Architetto italiano no abilitato - lavoro in UK

messaggio inserito sabato 8 giugno 2013 da Marco

[post n° 318924]

Architetto italiano no abilitato - lavoro in UK

Buongiorno a tutti!
Sono un architetto italiano, laureato in Italia (5 anni - laurea specialistica) ma non ho mai conseguito l'esame di stato. Scrivo per chiedere:
1. Con quale titolo potrei lavorare in Gran Bretagna ? Architect part III ?
2. Mi è consentito fare l'esame di stato in Gran Bretagna per iscrivermi all'ordine degli architetti britannici, o devo prima fare l'esame di stato in Italia?
Grazie per le risposte!!
:
Che io sappia in Inghilterra non esiste un ordine degli architetti analogo al nostro e non vi è obbligo quindi di iscrizione. Però un amico che ha vissuto li per 15 anni mi diceva che s'è il RIBA, l'esame per iscriversi è difficilissimo, ma chi ci entra conta qualcosa, gli altri nulla...parole del mio amico architetto, professore di una università inglese, di anni 77..altro non so
:
Ciao Marco!
Solo se fai l esame di stato puoi lavorare come Part III (il riconoscimento ufficiale e' dato dal ARB, Architects Registration Board, a cui dovrai chiedere la comparazione e certificazione dell esame di stato, nel qual caso lo farai in Italia. Pare sia un processo abbastanza veloce, almeno per chi proviene dall Unione europea, per cui la ARB ha una lista di scuole).
Se poi vuoi conseguire l esame in UK, funziona diversamente perche devi avere almeno due anno di esperienza in uno studio post diploma specialistica, (e cmq l esame qui funziona diversamente, ma a sto punto si aprirebbe un altro discorso!)....Ritornando alla tua domanda...
Senza esame puoi invece lavorare come Part II o Part I. Tecnicamente, Part I sono i posti per chi finisce la triennale (qui lo chiamano year out e fanno un anno di esperienza, di solito, tra la triennale e la specialistica); mentre Part II per chi finisce la specialistica, quindi il tuo caso.
Sono anche io architetto Part II senza esame (e mi trovo in UK) e ti assicuro che son periodi duri anche qui! ;) anche se e' tutto molto piu organizzato e inquadrato che da noi, come vedi da quello che ti ho scirtto, quindi epr esempio e' difficile trovare stage/internship a meno che non ci sia un ente ufficiale promotore che ti sovvenziona.
Se hai altri dubbi sugli UK, gliu studi e il resto, non esitare!
goooood luck
:
Ciao Gaia!
Mi hai reso molto chiaro il funzionamento del sistema britannico e la definizione delle categorie di architetti. Grazie!
Io sono a Londra e inizierò fra qualche giorno un work placement in uno studio d'architettura. Mi farebbe piacere se ci tenessimo in contatto. Grazie mille per le tue informazioni!
A presto
:
Grande x il work placement a londra, e' tipo una borsa Leonardo? Io mi trovo a manchester per un PhD, e fa sempre piacere trovare architetti italiani in giro per gli UK (per ora non tantissimi, in realta'...) : ) Ti lascio la mia mail; contattami pure se vuoi, e ci scambiamo un po' di infos e idee! email
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.