CLASSE G insolita: aiuto!

messaggio inserito domenica 7 settembre 2014 da Luca

Luca : [post n° 347061]

CLASSE G insolita: aiuto!

Ciao a tutti,
ho bisogno di un parere.
Un collega architetto mi ha commissionato la redazione di un APE per un casale in montagna.
Il casale ha una muratura di mattoni di tufo e pietrame intonacato spessa circa 50cm.
E' stata effettuata da pochi mesi una sostituzione integrale degli infissi nell'ambito di una ristrutturazione generale del casale che però ha riguardato soltanto gli interni e non l'aspetto energetico.
Gli infissi attualmente installati sono a doppio vetro basso emissivi.

Dalla mia APE viene una classe G.
Il committente tuttavia dice che è strana la classe G in quanto gli infissi sono tutti nuovi e basso emissivi.

Mi sbaglio o gli infissi incidono davvero poco sull'aumento della classe energetica? Sarà per questo che mi viene una classe G?

Scusate ma sono alle prime armi con le APE.
Un saluto e grazie
Lia :
Al valore dell'Indice di Prestazione Energetica cosa succede? di quanto migliora?

Luca :
In che senso "di quanto migliora"? Rispetto a?
Ho redatto l'APE inserendo gli infissi nuovi e sono in classe G in ogni caso!
Lia :
Nel senso che la sola sostituzione degli infissi puo' non bastare a far cambiare di classe un edificio che avra' pero' un netto miglioramento a livello di Indice di prestazione energetica: tante volte la classe dipende anche dal sistema con cui e' alimentato il sistema di riscaldamento. Secondo me e' stata fatta una cattiva informazione su questa storia della classe energetica a discapito dell'EPI, ovvero di quanto consuma l'unita' immobiliare a mq/anno per mantenere la sua temperatura ideale.
Luca :
L'EPi Globale passa da 285,8 Kwh/mq con i vecchi infissi a 262 Kwh/mq con i nuovi infissi!
archiuniorfabio :
Devi rispondere al tuo cliente con garbo, facendogli capire che sostituendo gli infissi, non può prentendere miracoli.
Bisogna far capire che c'è un discorso di superfici disperdenti. Suppongo con certezza, che le superfici degli infissi appena cambiati, non sono maggiori rispetto alla superficie totale delle murature che creano l'involucro. O no?

Una muratura è disperdente di suo. Immagina senza un cappotto, o da come descrivi tu non sembra essere nemmeno a "cassetta", quindi con una lama d'aria che possa creare un minimo di isolamento.

Inoltre fai capire al tuo committente (a prescindere dalla tua situazione), che se il solaio di terra, al disotto, non ha un locale riscaldato, esso disperde da paura. (nel caso il solaio poggi sul terreno o vi sia una mancanza di un vespaio).

Fai capire che la superficie disperdente è creata anche dalla superficie del tetto. I locali riscaldati confinano col tetto? Oppure c'è una presenza di un intercapedine?

Insomma: i committenti devo capire che l'edilizia non è un'opinione. Soprattutto in questo ambito.

La classe G fa male, per natura, però posso consigliarti di ricavarti dei grafici (generalmente quasi tutti i programmi che redigono APE li hanno implementati) della stratigrafia della muratura in analisi e dei solai che determinano l'involucro.

Sarà immediato constatare la dispersione e che i "doppiovetro basso-emissivi" non sono dei supersayan che fanno da scudo alle dispersioni.

Inoltre: situazione dell'impianto di riscaldamento ep roduzione acqua calda sanitaria?

BOH.

Ciao Luca, spero di esserti stato d'aiuto. :) Un saluto
Luca :
Ciao e ti ringrazio per il tuo contributo.

Infatti la muratura non solo non ha cappotto ma non ha neanche un minimo di aria per isolare. E' una muratura ante 1945 totalmente in mattoni di tufo e pietrame intonacati.
La superficie trasparente (composta dagli infissi sostituiti) non è neanche il 6% della superficie totale.
Il pavimento disperde con il terreno e il tetto in legno non confina con ambienti riscaldati. Inoltre circa un 10% di solaio del Primo Piano disperde con una cantina non riscaldata. Insomma situazione "disastrosa" in termini di classe energetica.

Il tutto "alimentato" da una caldaia per riscaldamento + acs da 31Kw di potenza nominale.

Ho parlato con il committente che ha capito la situazione. Grazie a tutti dei consigli.
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.