Dove dare l'esame di stato

messaggio inserito domenica 9 ottobre 2016 da CG

CG : [post n° 387849]

Dove dare l'esame di stato

Ciao a tutti, ho letto il forum del 2013 inerente il sostenere l'esame di stato ad Aversa: c'è qualcuno che l'ha sostenuto li più recentemente che ha voglia di dare qualche informazione?
Leonardo :
Ciao! Si, se ti va fallo ad Aversa, ti consiglio di cercare in rete tracce degli anni passati per capire la tipologia di esame. Il tutto si svolge in 10 ore per la prima prova + la seconda (da fare nella stessa giornata). 3 o 4 ore per la terza prova. Poi l'orale che dura una decina di minuti dove ti possono chiedere qualunque cosa. Il peso grosso però di tutte le prove ce lo ha indubbiamente la prova pratica, ovvero la prima data... il resto è più sciolto. La commissione è abbastanza comprensiva, purché naturalmente non vi fate scoprire a copiare o parlare troppo tra voi, per il resto tutto liscio con la giusta preparazione.
Le prime due prove si tengono quasi sempre a Santa Maria Capua Vetere, l'orale invece nella facoltà di Aversa.
Un saluto
Alessandra :
Ciao! Scusate se mi intrometto nella conversazione, ma anche io sono interessata a sostenere l'esame di stato ad Aversa. L'ho già sostenuto altre volte in altri Atenei e non nego che vorrei tentare ad Aversa, perchè il numero di abilitati è elevatissimo rispetto agli altri Atenei in cui ho tentato. A Trieste ad esempio, l'ultima volta che ho provato su 85 iscritti sono stati abilitati in 11, inoltre, grande assurdità a mio parere, (sempre in quella sessione) l'esito della prova pratica, consegnata alle 7 circa di sera, era in rete alle ore 13 del giorno successivo...stessa cosa è successa con la prima prova scritta (relazione tecnica) della settimana successiva.

Per prima cosa vorrei chiedere un po' che genere di tempistiche ci sono tra le prime prove e la seconda prova ad esempio, quanto tempo lasciano passare? Ho provato a chiedere alla facoltà ma mi ha risposto picche.
Infine vorrei capire davvero su cosa concentrarsi maggiormente per lo studio, da quello che capisco tu l'hai sostenuto ad Aversa, hai qualche consiglio a riguardo?
Grazie infinite
CG :
Ciao leonardo ti ringrazio molto.
Conosco l'articolazione delle varie prove ma no sapevo che la prima (pratica + relazione) durasse 10 ore..a Torino ne dura 8. Sono proprio divise o può gestire il candidato autonomamente il tempo?
nella relazione tecnica o nella prova grafica in generale, a che livello viene chiesto il dimensionamento strutturale?
Elisa :
Ciao! Anche io vorrei sostenere l'esame ad Aversa nella sessione di novembre. Ho letto qualche traccia di anni passati e ho trovato in particolare richieste di dimensionamento di due elementi strutturali o in alternativa il dimensionamento urbanistico dell'edificio. Volevo sapere se qualcuno sa in quali termini sono richiesti questi calcoli. Grazie!
Bobo :
Ciao leonardo...anche io vorrei farlo ad Aversa, ma sto impazzendo con la relazione...come vogliono venga impostata?
Grazie mille
sc :
Cari tutti,
un appello per chi ha sostenuto nella prima sessione 2016 o nelle sessioni 2015 l'esame ad Aversa.
Siamo un gruppo di studio e avremmo bisogno di sapere:
-che formato si usa A2-A3 trasparente o carta bianca?
-tracce 2016-2015 dei temi della prova pratica e prima prova scritta ( in rete abbiamo trovato solo fino al 2012!)
Help!
grazie da noi tutti!
Vita :
Ciao, ho sostenuto l'esame nella sessione di giugno 2016. Il formato del foglio è A2 lucido. Viene fornito un foglio bianco di supporto e un foglio di carta millimetrata. La seconda prova è consistita in una relazione descrittiva del progetto. Faccio una ricerca sulle tracce della prova pratica e ve le posto. In bocca al lupo!
leonardo :
non vi fissate sulla forma fissatevi piuttosto sul contenuto. Se tutto è corretto e non fate sciocchezze clamorose filerà tutto liscio. Fate cose che funzionano ed una relazione dove accennate alle normative seguite per la progettazione e una piccola descrizione del progetto
leonardo :
ps: come fogli usate ESCLUSIVAMENTE FOGLI DA LORO DATI. Sono 2 A3 millimetrati un cartoncino bianco A2 da non riconsegnare quindi fatene ciò che volete, 2 lucidi A3. Naturalmente potrete richiedere più fogli se ne avete bisogno. Per la relazione vi daranno 2 spillette A4.
Al termine della prova dovrete riconsegnare tutti i fogli da loro firmati e timbrati. Tranne il cartoncino di cui ripeto, potete farne ciò che volete, schizzi, testi, leggi tutto.
Bobo :
Ciao leonardo, ti ringrazio per le informazioni....l'unico mio dubbio era quello sui calcolinella relazione, ovvero il metodo che dobbiamo utilizzare è agli stati limite o tensioni ammissibili?
Grazie mille di nuovo!

