Terza Prova napoli

messaggio inserito giovedì 21 giugno 2012 da buccia

buccia : [post n° 293524]

Terza Prova napoli

Qualcuno conosce le tracce della terza prova uscite a Napoli nella scorsa sessione (2011)?
sasà :
no, ma date le 3 prove pratiche localizzate a napoli, non mi sorprenderei se anche i temi (o almeno una traccia) sia incentrata sulla città e le sue problematiche (periferie, vuoti urbani, scampia e secondigliano) o sui suoi aspetti positivi (...!)
buccia :
Ciao sasà,
concordo con te! Hai qualche idea in merito a qualche lettura su questi temi. Se ti vengono in mente saggi, articoli o qualcos'altro da leggere puoi passarmi qualche info?
Grazie mille in anticipo...
alice :
salve ragazzi!qualcuno sa cosa potrebbe eventualmente uscire per la 3 prova a napoli?non è possibile potersi preparare su tutto...
se qualcuno di voi sa qualcosa lo scriva!!!!!
sasà :
viste le prove uscite direi di prepararci sulle problematiche e peculiarità (architettonico-urbanistiche) della città di napoli (preiferie, vuoti urbani, rapporto nuovo-antico... su internet c'è di tutto).

Dato che il professore insegna tecnologia sicuramente farei qualcosa sull'architettura sostenibile, sulla sismica non credo assegneranno un tema, avrebbe avuto piu senso chiedere accorgimenti antisisimici relativi al progetto della prima prova (spero!)

Poi almeno un'architetto / corrente architettonica di riferimento del novecento (oltre ai soliti LC e Mies)
anna :
Le tracce della seconda sessione 2011 erano:
3) sul ruolo delle tecnologie informatiche e della rappresentazione dei progetti
2) sulla figura dell'architetto e le problematiche del lavoro, cioè se l'architetto oggi è in grado di svolgere da solo questa professione considerando le competenze multidisciplinari che richiedono i progetti.
1) la prima era sull'energetica e l'accessibilità.(ma non ricordo bene, se non che era la più strana)
Quindi sulle problematiche/opportunità attuali dell'architettura.
aischu78 :
e invece una delle tracce oggi (terza prova I sessione 2012) verteva proprio su LC!!!
la prima traccia richiedeva un approfondimento del progetto svolto durante la prima prova, in particolare le motivazioni morfologiche, funzionali e culturali (nonchè il riferimento ad un architetto famoso quale ispirazione del nostro progetto)
La seconda era sul ruolo, universalmente riconosciuto dalla storiografia contemporanea, dell'innovazione tecnologica introdotta dai 5 punti di Le Corbusier.
Nella terza traccia il candidato era tenuto ad esprimere la sua personale visione critica delle tendenza architettoniche attuali attente soprattutto alla forma (chiaro riferimento al Decostruttivismo...) con analisi di almeno un'architettura famosa di questo filone.

In tutte e tre l etracce si richiedevano schizzi esplicativi.
In bocca al lupo a tutti (ed anche a me!)
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.