Pronostici x Firenze

messaggio inserito sabato 13 giugno 2009 da Giacomo

Giacomo : [post n° 200647]

Pronostici x Firenze

Ciao,
in questi giorni, consultando le prove passate, stavo cercando di immaginare cosa possono dare...
ne butto un paio, giusto per ...
- unifamiliare per 4-5 persone su terreno in pendenza
- scuola elementare

si accettano scommesse :) :)
Cogito :
Questa se non erro sarebbe la terza volta consecutiva che danno una unifamiliare, la cosa nuova è il terreno in pendenza, per la scuola potrebbe essere.
Giacomo :
si esatto, come si dice.. non c'è 2 senza 3.
per il terreno in pendenza se non mi sbaglio era uscita qualche anno fa, quindi l'ho pensato come variabile
Cogito :
Ciao Giacomo, visto che sei qui anche tu posso farti una domanda? E' stupida: si possono portare trasferibili o copie di arredi da poter lucidare? (non credo che mi rimanga tempo!!!) Mi è venuto un dubbio ora: definita l'area edificabile (tolte le zone di rispetto delle distanze) una eventuale scala per raggiungere un dislivello dell'abitazione (supponendo il tuo pronostico realizzato) può essere costruita fuori dal perimetro edificabile?
Giacomo :
per i trasferibili non saprei; nei libri che ho comprato ci sono delle pagine piene di arredi in scala pronti da lucidare, ma sinceramente mi sono comprato quelle mascherine con arredi al 50 ed al 100, e penso userò quelle.

alcuni dicono che non sia possibile portare nulla, altri mi hanno detto che hanno portato il manuale e si poteva usare: a questo punto credo dipenda dalle commissioni, da come decidono loro insomma.


Per la scala direi che tutto debba essere progettato nel rispetto dei confini e delle strade se ci sono; le scale se non sbaglio non fanno cubatura ma questo è un altro discorso.
da quel che ho visto comunque le tracce sono abbastanza tranquille, nel senso che rispettare gli indici e le volumetrie di solito non è difficile, quindi... perchè costruire fuori sagoma?

P.s. non hai fatto il toto-traccia! butta lì qualche tema probabile!

ciao
sono dell'idea che è peggio complicarsi la vita con cose "belle"... semplicità e via

Cogito :
Le tue tracce sono progettuali e non di recupero, io proporrei un edificio residenziale pluripiano, in alternativa un intervento su lotto passante.
X il tema urbanistico sono più volte che danno una lottizzazione, la complicherei unendo agli edifici residenziali un ostello/residenza per anziani.
Chiese o musei sono mai usciti a FI, della biblioteca ho una traccia del 2006.
Che ti pare?
Sono d'accorco x la semplicità ma tutto dipende dal momento, le cose semplici sono senza dubbio le più facili ed eleganti, confidiamo nell'intuizione iniziale giusta.
Sei V. o N.O.? Io vecchio quindi ho solo queste due possibilità, poi cambia tutto. Incrocio le dita.
Ciao.
Giacomo :
sono v.o.
hai ragione, un tema di recupero è probabile
io mi sto preparando soprattutto sulla residenza, urbanistica la evitrei volentieri!
ciao!
trilly :
aaaaaaaaaaaaaaaaaahhhhhhhhhhhhh!
i trasferibili a firenze??scherzate?!
x carità nn li usate!!
in bocca al lupo a tutti.
Cogito :
Trilly ovviamente non da usare ma da lucidare.
trilly :
fa lo stesso, fidati, è una cosa da evitare.
in realtà non viene mai chiesto l'arredo, nemmeno per l'unifamiliare.
ma nn ti 6 laureato a firenze vero?
Giacomo :
in tutti gli esempi che ho visto nei manuali l'arredo era presente, chiaramente disegnato in modo schematico, ma c'era.

Se il tema fosse la residenza credo (imho) che sia utile arredare anche per rendere chiara la pianta a chi la deve giudicare in pochi minuti.

Di solito oltre agli arredi, in ogni stanza, scrivo, nell'ordine la destinazione d'uso, i mq e l'altezza nel caso sia differente da quella del resto della casa (es. bagno, 4,00 mq, H= 2,40 mt)

mannaggia mi si sta formattando il cervello con questo caldo, e manca sempre meno al gran giorno!
Cogito :
In alcuni esempi di residenziale ho visto che mettevano solo le iniziali dei vari vani senza l'arredo o, ancora, se la tipologia è speculare come case in linea, schiera o blocchi con piano tipo... gli esercizi svolti riportavano solo l'arredamento di metà.
Vedremo il tempo che rimane per fare gli "accrocchi", non so tu ma la mia manualità con matite, pennini e squadrette si è andata a far friggere e le 8 ore passano subito!!! Spero solo di avere l'intuizione giusta al volo e logicamente lo auguro a tutti.
trilly :
nn vorrei insistere, ma lo faccio solo sperando di darvi una mano.
avete visto quello che c'è sui soliti manuali? ecco per firenze fate il contrario esatto.
niente arredi, niente volumi a scatola tutti uguali, molta buona architettura, disegno ben fatto, possibilmente a mano e buon uso del colore.
in bocca al lupo.
Giacomo :
ahahha trilly penso che tu abbia reso bene l'idea... :D :D
Cogito :
Trilly ho una proposta: suppongo che tu lo abbia passto alla grande, mica con un buon travestimento tipo Lupin III lo faresti al mio posto?, ti prometto che ti farò fare pure l'orale!!! Credimi è una proposta disinteressata!!! :) ;)
Grazie per i consigli.
Altra cosa, è seria, ricordi il post con la richiesta di consigli sul filone stilistico da seguire? Alla luce delle commissioni (4 in tutto: Nudo, Sala, Masera e Lorusso) cosa puoi dirci a livello stilistico en umanamente parlando?
Grazie ancora.
trilly :
x la proposta di andare a ri-fare l'esame: ahahahahha.
nemmeno se mi pagassi molto bene.
sì l'ho passato a firenze, ho studiato a firenze e conosco bene diversi professori:
sala: è specializzato in bioclimatica e risparmio energetico, dello stile poco gli importa.
nudo: preparatevi bene il dimensionamento strutturale...
masera: nn lo conosco.
Lorusso: persona di larghe vedute, no problem.
ma voi siete di firenze?
Cogito :
Non sono neanche della Toscana!!! Ma all'epoca dei dinosauri ho conseguito la laurea in quel di FI ed ho dato Tecnica con Sarà-Nudo, me lo ricordo anch'io pignolo ma non st..., sxiamo bene!
Comunque la proposta era a titolo gratuito...
Grazie per le dritte e per l'ironia condivisa.
Giacomo :
addirittura il dimensionamento strutturale...
spero sia veramente di massima... della serie spessore dei muri se portanti o pilastri, spessore dei solai, magari 1 particolare costruttivo ma non al livello di mettere il numero dei ferri ed il "fi"... SPERO!
più studio, più mi rendo conto di quanto dovrei sapere... e mano fiducia ho di passarlo! :D :D
io mi sono laureato a fi a novembre, mai avuto direttamente a che fare con nessuno dei professori delle commissioni
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.