PALERMO....SECONDO ROUND

messaggio inserito venerdì 18 febbraio 2005 da riccardo

riccardo : [post n° 42624]

PALERMO....SECONDO ROUND

Vi comunico che essendo arrivato in ritardo agli esami non ho potuto sentire le prime domande che ho chiesto ad una ragazza…alcune non le ho capite per cui cercate di accontentarvi:
- dimensionamento di un giunto
- norme di attuazione di un PRG
- tensioni ammissibili
- disegnare la pagina di un computo metrico
- regole della professione di architetto
- Riserve, firmare con riserva, se e come vengono sciolte
- Come si capisce quanto costa la manodopera
- Utile dell’impresa
- Quale norma introduce le norme territoriali urbanistiche?
- Cosa sono le indagini geologiche?
- Diff tra studi geologici e geotecnici
- Malta bastarda
- Conduttore autoestingente???? Chi sa cos’è???
- Piani attuativi
- Regolamento 350/1895 per opere pubbliche
- Diff tra concessione e licenza
- Cos’è un cordolo?
- Come funziona il salvavita?
- Riscaldamento ad acqua calda
- Travi addosssate

Le successive invece le ho sentite e segnate personalmente:
- diff tra Piano di lott e PP
- quali elaborati sono necessari per un PL, per un PP?
- Come si agganciano trave e pilastro?
- Tipi di fondazioni
- Su cosa si applica il telaio fisso?
- Disegnare un vespaio
- Parafulmine(scarico a terra)
- Come si fa il collaudo del solaio?
- Come si fa il collaudo del pilastro?
- Norme deontologiche
- Elaborati progettuali
- Legge fondamentale
- Zoonizzazione
- Se lavoro in un lotto in zona C devo chiedere una concessione edilizia. E cos’altro
- Disegna le fondazioni che avrebbe utilizzato
- Elaborati tecnici-amministrativi
- Deontologia:architetti e pubblicità
- Normative per le opere pubbliche
- Progettazione coordinata
- Che dichiarazione si fa ad un ente pubblico quando si consegna il progetto?
- Diff tra scavo di sbancamento e scavo a sezione obligata
- Indice di densità fondiaria
- Indice di densità territoriale
- Come si traccia una curva in cantiere…se il centro cade in un poso irraggiungibile…per esempio dentro un edificio limitrofo???

PER chi ha fatto il tema deela chiesa ecco alcune piccole verità…cioè quello che avreste dovuto fare:
- 1 sola porta, perché una è la via che conduce alla luce
- no fonte battesimale, perché non era una chiesa parrocchiale


