REGGIO CALABRIA

messaggio inserito venerdì 22 settembre 2006 da luigi

luigi : [post n° 95363]

REGGIO CALABRIA

A chiunque interessi sono usciti i risultati.....
Telefonate e ve lo diranno perche' sul sito ancora non sono pubblicati....

In bocca al lupo.
lalli :
Ho passato anch'io lo scritto di Reggio Calabria e ho l'orale GIOVEDì PROSSIMO!!! Nemmeno una settimana per prepararsi... sob!
Sapete per caso qualcosa sull'orale? che tipo di domande, quanto tengono, come li impostano...
aziz :
anche io devo sostenere l'esame giovedi mattina, ma non so come funziona, speriamo bene.
dami :
ciao ragazzi ci fate sapere com'è l'orale? io lo sosterrò il 4 ottobre..... grazie mille e in bocca al lupo!
sere :
Ragazzi in bocca al lupo a tutti coloro che sosterranno l'esame domani, io li dovrò sostenere venerdì, potreste essere così gentili da dirci indicativamente come si svolge l'esame, quali sono le domande più frequenti e soprattutto se si parte dalla discussione del progetto... grazie a tutti
lalli :
Sono abilitata! L'ho fatto ieri ed è andato molto bene... partivo con un buon voto nello scritto... ma l'orale è stato tranquillo. Alcuni li hanno tenuti sotto un po' di più... ma l'atmosfera è davvero rilassata. E' diviso in due parti: in una prima chiedono il progetto, qualche particolare tecnologico e cose "tecniche", nella seconda le leggi e le norme. Ma tutto in maniera molto tranquilla e rilassata!
In bocca al lupo a tutti!
E se volete informazioni più precise... chiedete! Se posso e sono in grado, vi risponderò!
Marisol :
Ciao a tutti! Dopo aver sostenuto 3 volte lo scritto a Firenze, approfitto di un matrimonio a fine novembre per farlo a Reggio Calabria. Vorrei avere ogni genere di consiglio, dai testi consigliati, al materiale da portare, alle tracce che danno e QUELLE CHE HANNO DATO, a cosa facilita il passarlo (colorare, passare a china), ogni suggerimento utile insomma! Siccome lavoro e sto pure finendo un master ho pochissimo tempo, quindi se qualcuno riesce a dirmi cosa fare di indispensabile, gliene sarò grata.
lalli :
Mah... credo che ogni esame faccia un po' a sè, cmq... ANch'io venivo da esperienze devastanti (3 volte a Milano), ma sono sempre più convinta che in alcue sedi non correggano tutti i compiti.
L'atmosfera a Reggio è decisamente positiva, tutti molto gentili e disponibili. Per il compito... non saprei davvero che dirti. Io non ho finito tutto il progetto, ma i professori setssi hanno ammesso di essersi resi conto fosse decisamente troppo lungo, e che quindi avrebbero tenuto conto della cosa (come infatti hanno fatto).
Credo conti molto l'idea, l'originalità e l'impostazione progettuale più che i colori o il ripassare a china. Almeno: il mio disegno non era colorato -anche perché non avrei proprio fatto in tempo!- ma, sia la sera stessa dell'esame scritto (è passato un membro della commissione a dare una sbirciatina ai compiti) sia il giorno dell'orale mi hanno fatto i complimenti per l'impoistazione del progetto. Valutano molto le scelte "logistiche", le tipologie usate o cose di questo genere.
Ma questo, lo ripeto ancora, per la mia esperienza personale.
Per quel che riguarda i tasti su cui studiare... io avevo degli appunti di un amico che aveva seguito un corso di preparazione all'esame e un manuale "classico" (di quelli che trovi in qualcisasi libreria, vanno bene tutti!).
Avevo con me degli esempi di piante di diverso genere (casa singola, villetta a schiera, casa in linea...) e particolari tecnologici e costruttivi (che però non hanno richiesto).
Altre cose non mi vengono in mente.
Se hai bisogno di informazioni più precise... domanda pure! Se posso risponderti lo farò con piacere!
E... IN BOCCA AL LUPO!
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.