Tetto lecorbusiano

messaggio inserito sabato 21 maggio 2011 da Silvy

Silvy : [post n° 263194]

Tetto lecorbusiano

Ciaoo..come va ragazzi?..secondo voi se faccio una casa col tetto giardino tipo quello di lecorbusier com muri alti ma aperto da lunghe finestre, fa cubatura?
nutriarch :
La copertura piana se praticabile fa cubatura se solo calpestabile per manutanzione no. Comunque Le Corbusier le finestre a nastro le metteva in facciata non in copertura, anche perchè non avrebbero molto senso.
al :
ma dove hai trovato che la copertura piana praticabile cuba?
al :
ma dove hai trovato che la copertura piana praticabile cuba?
Silvy :
io penso che la copertura non faccia cubatura.
per il tetto giardino mi riferivo anche alla terrazza del secondo piano di villa savoye con le finestre a nastro.
Formulo meglio la domanada:
una terrazza chiusa ai lati (con abucature a nastro), senza copertura, fa cubatura?
al :
a livello generale se è una terrazza no, poi se in qualche comune "folle" la normativa locale preveda ciò, non terrei conto delle follie normative locali..
nutriarch :
"L'altezza viene misurata dalla quota del marciapiede all'intradosso del solaio di copertura all'intersezione con il muro esterno dell'edificio.L'altezza viene estesa all'estradosso del solaio di copertura nel caso che questo sia calpestabile." Cito da un libro di preparazione non da un folle regolamento edilizio di chissà quale comune.
al :
e che vuol dire cio? che se il solaio è calpestabile, l'altezza dell'edificio, non la volumetria, si misura in alcuni RE all'estradosso, se non è calpestabile all'intradosso..ogni comune ha una sua normativa, e purtroppo ci sono dei comuni folli...ma il calcolo dell'altezza, che cosa c'entra con il calcolo di un volume di uno spazio scoperto? il volume quasi sempre in un tema architettonico si verifica attraverso la formula slp degli ambienti abitabili x altezza virtuale..in urbanistica vuoto per pieno, ma chiaramento escludendo spazi scoperti(balconi o terrazze) o volumi tecnici, tipo torrino ascensore e corpo scala..
Juniper :
@nutriarch: il libro di preparazione che citi non dice che la terrazza fa volume, dice semplicemente che se l'ultimo solaio è calpestabile, si fa riferimento al suo estradosso.
Questo vuol dire che in un ipotetico edificio a 2 piani, con altezze interne di 2.70 m e solai da 30 cm, se c'è una terrazza l'altezza è considerata di 6 m, altrimenti se l'ultimo solaio non è calpestabile l'altezza dell'edificio è da considerarsi di 5.70.
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.