Bobo :
Ciao vita!
Ci saresti di grande aiuto se trovassi le tracce...fanno davvero comodo per esercitarsi....
Ad ogni modo che temi sono usciti?
Grazie mille
Alessandra :
Ciao a tutti,
alla fine mi sono iscritta. Io ho trovato alcune tracce su questo sito, ma non vanno oltre il 2013 se non sbaglio.
Se qualcuno avesse qualcosa di più recente e potesse condividere sarebbe molto bello.
Anche a me interesserebbe sapere qualcosa a riguardo dei calcoli nella relazione.
Grazie a chiunque possa rispondere!
Leonardo :
A meno che non ve lo cheidono spudoratamente, non dovrete fare calcoli per la progettazione. Al limite un dimensionamento di massima di travi e pilastri. Cioè che sia coerente. Senza calcoli. Poi fate voi
Elisa :
scusate, io sono laureata in edile-architettura e sto studiando per l'esame da architetto. Forse mi sfugge qualcosa: che intendete per dimensionamento di massima senza calcoli?
Maria Lol :
Grazie Leonardo per i consigli.
Sai che siamo in tanti a dover percorrere questa via crucis e piu' informazioni si condividono, piu' si e' di aiuto agli altri che verranno dopo.
Con predimensionamento delle travi intendi e' sufficiente usare la formula: H trave= luce/10 e per i pilastri area=sforzo/(0,6*resistenza f del cls)?
Consci qualcuno che ha fatto l'esame l'anno scorso o a giugno e potrebbe condividere i temi? Ci sono sempre 2 temi tra cui scegliere?
Grazie, Maria
Maria Lol :
Ciao a tutti, sono riuscita ad avere le tracce per la sessione di Giugno 2016 ad Aversa!!!
E quindi le condivido qui volentieri, perche' so che siamo in tanti ad averne bisogno!
a) casa binata con sacla centrale e ascensore, con 2 appartamenti per piano di diversa dimensione (75-95mq circa). Portineria a piano terra.
ELABORATI RICHIESTI: piante p.t. e piano tipo, prospetto principale e sezione longitudinale in scala 1:50.
ELABORATI FACOLTATIVI: sistemazione area esterna, arredamento interni, particolari costruttivi e/o architettonici in scala adeguata, schizzi e immagini tridimensionali.

b) due cellule residenziali a 1 piano (80-120mq circa) aggregate a schiera con patio centrale, giardino anterior e posteriore.
ELABORATI RICHIESTI: piante p.t. e piano copertura, prospetto principale e sezione longitudinale in scala 1:50.
ELABORATI FACOLTATIVI: sistemazione area esterna, arredamento interni, particolari costruttivi e/o architettonici in scala adeguata, schizzi e immagini tridimensionali.

c) allestimento di uno spazio espositivo in un capannone industriale dismesso a piata rettangolare (8x40ml.) Fronte (8ml) sulla strada con apertura a saracinesca (4x4 ml.) da sostituire. Copertura a doppio shed disposta longitudinalmente da conservare e integrare con schema di illuminazione.
ELABORATI RICHIESTI: pianta, prospetto principale e sezione longitudinale in scala 1:50; pianta con gli elementi di arredo in scala 1:50
ELABORATI FACOLTATIVI: particolari costruttivi e/o architettonici in scala adeguata, schizzi e immagini tridimensionali.

Le SECONDE PROVE erano tutte uguali: relazione illustrativa del progetto.

Interessante la scelta di avere piante, sezione e prospetto1:50. Questo significa molti piu' dettaglio quando si disegnano gli spessori dei muri, per cui anche piu' precisione e piu' tempo per disegnare... Non certo entusiasmante.
Qualcuno sa dire cosa bisognerebbe scrivere nella relazione?
Alessandra :
Grazie per aver condiviso i testi!!!
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.