Anche oggi ho perso una buona mezzoretta…il primo che si lamenta prende legnate!!!!
…e come al solito….BUONO STUDIO!
Marta :
Io ho fatto due porte e il fonte battesimale! perchè mi han fatto passare allo scritto secondo te? Forse mi terranno una trappola all'orale su questo? povera me!!!!
Chi ha sbagliato su questi punti cosa gli dicono?
giò :
tranqui questi non sono errori gravi!
Quelli su cui non transiggono sono sulla struttura.. ad esempio aver usato pilastri 30x30 in una chiesa dove la luce è logicamente + estesa del normale, E'UN Errore GRAVE!
Ragazzi ma anche se qualcuno dovesse aver fatto errori gravi non temete la cosa piùimportante è mostrare di essersi resi conto ed ammetterli e spiegare come avreste dovuto agire lì o là!
in bocca al lupo a tuttiiiii
giò :
Per qualsiasi cosa ti do ol mio indirizzo e-mail: email
riccardo :
Ammetttete gli errori....
e cmq ti trombano davvero sulla struttura.
ma potete tentare anche lì di correggervi...disegnatevela a casa...se la ricordate...e soprattutto dimensionatela....approssimativamente!
buon lavoro!
vera :
Grazie mille!!
Ma come si traccia una curva in cantiere?? Mah... ma le pensano di notte queste domande?
stella :
mi sto davvero disperando ..
riccardo :
io scrivo le domande...ma le risposte???
molto spesso chiedono argomenti in generale...ma se uno tentenna fanno domande più specifiche...per cercare (secondo loro)di aiutare...o per lo meno cercano di capire se conosci l'argomento!
PREPARATI bene sul tuo progetto, correggiti e cerca di portare il discorso dove vuoi tu...non nominare cose che sconosci...potrebbero chiederle e sò cazzi!!!
riccardo :
....più chiaro di così...
giò :
ragà ho saputo ke ieri ne hanno bocciati 7... allora di qualcuno ce lo si aspettava... 2 erano sicuri altri 2 erano andati tentennando ma di un paionon celo si aspettava proprio!!!!
Ed io che avevo sperato si trattasse di una commissione Seria!
speriamo bene x noi tutti...
X qualsiasi cosa ci teniamo in contatto... la mia e-mail: email
achira :
Non disperare!!!!
Mi sembra che le info date fino ad ora tendano al terrorizzare tutti ingiustificatamente.
Chiaramente, essendo un esame, non ci si può presentare senza avere alba di alcun tipo di argomento.
Io ho sostenuto l' esame il 15 e i "ragazzi" che non lo hanno superato hanno fatto praticamente scena muta. La commissione effettivamente spazia in tutti i campi della ns professione: dalla deontologia, agli onorari, da domande di tecnica delle costruzioni a questioni amministrative. Hanno chiesto spesso Analisi prezzi, elenchi prezzi, computi metrici, e le risposte non sono state certo particolarmente esaustive da parte di nessun candidato. l' importante è far capire che non si è totalmente digiuni dell' argomento.
Poi chiaramente la componente "culo" è fondamentale come in tutti gli esami.
L' esame è fattibile e la commissione è pacata. Sono molto disponibili e non mettono assolutamente in soggezione!
Buono studio e in bocca al lupo!
Rudy :
Leggendo alcune delle domande mi viene la pelle d'oca! ma forse perchè giustamente Riccardo le scrive sinteticamente ..ma poi forse la commissione cerca di aiutarti nella risposta. Sai se qualcosa si è studiato e ci si inceppa spero che la commissione aiuti! se no mi ritiro prima di andare!
MArta :
Il giorno dello scritto c'era un prof con problemi di deambulazione ... come si comorta all'orale? interroga?
Angela :
Io ho fatto la chiesa ma non mi ricordo più nulla sul disegno. So solo che la distanza tra due pilastri che reggono la trave in lamellare era di circa 12 ml. Aiutatemi!!! quanto devo averli fatti di sezione i pilastri ?
E le fondazioni, come pensarle? continue? anche se tra un pilastro e l'altro ho muratura di tamponamento in blocchi?
Oddio! oltre alla mia malattia ci voleva anche questa preoccupazione!
Rudy :
propongo di fornire tra di noi anche delle risposte alle domende che Riccardo gentilmente ci fornisce. Sarebbe una sorta di aiuto collettivo... non credete?
ESEMPIO:
Cosa è un disciplinare di Incarico:
Cosa è la relazione riservata:
*******
un disciplinare d'incarico obbligatorio x lavori pubblici è un sorta di fattura fittizia del progettista in cui dichiara tutto ciò che andrà a fare x i lavori e i relativi costi, da cui non potrà più sgarrare! rilievo €.., progetto preliminare €..
spero di essere stata utile!
il disciplinare d'incarico è il contratto stipulato tra l'amministrazione appaltatrice e il professionista incaricato.
In un disciplinare d'incarico per una progettazione definitiva sono indicati ad es. la descrizione del progetto con il numero di elaborati richiesti, i tempi di presentazione degli elaborati, le modalità di emissione delle fatture, di pagamento, di risoluzione di eventuali controversie, ecc
******
la relazione riservata è una relazione appunto, che il direttore lavori trasmette al responsabile del procedimento quando, ad es., l'impresa appaltatrice abbia - detto in parole semplici - da contestare gli importi spettantigli per le opere eseguite.
.
riccardo :
il prof con problemi di deamdulazione si chiama cuccia...tiene molto ma se non fai cazzate è disponibile...e comunque cortese e gentile
riccardo :
posso fare la traccia a terra con corda e paletto nel centro del cerchio. allora cuccia chiede...poco concincente ma fattibile...ma se dove c'è il centro c'è un'altra costruzione??? abbatti il muro...per tracciare a terra???
no..risposta ovvia!! ma come??
basta fare un elemento altrove...e poi impiantarlo al suo posto...risposta ovvia...ma per fortuna che l'hanno data i prof!
Marta :
Grazie 1000 Riccardo anche da parte mia!!!

