DM 1444,dubbi

messaggio inserito domenica 12 giugno 2011 da giuseppe fronte

giuseppe fronte : [post n° 265288]

DM 1444,dubbi

scusate maq ho un dubbio, secondo il decreto ministeriale 1444 quanto volume conicide per ogni abitante 80 mc o 100 mc?guardando nei libri temi urbanistici degli altri anni c'è chi lo risolve con 80 e chi con 100,ma il dm 1444 dice che ad ogni abitante corrisponde 80 mc ed in + 20 mc se si hanno destinazioni non specificamente residenziali ma strettamente connesse con le residenze (negozi di prima necessità, servizi collettivi per le abitazioni, studi professionali, ecc.).quindi quale devo utilizzare normalmente,80 o 100? fatemi sapere perfavore
nutriarch :
io faccio riferimento al dm, quindi se non ho necessità di inserire negozi ecc.. progetto 80 mc per ogni abitante. credo che alcuni re o lr in deroga definiscano 100 mc per abitante insediato, ad esempio in lombardia.
giuseppe fronte :
allora il dm 1444 dice che Ai fini dell'osservanza dei rapporti suindicati nella formazione degli strumenti urbanistici, si assume che, salvo diversa dimostrazione, ad ogni abitante insediato o da insediare corrispondano mediamente 25 mq di superficie lorda abitabile (pari a circa 80 mc vuoto per pieno), eventualmente maggiorati di una quota non superiore a 5 mq (pari a circa 20 mc vuoto per pieno) per le destinazioni non specificamente residenziali ma strettamente connesse con le residenze (negozi di prima necessità, servizi collettivi per le abitazioni, studi professionali, ecc.).
QUINDI LO STANDARD NORMALMENTE DA SEGUIRE E' DI 80 MC PER ABITANTE, MAGGIORATI POI DI 20 MC SE NEL COMPLESSO RESIDENZIALE VI SONO NEGOZI ECC.....GIUSTO?
nutriarch :
si!
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.