IN BOCCA AL LUPO ARCHITETTI

messaggio inserito domenica 30 novembre 2003 da Pasquale

[post n° 12766]

IN BOCCA AL LUPO ARCHITETTI

VOLEVO SOLO FARE UN ENORME "IN BOCCA AL LUPO" A TUTTI QUELLI CHE COME ME SONO STATI COSTRETTI A SVOLVERE DUE DELLE QUATTRO PROVE D'ESAME DI STATO.
La ritengo uno strumento assuro (dopo anni di studi) ed ignobile per le condizioni e i modi di svolgimento dello stesso.
In particolare questa è rivolta a chi lo ha svolto a Caserta (Castel Morrone) e nello specifico a chi (come me) si è trovato sorprendentemente "Architetto-Ingegnere" (lo abbiamo saputo solo quel giorno dal Presidente) e costretto a sostenere, dopo le otto ore di progetto, altre due consecutive, terminando il tutto alle 22:00.
Non ci tocca che sperare di averlo superato!!!

:
So che non c'è limite alle sorprese quando si parla di università e affini ma questa è proprio nuova, a meno che io non abbia inteso male. 4 prove? 2 da sostenere? 8+2 ore? architetto-ingegnere? Ma parliamo sempre di Esame di Stato o cosa? Dacci ragguagli caro Pasquale...penso di non essere l'unico a volerne sapere di più. Di qualsiasi cosa si tratti, comunque, spero ti sia andata bene. Attendo notizie. A presto
:
Ciao Phil
...è tutto vero.
Abbiamo sopportato lo stesso giorno 8 ore di prova scritta più 2 ore (successive alle 8) di un'ulteriore prova (scritta)sulla descrizione tecnica delle strutture del tema precedente (solo perchè per miracolo siamo anche INGEGNERI ...che figata!!!
Prossimamente, tanto per facilitare il tutto, ci toccherà fare un'altra prova scritta, dicono un tema che potrà variare dalla Storia antica e medioevale, all'urbanistiva...e quant'altro (praticamente ripercorrendo i 5 anni accademici). E per finire la fatidica prova orale.
Sembra quasi impossibile superarle tutte, spece per chi come me ha già iniziato a lavorare a tempo pieno.
Ecco perchè l'in bocca al lupo vale triplo.
alla prossima.
:
Scusa ti spiacerebbe illuminarci.. tu hai la laurea quinquennale in Architettura o cosa ???????
:
le prove sono state così svolte:
8 ore (prova grafica+descrizione)
6ore (tema)
mi spieghi bene da voi_grazie e in bocca al lupo
:
Sei stato bravo allora. Io faccio parte invece della schiera degli ingegneri (anche se devo ancora finire) e da più di un anno si oppone a fare l'esame di stato "Architetto- Igegnere" perchè che cavolo centriamo con architettura?? Non abbiamo quel tipo di preparazione!!
:
CON LA SOLA LAUREA architettura -ingegneria UNA PORCATA ASSOLUTA- VOI VI ISCRIVETE SIA L''ALBO DEGLI INGEGNERI CHE A QUELLO DEGLI ARCHITETTI! Con una fava prendete 2 piccioni! E vi lamentate pure che l'esame di stato sia più lungo di 2 ore! Ma vi rendete conto che in quelle 2 ore vi siete presi un'altra laurea!?? E noi di architettura possiamo fare l'esame di stato anche ad ingegneria edile per diventare ingegneri!? mA è VERO CHE SU QUESTA TERRA CI SONO I FURBI E I FESSI! ARCHITETTI RIBELLATEVI! Pretendiamo di fare lo stesso vogliamo il diritto di accedere all'esame di stato sia per architetto che per ingegnere!
:
ciao caro collega ho letto il tuo annuncio pieno di rabbia e anche di qualche "cavolata"(scusami ma è proprio così)..ora inutile parlare tramite questi brevi flash ci vorrebbe un libro x spiegarti la riforma in tutte le sue parti (ti assicuro che il nostro ordinamento è molto diverso dal vostro) xciò fidati: le nostre nn sono lamentele e nn siamo stati +furbi di te nè + fortunati...cmq ti do una bella notizia se nn hai ancora sostenuto l'esame di stato aspetta tra un paio di mesi quello riforamto sarà obbligatorio x tutti..
:
Conosco bene la nuova rtiforma con i nuovi esami di stato che dovrebbero andare in vigore dal 2006 e non da adesso! Ma anche con il nuovo esame di stato noi architetti potremo iscriverci all'albo degli ingegneri edili! Questo non è chiaro nella legge e purtroppo non credo sia così! Cavolate non ne dico ne' ne ho mai dette!!hO LETTO CHE ESISTE questa nuova laurea dell'unione europea che permette ai laureati in igegneria edile-architettura di accedere ad entrambe gli esami di stato, il che per me architetto, lo sono già, è una mostruosità, è un appropriarsi di un titolo illeggittimamente, è in poche parole fortuna da parte di chi può, sfortuna da parte di chi non può, ma assolutamente non è bravura ne' capacità intellettive!E' anche ignoranza di chi in Italia fa le leggi, come al solito!
