avrei presentato la fattura
Solo che ora sul sito dell'ENEA ho visto che l'Agenzia delle Entrate, nella risoluzione 244/E del 11/09/2007 ha ribadito che i giorni vanno contati partendo dal giorno del collaudo "a nulla rilevando il momento o i momenti di effettuazione dei pagamenti" (faq 59 http://efficienzaenergetica.acs.enea.it/faq.pdf )
Continuano però a trascurare ostinatamente il fatto che alcuni lavori non richiedono fine lavori e collaudo, vedi ad esempio i lavori che ho fatto io....e quindi come si fa??? Non so dove sbattere la testa, all'enea è possibile chiedere chiarimenti solo via email ma non mi rispondono....
delli :
beh ma tu come dl sai quando sono stati fatti i lavori e quando sono finiti... metti quella data
bye bye
Campanellino :
Ok metto una data compatibile entro i 90 gg da quando spedirò la documentazione all'ENEA...ma devo anche preparare un documento da conservare in cui c'è scritto appunto che il lavoro è stato fatto (iniziato e finito) il giorno xyz?
delli :
se vuoi puoi mettere una dichiarazione tua con data inizio e fine lavori, visto che non c'è altro pezzo giustificativo
bye bye
Campanellino :
Ciao delli scusa ti disturbo ancora perché sto compilando per la prima volta l'allegato E x l'ENEA (ho fatto sostituzione serramenti e isolamento pareti) ma ma ho dei dubbi sui seguenti punti:

4. Risparmio annuo di energia in fonti rinnovabili pimarie previsto con l'intervento (kWh): quindi oltre all'ACE post-intervento, che dovrò protocollare, devo avere anche quello pre-intervento per calcolare il risparmio ottenuto? In ogni caso il valore ottenuto non è vincolante, giusto? Nel senso che l'importante è che le trasmittanze dei singoli componenti dell'involucro sui quali si è intervenuto rispettino i valori come da decreto 26/1/2010

5. Costo dell'intervento al netto delle spese professionali

6. Importo utilizzato per il calcolo della detrazione

7. costo delle spese professionali

Dunque per quanto riguarda il mio caso ho speso:
- x per far isolare la parete
- y per l'acquisto dei serramenti
- z per assistenze murarie del muratore che ha rimosso i serramenti vecchi e posato i nuovi
E non ci sono state spese professionali...quindi come dovrei compilare?

A logica mi verrebbe da mettere la stessa cifra per tutti e 3 i punti, ovvero x+y+z (spesa totale, compresa iva)...ma, a parte il mio caso particolare in cui il punto 5 e 7 coincidono non essendoci spese professionali, non capisco cosa si intenda per "importo utilizzato per il calcolo della detrazione"...
delli :
importo complessivo che stai detraendo per le opere fatte nell'allegato E quindi, se compili per parere e serramenti devi mettere totale di x+y+z tutto nel punto 5
per il calcolo del risparmio io uso il modello semplificato che trovi qui (calcolo semplificato del risparmio energetico):
http://efficienzaenergetica.acs.enea.it/tecnici.htm
bye bye
Campanellino :
bene ma è corretto se poi metto lo stesso importo anche nel punto 6? Cioè non mi è chiaro cosa si intende con "importo utilizzato per il calcolo della detrazione"...scusa non è l'importo totale, quindi lo stesso valore del punto 5?
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.