Marta (Monza)
achira :
La commissione ti aiuta. Non sono di quelli bastardi che stanno zitti a vederti soffrire. Se non sai le cose precisamente ma + o -, ti ci fanno arrivare con il ragionamento. Non ti aiutano o ti mandano via dopo poco se proprio fai scena muta (ma muta nel vero senso della parola)! Secondo me, da quello che ho visto, e sperimentato sulla pelle, è fondamentale conoscere i limiti e gli errori del progetto. Loro sono consapevoli che tre quarti di noi si sono appena laureati e hanno poca esperienza. Soprattutto ho notato che non gliene frega niente di bocciare a gratis, anzi cercano di farti arrivare a parlare di quello sai meglio!
cecilia :
Proviamo a vedere quanti vogliono unirsi a questo sistema e poi cerchiamo un modo x dividerci le domande!!
Rudy :
1) Clausola compromissoria, spiegata bene in questo pdf che ti puoi scaricare comodamente:
www.consulentelegaleinformatico.it/documenti/norme%20arbitrato.pdf

2) Nel computo metrico i prezzi si intendono al netto di iva, (quindi poi devi aggiungerci l'iva).

3)_ELENCO PREZZI contiene descrizione della voce, unità di misura e costo unitario di quella voce;
ANALISI PREZZI, invece, le voci dell'elenco prezzi sono quantificate a unità di misura (cioè 1 mc di calcestruzzo contiene: a,b,c...) e "prezzate" le singole componenti per arrivare a dire che quella voce ha quel costo unitario ed è composta da quei materiali/lavorazioni....
Rudy :
basta fare un elemento altrove...e poi impiantarlo al suo posto...?
potresti essere più chiaro su come si fa? scusa l'imbranataggine!
Rudy :
Rispondiamo intanto ai quesiti in ordine: ... e poi proseguiamo che ne dite? collaboriamo tutti!!!

Riserve, firmare con riserva, se e come vengono sciolte
- Come si capisce quanto costa la manodopera
- Utile dell’impresa
- Quale norma introduce le norme territoriali urbanistiche?
stella :
Ciao rudi sei un grande ... approvo pienamente!Quando hai l'orale?!A me è venuto un panico ...
riccardo :
a proposito del cerchio...è tutto ciò che è stato detto...
di più nin so!
ho intuito che si fa in cantiere da un'altra parte e si sposta o si usi un elemento prefabbricato ordinato apposta!
stella :
A me la cosa che mi fa più paura sono le domande "da cantiere" ... finchè mi chiedoni prg e manate varie se studi qualcosa imbastisci ... ma se iniziano a chiedere dei cordoli o dell'impianto ellettrico ....
cecilia :
Stò rispondendo a queste domande ma forse è meglio passarcele x e-mail xkè alcune x essere capite hanno bisogno di introduzione. La mia e-mail è email
riccardo :
credo che se scriviamo qui le risposte siano più accessibili a tutti e soprattutto possiamo correggerci l'un l'altro....
cmq se decidete di mandarvi risposte via mail..per favore mandaele anche a me!
la mia mail è.
email
grazie!!!
stella :
Secondo voi se ci chiedono il tipo di riscaldamento per la chiesa ... io direi a pavimento!
Per contattarci tramite mail email
Io ho scaricato delle normative per costruzione chese ... chi le vuole mi faccia sapere
cecilia :
Ci provo. riguardo all'utile d'impresa e al costo della manodopera, mi sembra chiaro che stavano parlando della 494/96 o meglio forse stava cercando di chiedere se l'intervento potesse rientrare all'interno di tale direttiva detta anche "direttiva di cantiere"
La lg stabilisce una soglia di uomini/giorno.....(x e-mail vi fornisco tutti i dettagli);
Mentre x la stima e la verifica si parte dal costo complessivo presento x realizzare il manufatto il quale è costituito da 3 fattori:
utile d'impresa,costo materiali, costo manodopera!!
Per la maggior parte degli interventi edilizi le percentuali di incidenza sono le seguenti:

- utile d'impresa 10% ÷ 25%
- costo materiali 40% ÷ 60%
- costo manodopera 30% ÷ 40%
Lex :
Se non c'è sciopero e mi annullano mart sono anche io a vedere gli orali e posterò le domande, purtroppo sono molto indietro con lo studio e non posso essere di grande aiuto ora alla risoluzione delle domande, ma ovviamente ogni info iin mio possesso sarà divulgata sul sito.
Io concordo sul fatto di mettere tutto qui a disposizione di tutti, ed eventualmente per cose specifiche ci si manda via mail perchè troppo lunghe.
Stella puoi inviarmi le normative sulle chiese che hai trovato?
La mia mail è email
Grazie a tutti per collaborare!
Ciao
Rudy :
do anche io la mia MAIL
email
Ma credo sia bene fornire tutte le risposte qui sul forum come dice Riccardo. In effetti cerchiamo di dare un valore utile a tutti. Ovviamente si prega tutti di collaborare!!!!!
Rudy :
Mi invii quelle notizie sulle chiese anche a me? Grazie
email
ele :
Ciao stella anch'io ho pensato per la chiesa ad un riscaldamento a pannelli radianti..con centrale termica....mi potresti poi inviare le normative che dici??la mia mail...email ti ringrazio in anticipo...io ho l'orale il22 febbr...ho troppa paura!!!speriamo...anche perchè ho fatto tutti gli errori che dicono:fonte battesimale, pilastri 30x30...va bè!!!!ciaoooo
stella :
te li sto inviando, ma tu che fondazioni prevedi? La normativa antisismica prevede fondazioni dirette ... ma quali scegli?Io pensavo a travi rovesce ma non so se è corretto?
stella :
Inviate!Forse ele ha la mail piena !!Controlla se ti è arrivata!
P.s. Invio da mac se avete problemi a leggere rinominate con estensione (.doc)
cecilia :
Tuttavia la nozione di riserva che interessa in questa sede è quella di cui all'art. 31 del D.M. 145/2000 (Capitolato Generale d'appalto di opere pubbliche) che fa riferimento alle riserve intese quali pretese dell'appaltatore nei confronti del committente che vengono avanzate e valere relativamente all'esecuzione del contratto d'appalto (si pensi, ad esempio, ad un aumento imprevisto ed imprevedibile del prezzo delle materie prime che impone una revisione dei prezzi unitari di quelle determinate materie così come riportato dall'Elenco Prezzi allegato al contratto d'appalto). In altri termini, qualora ritenga di avanzare riserve, l'appaltatore deve firmare "con riserva" il Registro di Contabilità ed entro il termine di 15 gg. apporre in calce allo stesso la riserva per esteso ossia l'indicazione specifica delle somme vantate con menzione dei rispettivi titoli giustificativi. L'appaltatore non ha alcuna possibilità di successivo revisione dei prezzi ove firmi senza riserve salvo la possibilità di correggere il solo errore materiale (art. 165 comma 5 Reg. 554/1999).
Risoluzione delle controversie e discussione delle riserve
La legge prevede due meccanismi tesi a risolvere le controversie tra committente ed appaltatore di lavori pubblici: trattasi dello strumento dell'accordo bonario di cui all'art. 31-bis legge 109/1994 e del giudizio arbitrale ex art. 32 della stessa legge.
Secondo l'art. 31-bis per gli importi di appalto superiori a 10 milioni di euro, il potere di valutazione preliminare, circa l'ammissibilità o la non manifesta infondatezza delle riserve, è demandato ad una commissione la cui costituzione è promossa dal responsabile del procedimento.
In caso di disaccordo o di mancata pronuncia entro 30 gg. sulla proposta di accordo bonario redatta dalla commissione, l'appaltatore ha facoltà di avvalersi del disposto di cui all'art. 32 della legge 109/1994 e promuovere, quindi, giudizio arbitrale.
Secondo il comma 1 dell'art. 32 cit., così come modificato dalla legge 166/02, tutte le controversie derivanti dall'esecuzione del contratto, comprese quelle conseguenti al mancato raggiungimento dell'accordo bonario previsto dall'art. 31 della stessa legge, possono essere deferite ad arbitri: ciò imporrebbe, pertanto, la presenza nel contratto di un'apposita clausola compromissoria con la conseguenza che, in mancanza, la competenza spetta al giudice.
ele :
la mia mail è vuota...non mi è arrivato niente però....oddiooo...che si fa??? che normative sono??
cecilia :
Io ho risp. a queste:
- Riserve, firmare con riserva, se e come vengono sciolte
- Come si capisce quanto costa la manodopera
- Utile dell’impresa
- Utile d'impresa
stella :
Quando vado a casa da lavoro guardo ... adesso sono "presente" a lavoro ... risulta ovvio che ho la testa da un altra parte
stella :
Non riesco!Mi torna indietro ... mandami una mail (email) tu che provo ad inoltrartela!
vera :
Ciao ragazzi, ho delle risposte date da chi pratica la professione da più di 10 anni...Allora:
collaudo solaio: si carica il solaio (rustico) con carichi accidentali che corrispondono ai permanenti più di esercizio fino a quello che il solaio può reggere per come è stato dimensionato...per poi vedere la freccia max. se rientra nella norma ok.
2) rivestimenti autoestinguenti: sono materiali che non permettono all'incendio di propagarsi...si usano per rivestire i tubi.
3)l'utile dell'impresa è il 10% del totale e le spese generali sono il 13%.
4)differenza tra studi geologici e geotecnici: quelli geotecnici sono più superficiali e possono anche non essere fatti da un geologo(si usano per opere di non molto rilievo a livello statico)
5) dimensionamento di un giunto : il giunto è uguale a 1/100 dell'altezza.
spero di essere stata utile...a dopo!
vera :
ciao Stella, puoi inviare le notizie sulle chiese anche a me? email Grazie!!!
ele :
Grazie 1000000 stella mi è arrivata...ora me la leggo....tu quando orale?
riccardo :
ragzzi qual'è la differenza sostanziale tra un Piino Particolareggiato e un PIano di LOttizzazione?
non riesco a capire...
riccardo :
ho appena ricevuta questa mail da un collega presente agli esami di ieri sino all'ultimo:
Grazie Riccardo....poi ieri sera sono rimasto fino a quando hanno
finito....verso le 21,15.....alla fine a Panzarella sono girate le palle...e ha cominciato a gridare quando non sapevano le risposte....boh?!