ARCHITETTI ARRABBIATEVI!
:
guarda che il nuovo corso di laurea è diverso da quello col quale tu ti sei laureato..nn so x esempio quanti esami tecnici hai sostenuto tu..io ti assicuro tantissimi!!
:
Informo che ad architettura (Napoli) il v. o. ci mette in media 10 anni per laurearsi credo in 10 anni si faccia qualcosa, ho paragonato personalmente i programmi fatti da quella strana pseudo-univesità ingegneria-architettura e non c'è nemmeno paragone! Innanzi tutto è una questione di numeri a fronte di 29 esami come fate ad avere 2 lauree noi ne facciamo 30 tutti più lunghi e ci laureiamo solo in architettura!Ho paragonati di dicevo statica da noi statica da voi , da voi è l'introduzione di quanto facciamo, ho paragonato scienze è superiore il nostro programma, ho paragonato tecnica con la vosrtra con il Prof. Perrone è almeno il triplo il nostro programma! Devi sapere che degli 11 libri di tecnica dalla geotecnica con tutte le dimostrazioni alla sismica con dimostrazioni e d esercizi,alla plasticità, ai calcoli sull'acciaio,ai calcoli di travi composte acciaio e calcestruzzo con dimostrtazioni ed esercizi di ogni genere, ci vuole circa un anno voi nel frattempo fate 5 esami! Per me non siete ne ingegneri ne architetti forse geometri!AUGURI E FIGLI...IGNORANTI!
:
Scusami per l’ultima parola, ho scritto velocemente e di getto, ma capisci la mia estrema rabbia : già non c’è lavoro, ci sono geometri e periti che essendo attivi da 10 anni prima di un arch. o di un ing. ci rubano i clienti, che ignorantemente si rivolgono a loro!
Poi leggo direttamente dal testo di legge che aumenteranno così a dismisura coloro che possono fregiarsi del titolo di architetto, personalmente conquistato con enormi sacrifici ed onestà, mi sento ferito nell’intimo! E’ evidente che se i nostri 10 anni in media ossia 30 esami (45 per il nuovo ordinamento, ma sdoppiati quindi più facili, infatti il nuovo ordinamento si laurea sempre prima) sono serviti per farci diventare architetti non vedo come voi possiate con 29 esami v. o. diventare sia arch. che ing. è paradossale e fuori logica. Oltretutto ti giuro che ho verificato i programmi, e sai quando : il caso ha voluto che anni fa ho preso ripetizioni da un architetto per gli esami di statica, scienza e tecnica, dallo stesso architetto veniva anche un ragazzo che stava laureando in ingegneria-architettura a Roma, lo stesso architetto che ci faceva ripetizione mi diceva che io avevo un programmi immensamente più ampi rispetto all’amico ing.-arch. tanto è vero che lui dopo pochi mesi di ripetizione faceva il relativo esame, io e gli altri di Napoli abbiamo studiato quasi 2 anni in più rispetto all’amico di Roma, risolvere una struttura a 6 tronchi è difficilotto capisci (non credo)! Capisco che difendiate la vostra fortuna, lo comprendo assolutamente, il trenino della fortuna è passato dalla vostra e… meglio per voi, ma peggio per i committenti che penseranno di rivolgersi ad un architetto che invece architetto non è !
Forse al vostro posto farei lo stesso, difenderei la categoria, ma lasciando giudicare ad un esterno, darebbe certamente ragione ai veri architetti!!!Ammettilo, non per iscritto, non verbalmente ma nell’animo!!!
Scusa ancora e buona fortuna!
:
caro Lino...mi dispiace x la tua rabbia..sicuramente hai ragione quando parli di figli ignoranti_le nuove leve usciranno dall'accademia con uno spessore culturale esile, con una spina dorsale debole..ma ricorda la colpa nn è loro, qualcun'altro ha deciso. Io mi sono immatricolata nel '97a Roma e al mio quinto anno mi hanno obbligato a fare il cambio di ordinamento...nn ho fatto 29 esami ma 40(beato te che ne hai fatti solo 30!!), ma sono contenta della mia carriera universitaria, di quello che ho imparato certa cmq di nn aver ancora finito...i paragoni ho smesso di farli in prima elementare_a 5 anni_x' vedi secondo me il problema è questo: dovresti pensare un pò di + a te e - agli altri_in fondo ricorda sempre che tu sarai 10000volte meglio di questi"nuovi architetti", gli anni universitari di preparazione alla professione restano indelebili in ognuno di noi e fanno la differenza..Mi dispiace contraddirti di nuovo ma vorrei farti capire che le tue parole nulla possono...mentre le tue azioni sììììì! in bocca al lupo
