ESAME DI STATO-NAPOLI-PIANIFICATORE JUNIOR

messaggio inserito martedì 2 giugno 2009 da SARA

SARA : [post n° 199350]

ESAME DI STATO-NAPOLI-PIANIFICATORE JUNIOR

Salve a tutti,
il 30 Giugno dovrei sostenere a Napoli c/o la Federico II l'esame di Stato per la professione di
Pianificatore Junior quindi sez B.
Qualcuno di voi mi sa dare informazioni sul materiale su cui studiare? purtroppo non conosco nessuno dei miei colleghi che si è iscritto a tale albo, per cui non so proprio a chi chiedere info.

Per ora sto studiando:
Diritto Urbanistico
Normativa VAS e VIA
LR 16/04 regione Campania

ma non so se questo possa bastare.

Inoltre volevo sapere poichè ho letto qualche prova uscita negli anni scorsi, volevo delucidazioni sulla prima prova secondo il DPR n.328/2001 la prova pratica può avere ad oggetto l'analisi tecnica dei fenomeni della città e del territorio o la valutazione di piani e programmi di trasformazione urbana.

Secondo voi per analisi tecnica dei fenomeni della città può essere richiesta di progettare un'area, dovendo quindi utilizzare il disegno per svolgere tale prova???

Non so se sono stata chiara.
Grazie in anticipo
Sara
orfeo :
Anche io devo dare l'esame di stato di Pianificatore Junior ma non a Napoli
Le tracce dei precedenti esami le trovi sul sito:
Nel 2008 sono usciti :
- riqualificazione di un contesto urbano
- sostenibilità ambientale
- programmi complessi ((P.Ri.U., P.R.U, P.R.U.S.S.T)
- sistemi informativi territoriali
- politica urbanistica, governance
- rapporti tra pubblico e privato, accordi di programma
- convenzione europea del paesaggio di Firenze del 2000
In precedenti sessioni è però uscito un piano particolareggiato, un piano di zona per l'edilizia economica e popolare e un piano per insediamenti produttivi con redazione delle varie planimetrie, del planivolumetrico e delle opere di urbanizzazione primaria e secondaria con analisi sommaria dei costi delle opere di urbanizzazione primaria.
La pianificazione urbanistica degli ultimi decenni, un intervento di pianificazione urbanistica.
Ti consiglio di prepararti, oltre ai testi citati che vanno benissimo, su un testo di tecnica urbanistica, sugli standard urbanistici, sulla legge tognoli,e sulla disposizione planimetrica di un piano particolareggiato. Non tralasciare il Codice dei beni culturali e del paesaggio, Natura 2000, Agenda 21, la valutazione di incidenza, le direttive Habitat ed Uccelli, i piani urbanistici ed in particolare i piani attuativi, l'urbanistica perequativa, l'urbanistica negoziata, concertata e partecipata.
Spero di non averti indicato troppo da studiare, putroppo anche io non ho le idee molto chiare.
In bocca al lupo.


sara :
Grazie
seguirò i tuoi reziosi consigli speriamo bene

IN BOCCA AL LUPO
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.