UF e IF...questo è il problema??!!

messaggio inserito domenica 22 maggio 2011 da RoS

RoS : [post n° 263250]

UF e IF...questo è il problema??!!

Salve ragazzi...AIUTATEMIII!!

Il tema che sto cercando di sviluppare mi dà come dati:
UF=0.45mq/mq
IF= 2,5 mc/mq
Hmax= 7,00 m
Superficie particella= 1292 mq
e chiede la progettazione di un immobile che sfrutti nel miglior modo possibile la capacità edificatoria concessa dal piano.

Ho trovato la cubatura tot: 1292x2,5=3230
trovata sup. lorda abitabile= 1292x0.45= 581,4

E ORA?PANICOOO...
procedo trovando cubatura per ogni villetta ipotizzando villette aschiera?
o cosa?
SONO BLOCCATA E NN Sò COME PROCEDERE...
grazie e buono studio a tutti!
af1972 :
Io farei così:
UF x Sup. lotto (Sf)= 0.45 mq/mq x 1292 mq= 581.40 mq (S.l.p.)
Cubatura = Sf x If= 1292 mq * 2,5 mc/mq = 3230 mc.
DM 1444/68: per ogni abitante compete:
a) 80 mc + 20 mc servizi strettamente connessi alla residenza (esempio negozio di prima necessità o studio);
b) 25 mq. + 5 mq. (servizi strettamente connessi alla residenza);
posto per ogni abitante teorico 25 mq. di dotazione minima di sup. residenziale, ipotizzo un nucleo familiare composto da 4 persone per ogni alloggio da realizzare; avrò così 25 mq. x 4 = 100 mq. che cubano 300 mc. (con h= 3 m.);
volendo insediare 5 nuclei familiari (composti ognuno da 4 persone per un totale di 20 abitanti): avrò S.l.p. 100 x 5 alloggi = 500 mq. che divido in 300 mq. al p.t. (3 alloggi) e 200 mq. al piano primo (2 alloggi).
Dimensionamento di massima e verifica scelta progettuale:
posto arbitrariamente 25 mq. di superficie per la scala ===> 3 largh. x 8.33 lungh.
posto un lato dell'edificio che intendo realizzare = 12 m.:==========>>>>
piano terra: 300 mq./12m. = 25 m. ......12 x [25 m. + 3 (largh. scala)]==> 12 x 28 m
Vol p.t= 12 x 28 x 3= 1008 mc.
S.l.p. piano terra = 12 x 25 = 300 mq.
piano primo: 200 mq./12= 16 m..........12 x [16 m. + 3 (largh. scala)]==> 12 x 19 m.
Vol p.p= 12 x 19 x 3= 684 mc.
S.l.p. piano primo = 12 x 16 m. = 192 mq.

Cubatura totale =1008 + 684 mc. = 1692 mc. inferiore a 3230 mc.
S.l.p. totale= 300 + 192 = 492 mq. inferiore a 581,40 mq.
H totale = 6 m. inferiore di quella max prevista (7 m.)

Dovendo sfruttare la max cubatura possibile avendo un disavanzo di S.l.p. pari a 581,40 mq. - 492 mq. = 89 mq. cioè a 267 mc. che assegno al primo piano, modificando le sue dimensioni:
89 mq./12 = 7,40 m da aggiungere sul lato lungo: 12 x(19 +7,40 m.)= 12x 26.40 m.
S.l.p. piano primo: 192 mq. (precedentemente calcolato) + 89 mq.= 281 mq.
Vol p.p= 12 x 26.40 m. x 3 =957,60 mc.

Alla fine:
Vol p.t= 1008 mc. Vol p.p= 957,60 mc.
S.l.p. piano terra = 300 mq. S.l.p. piano primo = 281 mq.

Slp tot = 300 mq. + 281 mq. = 581 mq. inferiore di quella ammissibile;
Vol tot = 1008 + 957,60= 1965,60 mc. inferiore di quello ammissibile.
H = 6m. inferiore di quella ammissibile;