Inutile dirvi che Panzarella è il presidente della commissione!!!
stella :
Ciao Vera!grazie delle info ti ho inviato mail ... per le fondazioni a cosa pensavi?Io ho fatto la chiesa con h 5 m (mi sembra) con muratura perimetrale e pilastri ... secondo te la muratura perimetrale in mattoni è ok?leggevo tra le domande dei cordoli .. che siano da inserire nella muratura per renderla più resistente?
riccardo :
leggevo che il PL è
Previsto dalla legge urbanistica 1150/1942,; è uno strumento di attuazione del PRG, alternativo al piano particolareggiato. Generalmente di iniziativa privata e ha lo scopo di precisare in dettaglio gli interventi di urbanizzazione e edificatori in una determinata area.
ma qual'è la diff. sostaziale?
pensavo perchè il Pl è di iniziativa privata...ma può essere pubblico. allora?
vera :
il PP viene redatto da un ente Pubblico il PdL può e per la maggior parte dei casi è così è redatto da privati
cecilia :
Intanto il PL è di iniziativa privata cioè la normativa permette ad essi di apportare modifiche all'assetto del territorio comunale attraverso tali piani! Tra i piani d'iniziativa privata il PL sè di sicuro il più importante!
Inoltre con il PL si può stipulare una Convenzione per attuare quanto previsto nel piano mentre con il PP no!
riccardo :
???non è ancora molto chiaro
il PL può essere anche pubblico...ma soprattutto che vuol dire:
il PL si può stipulare una Convenzione per attuare quanto previsto nel piano mentre con il PP no!
cos'è e cosa implica una Convenzione?
vera :
I cordoli si usano nelle opere in muratura e sonop obbligatorie...se hai usato una struttura in c.a. con travi e pilastri la muratura è di tampopnamento.
Per le fondazioni meglio farle continue o a platea per la legge antisismica.A dopo...
cecilia :
E' un contratto unilaterale tra pubblico e privato mediante il quale il privato assume a proprio carico specifici oneri relativi all'urbanizzazione primaria e secondaria fornendo garanzie x l'adempimento.
riccardo :
bhe...mi ripeto...GRAZIEEE
cecilia :
un'altra cosa è che l'effetto più importante del PP è anche l'imposizione del vincolo d'esproprio sulle aree a destinazione pubblica, in quanto la sua approvazione equivale a dichiarazione di pubblica utilità, però nn so se è così anche x il PL!!
beba :
Ho fatto la chiesa e ho passato l'orale il 15!!
Mi hanno chiesto i particolari costruttivi della parete esterna e della copertura in legno lamellare.
Io ho fatto la sala di 12 metri con pilastri 30x60 a una distanza di 4 metri tra loro, lungo i lati.E' meglio usare pilastri rettangolari x la menata delle leggi in zona sismica.
Le fondazioni le ho fatte continue.
cecilia :
come sono i prof.? Rccontaci qualcosa in più...
giò :
PROPOSTA: Se facciamo un elenco dei nostri indirizzi e-mail potrei inviare in formato word l'elenco di TUTTE le domande di Riccardo ed altre ancora poste dalla stessa commissione riordinato x argomenti con abbozzate le prime risposte.. ciascuno potrebbe aggiungere le sue!
che ne dite?
vi dò il mio indirizzo e-mail: email
giò :
teniamoci in contatto anche via e-mail... è + semplice mettere insiemele domande in maniera + ordinata..
a prestoooo
Rudy :
Ma tra piano di lottizzazione e Piano di Zona che differenza c'è?
sara :
ciao ..mi introduco nella vostra conversazione