p.s. se tra 20anni tuo figlio deciderà di iscriversi ad architettura AVRAI ANCHE TU UN FIGLIO IGNORANTE???
:
Grazie per aver dimostrato ancor di più che ho ragione! E scusa ma credo tu non abbia letto quello che ho scritto : i miei 30 si fanno in media in 10 anni 1 tuoi 40 si fanno in 5 anni, garantito e provato! Quando dici beato te immagino tu sia un bel po’ masochista ! Ti piace per caso essere frustata ? Godi tanto ? Se è la tua perversione preferita rifai gli esami IN modalità vecchio ordinamento, ci ritroviamo quando sarai nonna!
Ricordo quando feci l’esame di scienza delle costruzioni in quasi un anno studiai solo quell’esame i miei amici del nuovo ordinamento che avevano gli esami sdoppiati fecero nello stesso periodo statica, scienze, e metà tecnica delle costruzioni, avendo anche il tempo per seguire altri corsi, e ti assicuro io studiavo il doppio rispetto a loro ! All’epoca facevo delle sfilate di moda, non ebbi più la possibilità di farne nemmeno una, e poi incominciai con tecnica, quasi un’altro anno, nel frattempo la vita sedentaria mi fece ingrassare e… con la pancetta niente più sfilate!! Una cosa è studiare una piccola parte di programma e farne subito l’esame, poi studiare la seconda parte e farne l’altro esame è infinitamente più semplice, come si faceva a scuola ! Infatti ad ulteriore conferma di quanto dico, alle superiori è difficile uscire fuori corso, perché ti interrogano spesso e su di una piccola parte del programma, e si finisce per rispondere sempre!
Ma non c’è peggior sordo di chi NON VUOL SENTIRE!!!!!
Per quanto riguarda i paragoni e la storiella della 1 elementare, ti ricordo che per un attento professionista è utile paragonare piani di studio, tempi di laurea ed esami al fine di comprendere con chi si ha a che fare, capirne i limiti ed i pregi! Dunque impara anche tu a fare così !E poi ti dicevo che la mia critica è particolarmente dura perché, come tu mi ricordi, è dettata dalla rabbia!
Comunque hai ragione quando dici che le parole non servono a nulla ma le azioni si, e questo mi piace!
Sono ancora d’accordo che chi ha studiato tanto come noi del vecchio ordinamento, ne sappiamo 10000 mila volte di più dei prossimi architetti ! Ma è troppo generica come frase, io in altra sede specificherei meglio confrontando programmi, e tempi in media, così che sarebbe chiara la cosa anche agli occhi degli IPOCRITI! Non parlo di te chiaramente, che invece vedo sei una persona matura, e anche un po’ simpatica !
Poi se mio figlio si iscrivesse ad Architettura ne sarei orgoglioso, ma ad Architettura; io parlavo male di INGEGNERIA-ARCHITETTURA il corso di laurea –imbroglione- che permette di essere arch. e ing. ma in realtà non si è né carne né pesce!
Ricorda che sia architetti che ingegneri al momento della loro iscrizione hanno fatto una scelta sofferta nel decidere se diventare in futuro architetti o ingegneri e poi a fronte di tanti anni si scopre che esiste un corso di laurea che prende 2 piccioni con una fava ! E’ una beffa, una burla, un pesce d’aprile, sicuramente una caz..ta! Forse ci sono le offerte di Natale paghi meno di uno e prendi 2, le offerte del superdiscount !
Hai ancora ragione quando dici che comunque sia non è colpa loro, hanno deciso dall’alto, e chi l’ha fatto ?!: Pierino e i suoi amici comici, gli unici che potevano concepire una barzelletta del genere! Ma ti assicuro che si farà qualcosa, dammi solo il tempo di pensare!! Ho daranno la possibilità a noi architetti del v.o. di sostenere l’esame di stato anche per ingegneria edile, ho i laureati in ingegneria – architettura dovranno scegliere : o essere architetti o ingeneri, entrambe le qualifiche con una sola laurea è improponibile, con una laurea acquisire 2 titoli professionali credo sia addirittura fuori legge! So che sia architetti che ingegneri stanno attivandosi per raccogliere le firme necessarie affinché tale comica legge sia abrogata! Li sosterrò senz’altro !