Se nn è così allora vuol dire che devo prenderemi una pausa di riflessione.....
scusandomi per eventuali errori di calcolo;
ciao.
reds85 :
Questo era il tema di firenze seconda sessione 2010...??RoS, fai l'esame a Firenze?
Più o meno af, mi pare che sia tutto corretto, io però ho utilizzato i 100 mc della 1444/68 sulla cubatura, quindi mi sono venuti 32 abitanti virtuali da insediare.
Ora però un altro dubbio atroce sempre inerente a questo tema SUL (in toscana non è slp) MAX 581,4 mq ; cubatura Max 3230 mc; ora, se io divido la cubatura massima per (3230) per le altezze virtuali ( che RE firenze stima in 3,30 m per piano indifferentemente dalla destinazione d'uso) ho : 3230/6,60 = 489,4 mq => è normale sia inferiore e di molto alla SUL massima di calcolo??
grazie
rada :
mq 581,4 x 6 = mc 3488,4
3488,4 -3230 = 258,4 mc da eliminare
258,4 : 3 = circa 85 mq da eliminare
581-85 = circa 500
10 schiere 5x 10 x 6 = slp 500 volume mc 3000
un edificio monofamiliare 85 mq x h 3 = slp mq 85 vlume mc 255
totale Slp mq 585 volume tot. mc 3255 ( da limare..... )
il metro eccedente lo utilizzerei per un parcheggio seminterrato che per circa 80 cm fuori terra non si cuba )
af1972 :
inizialmente anch'io ho fatto il calcolo dividendo la cubatura per l'altezza virtuale, ma così ottenevo una superficie (come te) che non mi consentiva di sfruttare la max volumetria realizzabile, richiesta e dettata dalla traccia; per cui ho impostato il calcolo sulla dotazione minima residenziale di 25 mq. ottenendo una SLP o SUL di progetto pari a 581 mq. (inferiore di 40 cmq di quella ammissibile) dalla quale ricavo il massimo della cubatura di progetto (1965,60 mc.).
Per il fatto che utilizzi una dotazione minima per abitante di 80 mc. + 20 mc = 100 mc. corrispondente a 25 mq. + 5 mq. di superficie, dipende se nel progetto scegli o meno di destinare una parte dello stesso per servizi strettamente connessi alla residenza; esempio: in genere se scegli di progettare alloggi duplex a schiera è improbabile che vi siano servizi strettamente connessi alla residenza, almeno che non realizzi una schiera su tre livelli, (la traccia in questo caso consentiva un'altezza max di 7 m.); se progetti delle case in linea è possibile, ad esempio, allocare al p. terra dei servizi strettamente connessi quali negozi - studio.
RoS :
Sono riuscita a leggere tutto sommariamente solo ora...
e posso dire che VI ADOROOO!!!
si reds85 questo è il tema novembre 2010 e si tento a Firenze!!
domani rivedo tutto con più calma e cerco di contribuire ai vostri raggionamenti!
reds85 :
Ottimo RoS allora ci becchiamo la, anche io tento a Firenze!!
Sai per caso se è uscita la commissione e il relativo regolamento (testi ammessi etc)?? Perche alla segreteria dissero che dovevano pubblicare tutto on line entro fine maggio..... boh....!!
RoS :
@AF tutto chiarissimo...l'unica cosa che nn capisco è quando fai la distinzione tra pt e p1 assegnando 3 alloggi al pt e 2 alloggi al p1...stiamo parlando di schiere duplex giusto?
@reds non sò ancora nulla della commissione e sul sito tutto tace!!
aspettiamo qualche giorno!!
te dove stai studiando?
af1972 :
è una scelta arbitraria quella di assegnare inizialmente 3 alloggi al p.t e due al p.1, per rientrare nei parametri della progettazione; ovviamente dopo la verifica avendo riscontrato una ulteriore cubatura da sfruttare, per linearità del progetto l'ho attribuita al p1; per la tipologia impostata all'inizio della prova, le dimesioni 12 x 24 x3 m. si riferiscono al una cubatura tipica degli edifici in linea, con una scala centrale che serve due o tre appatamenti per piano di diversa quadratura (es. di 95 mq; 75 mq e 45 mq.).
reds85 :
Ho controllato anche oggi e si,tutto tace,neppure c'e scritto a che ora presentarsi!!
Comunque io ho studiato sui libri della maggioli,non so se li conosci,ora non ricordo il titolo,ma se ti interessa stasera guardo e te lo dico.
Poi re Firenze che varia molte distanze etc,poi ho scaricato tutte le varie leggi etc!
RoS :
Grazie AF...preziosissimo!!
RoS :
Grazie AF...preziosissimo!!
af1972 :
prego......
speriamo bene di nn fare figuracce all'esame a napoli....
in bocca al lupo e buon studio a tutti.
e. :
ma secondo voi nn ci andrebbe anche una parte di commerciale? perchè la traccia parla di un'altezza massima per non residenziale di 3,5 m... e allora se sono tutte abitazioni mi chiedo perchè lo indichino...
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.