intanto grazie per le domande che avete messo io sto cercando di arrabbattare risposte...
per il riscaldamento chiesa anche io non ci ho ancora pensato ma mi informo...
ti chiederò via mail le normative che hhai scaricato..
io martedì esame-!!!vi dirò domande
sara
sara :
Grazie mille delle mille info ..
anche se sono abbastanza terrorizzata
ho una domanda qualcuno sa cosa si intende per dimensionamento di un giunto..
ho letto una definizione ma non mi è chiara grazie mille
Sara
cecilia :
Si scrivo la risposta tra poco....però la metto sopra ad inizio pagina!
vera :
Ciao Stella, non riesco ad aprire il file che mi hai inviato... potresti rimandarmelo? grazie mille!!!
stella :
Rinominalo e dai l'estensione (.doc) perchè in ufficio ho il mac! Se non ci riesci te lo invio lun dall'ufficio perchè non ce l'ho sul pc di casa!
riccardo :
per rinominarlo devi evidenziare il file premere il tasto destro andare su rinomina e scrivere dopo il punto l'estenzione di word...cioè ".doc"
lascia cmq qualcosa prima del punto. buon lavoro
angela :
Intanto auguri per l'abilitazione!!! Avrei urgenza di chiederti alcune informazioni sulla struttura lamellare. saresti disposta a darmi un consiglio? potrei scriverti al tuo indirizzo Email e in attesa ti do il mio....email Dammi un cenno se sei disponibile. Solo un consiglio.
eva :
il primo è di iniziativa privata
il secondo è di iniziativa pubblica
roberto :
Salve ragazzi ho casualmente visto questa bacheca, anch'io faccio l'esame a palermo, esattamente il 17 marzo. Sto cercando disperatamente una normativa recente sulla chiesa cattolica, qualcuno potrebbe mandarmela? Cmq se volete posso dare una mano per le domande se ve ne serve ciao rob p.s la mia mail è email
stella :
Ciao i inviato la normativa relativa alla chiesa!
vera :
Ciao, non riesco a d aprirlo comunque...potresti rimandarmelo? Grazie!!!
vera :
per quelli che hanno fatto la chiesa: allora dite sia meglio il riscaldamento a pavimento? io se volete ho il particolare costruttivo...se vi serve ditemelo che ve lo invio. Ma se si fa questo tipo di riscaldamento bisogna prevedere lo spazio dove mettere la caldaia e l'impianto??' AIUTO!!!
stella :
Ciao vera puoi mandarmi il particolare?
email
Da quello che ne so c'è comunque una caldaia e l'impianto dovrebbe correre a pavimento ... mi informo e ti so dire!Comunque secondo me il discorso del riscaldamento è DA SPECIFICARE SOLO IN CASO DI DOMANDA non parlarne di libera iniziativa!
vera :
Ciao Stella ti invio domani il particolare perchè ce l'ho in studio. Hai ragione sul fatto di specificarlo solo in caso di domanda, ma se ti fanno fare il particolare del solaio di terra, tu lo metti??non vedo l'ora che sia finita...sto sclerando!
ale :
io,io!
vorrei saperle io le leggi sulle chiese! grazie
email
stella :
Io faccio il pavimento normale poi se mi chiedono gli specifico il tipo di riscaldamento sperand che non vadano oltre al particolare perchè non so nulla ... non vado a darmi la zappa sui piedi!
rosi :
io vorrei sapere le leggi sulla chiesa o meglio a quale normativa vi riferite
oliva :
mi potresti mandare quello che hai trovato di normativa sulle costruzioni delle chiese? ho trovato ben poco...
grazie mille baci oliva
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.