Nel frattempo ti saluto, ti auguro Buone feste e ti invito a sentirti sempre orgogliosa quando ti chiamano o ti chiameranno ARCHITETTO!

Ciao Lino
:
rinuncio nel cercare di farti cambiare idea_certa che prima o poi capirai che nn abbiamo due titoli, ma che con la riforma degli albi professionali, tutto tornerà a posto!!
ti auguro buon Naltale sxo di nn litigare + e ti dirò mi piacerebbe conoscerti un pò meglio..
email.................mi scrivi??
:
eccoci qua! anch'io ho sostenuto l'esame a caserta il 25/11 e come te sono uscito alle 22:15 dal palasport....sai se ci sono testi per la terza prova? io ho letto tutto il decretone 328/non mi ricordo l'anno... e non è poi così chiara questa benedetta terza prova...comunque in bocca al lupo e speriamo di vederci a caserta...
PER TUTTI GLI ALTRI CHE NON SANNO DELLA RIFORMA: andate su un qualunque motore di ricerca e dgt: architetti+4/s scoprirete tutto.
P.S. PER QUELLI DEL VECCHIO ORDINAMENTO RIMANE TUTTO INVARIATO FINO AL 2006 dopo la loro laurea non gli permetterà di iscriversi alla sezione "A" dell'ordine degli architetti ma a quella "B" come un geometra specializzato.
BUON 2004
:
lamlaurea specialistica in Architettura e Ingegneria edile - classe 4/s ti permette sì di iscriverti ad uno dei due albi e non ha tutti e due contemporaneamente....che fai a fine anno paghi migliaia e migliaia di euro alle casse dell'albo? questa è una riforma ancora poco chiara considerato che durante l'esame di stato ho domandato al presidente delle spiegazioni e praticamente m'ha fatto intuire che non c' aveva capito un cazzo!!....la risposta a tutto sta in un articolo di un giornalista del Sole24ore che sfortunatamente ho perso e non riesco a ritrovare: spiegava che ora in avanti a noi neo laureati, potendo scegliere dove iscriverci, ci devono offrire il meglio del meglio per convincerci che l'albo degli arch. è meglio di quello degli ingn. e viceversa....tutto questo porterà all'eliminazione dell'esame di stato grazie a corsi di specializzazioni promossi dagli albi stessi. non sò se sono stato chiaro, sicuramente no, ma la realtà non è così bella come tu la prospetti per noi....se ci saranno dei vantaggi non sono immediati e sicuramente dopo il 2006, credo che io sarò in pensione, sempre se me la danno, quando questa riforma EUROPEA sara ben recepita ed applicata.
ciao e BUON 2004
:
ciao è già il secondo messaggio che ti mando...tu hai ragione, a me della dicitura ING. non me ne frega niente, come t'ho già detto la strada sarà lunga.
per quel che mi riguarda io mi sono immatricolato nel 95 e mi sono laureato nel 2003 dopo aver fatto 36 esami, di cui la maggio parte insieme a colleghi del vecchio ordinamento( statica, scienze delle costruzioni, laboratorio di costruzioni 1 e 2- ex tecnica - , fisica tecnica e fisica ambientale e per finire consolidamento degli edifici storici); non conosco i programmi di napoli ma ti assicuro che ROMA "la sapienza" non è una passeggiata, ad un certo punto c'hanno messi tutti nel NUOVISSIMO Ordinamento, considerando che io era già nuovo, senza capirci niente, senza una conferenza di chiarimento, c'hanno detto che dovevamo uniformarci ad una direttica CEE.
non creiamo guerre tra poveri, stiamo nella stessa barca quando passero l'esame di stato mi iscriverò nell'albo degli architetti SEZIONE "A", come te, così faranno il 99% di noi!!
sarebbe bello parlarne davanti ad un caffè perchè così e difficile spiegarsi...di una cosa hai pienamente ragione, attualmente la riforma universitaria creerà solo laureati "Deboli" e settorializzati, si luareranno in 5 anni ma nei restanti cinque dovranno aprirsi il cervello e farsi le ossa, non ha livello lavorativo, perchè quello lo dobbiamo e lo stiamo facendo anche noi, ma nell'affrontare tutte quelle difficoltà che noi abbiamo già subito in 8/9/ o 10 anni di vita universitaria.
BUON 2004
:
se mi dai il tu indirizzo e-mail ti mando l'articolo del giornalista del sole24ore.
CIAO
:
In risposta sia alla simpatica nananana che all'amico mirko, la mia posta elettronica è email
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.