Limiti di applicazione Dm 1444/1968

messaggio inserito domenica 11 novembre 2018 da edoardo999

[post n° 414687]

Limiti di applicazione Dm 1444/1968

Buongiorno,
Ho un dubbio circa l’applicazione del Dm 1444/1968, 18mq di spazi pubblici/ab. Nella normativa vi è scritto che “Le disposizioni che seguono si applicano ai nuovi piani regolatori generali e relativi piani particolareggiati e lottizzazioni convenzionate; ai nuovi regolamenti edilizi con annesso programma di fabbricazione e relative lottizzazioni convenzionate; alle revisioni degli strumenti urbanistici esistenti”.

In particolare sto svolgendo un esercizio per prepararmi all'esame di stato, ed ho un problema nella fase di impostazione dei calcoli precedente alla fase di progettazione.
Riporto il testo:
“In un lotto urbano è richiesta la progettazione di una abitazione monofamiliare su 2 livelli rispettando i seguenti indici:
St=450mq (circa 20X25m)
If=0,60 mq/mq
Rc=0,35 mq/mq
Parcheggi=10mq/100mc
Hmax=7,50 m
Distanza dai fronti stradali= 5m
Distanza dai fabbricati esistenti= 10m”
Adesso so che Ve=It X St=If X Sf, quindi avendo i parametri If ed St mi basta calcolare Sf.

Dal momento che ho visto applicare il Dm 1444/1968 in altri esercizi, di lottizzazioni commerciali, residenziali di maggiori dimensioni, spazi pubblici, mi chiedo se si debba usare anche in questo caso?
In caso negativo, come sviluppo i calcoli, considero la St = Sf ?
La mia domanda è quando si applica il Dm 1444/1968? Vi è un limite di metratura o altro per l’applicazione del Dm 1444/1968?

Mi scuso per il disturbo e Vi auguro Buona Giornata
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.