dove faccio l'esame di stato?

messaggio inserito venerdì 25 maggio 2018 da Shagha

[post n° 409429]

dove faccio l'esame di stato?

ciao tutti, vorrei fare l'esame di stato di architettura, ho studiato a milano e abito a modena , qui non si fanno l'esame di stato in architettura e milano e` molto difficile ( 23% promossi solo!)
dove e` piu conveniente secondo voi?
grazie
:
Io ho fatto il Polimi e abito sul Garda...con un po di studio ho fatto l'esame di stato a Milano e l'ho passato al primo colpo...in alternativa di potrei proporre Ferrara viste le esperienze di alcuni miei ex compagni..
:
L'esame di stato è uno scoglio su cui è assolutamente inutile incaponirsi secondo me.
Personalmente ho fatto l'esame due volte a Roma e se la prima volta non ero preparato (del resto ho provato nella sessione autunnale essendomi laureato a fine luglio) nella seconda ho fatto degli scritti perfetti, alla bocciatura ho chiesto di vedere il compito e sugli scritti non c'era il segno di nulla, bocciato for fun con ZERO spiegazioni e con la prospettiva di dover, per l'ennesima volta, rivivere il calvario dell'esame.
La terza volta sono andato ad Aversa ed ovviamente abilitato subito, con una preparazione analoga a quella del secondo tentativo a Roma.

Morale delle favola, informati sulle sedi con la più alta percentuale di promossi e punta a quelle per sostenere l'esame.
L'eventuale investimento economico necessario per spostarsi e sostenerlo è ampiamente compensato dal tempo che risparmierai incaponendoti a sostenerlo in sedi con % di promossi nell'ordine del 20% dove spesso, più che le capacità contano i numeri. E qui mi fermo.

Ps metti in conto comunque che c'è da studiare, le prove vanno fatte e l'orale va superato. quindi non credere a chi ti racconta che nella sede X è una passeggiata di piacere perchè non lo è, affatto.
:
purtroppo a Milano e` molto raro superarli, a novembre % di promossi erano quasi 23% ! cosi solo si perde i soldi ! grazie mille
:
ciao, mi dispiace per la sperienza a Roma, tutti mi dicono vai a Napoli e % dei promossi sono alti, invece milano e` pochissimo, non so se faccio a Firenze, visto che non e` lontanissimo come napoli a casa mia, e poi sono molto confusa , da dove iniziare, perche e` passato 2 anni dopo mia laurea. e con il lavoro full time non so come gestirli, sono un po stressata..
:
A livello di preparazione devi indagare le tracce degli anni passati relative alla sede scelta per sostenere l'esame e prepararti elaborati grafici che siano adattabili a diverse tipologie edilizie, taglie e scale di intervento. Stesso discorso per quanto riguarda eventuale rel tec e calcoli strutturali.
A livello teorico solite robe di attualità inerenti la sfera dell'architettura, storia dell'architettura e normativa, tanta normativa.

Imprescindibile esercitarsi nel disegno a mano (informati sulle tipologie di carte fornite ed i formati perchè variano da sede a sede) e valutare l'acquisto di un parallelineo, fondamentale se vieni dal disegno tecnico con l'ausilio del tecnigrafo.

La gestione delle trasferte è il meno, auto o treno e pernotti nelle sedi d'esame, troverai tantissimi colleghi negli alberghi e B&B.
:
A Napoli la percentuale non è affatto alta... tu forsi parli della sede di Aversa ma so che negli ultimi anni si stanno livellando anche li sulla media nazionale...
:
grazie mille
:
sisi, Aversa! ho guardato una tabella, quasi 74% promossi in 2017!
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.