esame aversa

messaggio inserito martedì 28 maggio 2013 da willy

willy : [post n° 317988]

esame aversa

Ciao a tutti,
sto preparando l'esame di abilitazione per giugno ad Aversa
Nelle tracce delle sessioni precedenti specificano di non inserire alcuno setto in c.a., ma per il vano ascensore come faccio?
Credo che si riferiscono di non utilizzare setti in c.a. al vano scala e valutare le capacità progettuali, il problema lo risolvo con travi a ginocchio. Per il vano ascensore come faccio?

Vi prego aiutatemi

chiaretta :
HO SOSTENUTO L'ESAME NELLA SCORSA SESSIONE...POSSO CAPIRE LA TUA ANSIA MA CERCA DI PRENDERLA IN MANIERA PIù FREE!SAI COME HANNO RISPOSTO ALLA DOMANDA CHE TU HAI POSTO...???
"CHI VI HA CHIESTO L'ASCENSORE???"
HO CANCELLATO TUTTO E HO ELIMINATO IL PROBLEMA...NON VOLEVANO SETTI IN C.A.
willy :
grazie 100 chiaretta per la risposta,
mi hai tolto un peso.
Certo però che sarebbe corretto per la legge delle barriere architettoniche
inserire l'ascensore.
Non inserirò alcuno setto in c.a.
Per il dimensionamento, hai optato quello urbanistico. Intendo la prima prova scritta.
Grazie ancora di cuore.
Purtroppo l'esame di Stato è un terno al lotto
chiaretta :
In realtà dal 3 piano in poi è obbligatorio l'ascensore...io come tutti quelli che hanno affrontato il tema delle case in linea abbiamo progettato piano terra, primo e secondo piano!Come dimensionamento per la prima prova scritta ho scelto quello strutturale perchè già sulle tavole grafiche avevo inserito il calcolo urbanistico, quindi sarebbe stato ripetitivo. Consiglio...non farti troppi problemi, in 8 ore sarebbe impossibile affrontare tutte le problematiche che un progetto comporta...e la commissione lo sa! Cerca di non andare nel panico e di completare le tavole con tutti gli elaborati richiesti.
987b :
ciao chiaretta,
posso chiederti indicativamente cosa hai scritto nella relazione strutturale? che tipo di calcoli hai fatto, se li hai fatti!
grazie
willy :
INFINITAMENTE GRAZIE...
willy :
COME CALCOLI STRUTTURALI COME LI HA SVOLTO? OSSIA IN MANIERA APPROSSIMATIVA CON LE FORMULE DELLE TENSIONI AMMISSIBILI?
TU COSA HAI PROGETTATO? TRAVE, PILASTRO SOLAIO?
SE PUOI DARMI QUESTE ULTIME DELUCIDAZIONI IN MERITO

TI RINGRAZIO DI CUORE SPERO DI RICAMBIARE LA CORTESIA
willy :
Chiaretta, in ultimo ti chiedo se in tutte le piante, va bene indicare tutti i pilastri della dimensione 30X30?
grazie infinite ancora e scusa per il disturbo.
Chiaretta :
Nella relazione strutturale ho fatto una breve premessa sul tipo di calcestruzzo, ferri utilizzati e poi ci hanno chiesto di dimensionare almeno 2 elementi della struttura...ho scelto la trave e il solaio verificandoli con il metodo delle tensioni ammissibili. In realtà molte persone hanno scelto la verifica urbanistica ma io ho preferito fare entrambe...secondo me nessuno si è messo a correggere i calcoli...
Chiaretta :
Dimenticavo ...la commissione ha obbligato a progettare pilastri 40x60 e a non usare i plinti ma solo platee sostenendo che la normativa antisismica non ritenga accettabile altre dimensioni. Sicuramente vi conviene ascoltare cosa dicono alla prova...la commissione sarà cambiata rispetto a novembre.
willy :
INFINITAMENTE GRAZIE 1000.....
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.