Esami di Stato...domanda orali

messaggio inserito domenica 18 luglio 2010 da Lebia

Lebia : [post n° 237332]

Esami di Stato...domanda orali

Domanda sulle commissioni...
1- chi fa le tracce d'esame?
2 - gli elaborati d'esame vengono corretti dalla commissione che vigila oppure da altri?
3 - Per l'orale, nel caso nella commissione non figurino membri con competenze nel campo dell'abilitazione suddetta dato l'accorpamento di più abilitazioni -numero esiguo di iscritti-, possono chiamare degli esterni oppure saranno loro ad interrogarti?

federico :
Provo a risponderti il più esaurientemente possibile. Considera che le informazioni che ti invio sono meramente indicative, e riguardano la mia recente esperienza personale che, pertatnto, non è statisticamente attendibile

1) Non so. Di certo la composizione della commissione può influenzare la costruzione di alcune tracce (se, ad esempio, è presente un esperto di progettazione di edifici scolastici, può essere preparato un testo su questo argomento). Comunque questa informazione non ti da nessuna garanzia d'immaginare in precedenza una possibile traccia. E' molto frequente che la preparazione delle stesse venga organizzata per gruppi (cioè per varie terne di temi: Terna A,B,C e così via), e sorteggiata il giorno stesso della prova grafica...
2) In genere vengono corretti dalla commissione che vigila, che è la stessa che ti farà poi l'orale. Questo succede perchè gli elaborati sono la base da cui parte l'interrogazione...
3) So che le commissioni possono avvalersi di membri esterni ma non so in che misura ed in quali eventualità (credo più per gli scritti, però). Comunque, tutti i membri partecipano all'orale e possono interrogarti. Di solito, agli orali si parla di deontologia, esercizio professionale e legislazione con poche puntate sulle soluzioni/argomenti che hai utilizzato nella prova (V.O.) o prove scritte (N.O.), soprattutto se quello che hai prodotto è tecnicamente ambiguo o descritto in maniera poco chiara.
In realtà, non ho capito molto il senso di quest'ultima domanda. Se mi vuoi precisare meglio, magari so risponderti con maggiore contezza
Lebia :
nei casi di un solo iscritto ad un esame di abilitazione, non stanno lì a fare una commissione apposita. Gli stessi insegnanti/architetti che vigilavano, mi hanno chiesto di leggere le domande delle prove per curiosità personale.
Quindi, se loro non le conoscevano, chi le ha corrette e chi mi farà l'orale? Sempre loro?
Dove trovo i dati sull'esercizio professionale (va bene anche quello per architetti)?
federico :
Presuppongo che tu stia cercando l'abilitazione per una sezione come Paesaggistica o Conservazione che hanno normalmente pochi iscritti alle prove. Pertanto, la tua è un'evenienza un po' particolare che esce fuori dalla mia esperienza personale, quindi non so che risponderti.
Se ti può essere d'aiuto, PER LA SEZIONE A, nei casi usuali (con una commissione costituita, cioè) è la commissione stessa che si occupa di tutto. Soprattutto corregge gli elaborati, perchè l'orale parte da quelli.
L'esercizio professionale CREDO sia uguale per tutte le sezioni, fatte salve le competenze dei singoli professionisti (cioè le categorie di prestazioni che può eseguire l'architetto, rispetto al conservatore, al paesaggista, ecc...). Dove trovi le informazioni al riguardo? Vai a vedere il precedente post "Libri per l'orale" iniziato dall'utente dyd666

Non so se ti sono stato d'aiuto (probabilmente no), ma probabilmente ho fatto l'esame per una sezione diversa dalla tua (Sez. A V.O.), per cui ho esperienza su quella modalità.
Lebia :
Meglio che vado a rispescare i libri di estimo ed esercizio professionale...
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.