Dubbi applicazione 110%

messaggio inserito domenica 3 gennaio 2021 da Alessandro

Alessandro : [post n° 441079]

Dubbi applicazione 110%

Buongiorno a tutti i colleghi,
volevo sottoporvi due dubbi sull'applicazione del 110%:
- nel caso di un edificio costituito da più unità immobiliari con un solo proprietario, il 110% viene applicato agli interventi sulle parti comuni, mentre per gli interventi trainati sulle singole unità resta il limite di applicazione a due unità immobiliari essendo il proprietario unico. È corretto?
- in un altro caso, ma con lo stesso tipo di edificio plurifamiliare, il proprietario (1000/1000) concede in comodato d'uso gratuito alla moglie due unità, in cui trova posto un'attività di B&B intestata solo alla moglie. Lo devo considerare come immobile destinato ad attività di impresa o posso applicare il 110% a favore del marito/proprietario? Mi sono perso tra le circolari dell'AdE...

Grazie e buon lavoro
archspf :
- Gli interventi trainati viaggiano sempre per "conto proprio" e rispettano sempre il requisito soggettivo del contribuente (quindi nel limite massimo delle 2 unità per proprietà); per gli interventi trainanti sulle parti "comuni" vale la nuova ratio: Intero Edificio con al massimo 4 unità intestate ad unico proprietario.
- domanda da commercialista
Alessandro :
Grazie per la risposta! Posso chiederti un riferimento sul "massimo 4 unità intestate ad unico proprietario"? Non mi trovo...
archspf :
il riferimento è la nuova legge bilancio....
Alessandro :
Grazie, mi era proprio sfuggito...
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.