locale caldaia

messaggio inserito giovedì 29 marzo 2007 da scarpina

scarpina : [post n° 119727]

locale caldaia

sto progettando nuopva palazzina con locale caldaia centralizzato...ci sono dimensioni e aerazioni da rispettare non trovo sito vigili fuoco
beppe :
Nel 2007 si pensa ancora alle caldaie centralizzate? Le stanno togliendo ovunque e tu vuoi metterla? Bho.
Comunque devi fare il calcolo del tipo di caldaia da posizionare e in funzione del dimensionamento della caldaia prevedi il locale. Ti conviene farti fare prima di tutto il calcolo da un progettista di impianti.
lolo :
alcuni regolamenti edilizi (es Bergamo) le hanno appena rese obbligatorie per codomini con più di 8 appartamenti. Ciascuna unità è dotata di contatore per pagare l'effettivo consumo...
scarpina :
lolo tu si che mi hai capito beppe è troppo in dietro con la normativa....dove trovo qualcosa per le dimnsioni e l'aerazione?
beppe :
Infatti, tu credi di saperne tanto. Una saccente come te perchè fa delle domande così idiote. Io ho dato il mio parere a riguardo di quello che oggi è la richiesta dell'utenza e non sicuramente a proposito di differenza tra autonomo e centralizzato. Come dice lolo c'è sicuramente un certo risparmio energetico con il centralizzato: minore dispersione, maggiore controllo dell'impianto, meno caldaie sui balconi etc. etc. , ma anche molti svantaggi derivanti dal fatto che non hai autonomia sull'impianto. ma visto che tu sei avanti con la tematica ed io indietro dimmi allora: quanto sarà grande questo locale tecnico? 2*3, 3*3, 4*4 ma dai facciamolo 5*5 così ci sta dentro tutto...forse? Ma come fai a dimensionare il vano se non sai che impianto devi mettere? Te lo ripeto per la seconda volta devi rivolgerti ad un progettista di impianti. Duro come i somari eh.....
ste :
appunto...calma ragazzi! dai che è venerdi!
lolo :
il ragionamento di Beppe in parte è giusto... Ti faccio l'esempio.
Stiamo ristrutturando una palazzina con 12 bilocali e abbiamo deciso di fare un cappotto (per via del risparmio energetico e delle agevolazioni della finanziaria 2007) cosi il termotecnico ci ha detto che con un cappotto di tot centimetri (nuovi serramenti esterni e nuova copertura) saranno necessarie solo due caldaie poco più grandi di quelle per appartamento. E quindi non sono necessari permessi dei vigili del fuoco etc...
Se hai già il tipo di caldaia allora devi verificare la normativa prova a telefonare ai vigili della tua provincia, loro sicuramente ti sapranno dare le indicazioni corrette.
Ciao
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.