E noi????

messaggio inserito mercoledì 16 aprile 2008 da DonnaPao

[post n° 159244]

E noi????

Una sentenza della Corte di Cassazione prevede l'assunzione per chi lavora nei call center, perchè hanno orari fissi e utilizzano gli strumenti del datore di lavoro...
E NOI ALLORA???
Per la Suprema Corte (sezione lavoro, sentenza n.9812), "l'elemento decisivo che contraddistingue il rapporto di lavoro subordinato dal lavoro autonomo è l'assoggettamento del lavoratore al potere direttivo, disciplinare e di controllo del datore di lavoro ed il conseguente inserimento del lavoratore in modo stabile ed esclusivo nell'organizzazione aziendale".

Nel caso di specie, dunque, i giudici del merito "hanno ritenuto sussistente la subordinazione per il fatto che i lavoratori erano tenuti ad osservare un orario, che dovevano giustificare le assenze, che si avvalevano di attrezzature e materiali forniti dalla societa' e che si dovevano attenere alle direttive del datore di lavoro".

La stessa cosa vale anche per gli architetti con partita iva sfruttati negli studi professionali.....
:
ci ho pensato anch'io appena ho letto la notizia! ma come possiamo fare per ottenere qualcosa??? oltretutto almeno formalmente non siamo neanche dipendenti (come invece credo siano i lavoratori nei call center, anche se coi soliti contratti-capestro...)
:
Ciao, anche a me hanno inviato questa sentenza.
Purtorppo come scrivo nel blog che non so se conosci ma parla di questo, ho scritto la mia esperienza quando sono andata a portare contratto all'ordine e al sindacato, almeno il mio era fatto in modo tale che solo costrizioni scritte potevano far iniziare la vertenza.
Se segui http://equilibrioprecario.iobloggo.com fra un po' scriverò pure che per "ovattare" la finta dipendenza mi facevano pagare le attrezzature per lavorare.
In ogni caso noi ci stiamo unendo su questo blog se vuoi scrivermi la tua storia, così come "primearmi", potete farlo a valelal[at]libero.it
Io per le centraliniste cmq sono contenta vuol dire che qualche passo avanti da qualche parte si fa....
vi invito sul blog!
:
anch'io ho sentito stamattina questa notizia e mi sono posta la tua stessa domanda...il problema...o meglio...la cosa dovrebbero renderla estesa a tante altre forme di lavoro...non capisco perchè ora il lavoratore call center diventa tutelato e NOI NO!!!...per l'ennesima volta siamo ancora in ombra! Sto seguendo il blog di Vichy...ottima iniziativa ma mi chiedo...ok, è in rete, molti lo possono leggere, possono portare la loro esperienza...ma se poi rimane solo un blog...resta lì...e basta...in ombra anch'esso...o forse, Vichy hai in mente qualcos'altro una volta raccolte un bel numero di testimonianze?...Io non saprei a che porta...importante...bussare e fare in modo che qualcuno la apra, ascolti e possa cambiare qualcosa!...Colgo comunque ancora l'occasione per farti i miei complimenti per l'iniziativa...che penso sia molto positiva. Un grosso ciao.
:
...naturalemnte la causa è partita dalle lavoratrici...non è che qualcuno si èp alzato e ha detto va be da oggi le centraliniste sono subordinate...per questo vi dico uniamoci e vediamo quanti siamo e quanti tipi di contratti e parita iva e condizioni abbiamo
:
...ok...Vichy...spero che tu non abbia letto in senso negativo quanto ho scritto! T stimo moltissimo per l'iniziativa che stai portando avanti e vedo che hai già molti altri spunti validi da svilippare. T appoggio pienamente!
:
Bene, sono contenta che finalmente qualcosa si muova...
teniamo duro e speriamo di ottenere qualcosa!!!
:
Fugurati!!
Vi ringrazio giornalemente per tutto il supporto che state dando! vedo anche che ci sono molti ma molti ingressi rispetto ai commenti...sotto sotto questo mi fa capire che la gente ha ancora paura ed è pervesa da un velo di rassegnazione, e come negarlo di sti tempi, sono sicura che nessuno di noi essendo in una o due in uno studio si alza la mattina e va a fare una vertenza...io ci ho provato e vi giuro avevo mail di ogni giorno e ad ogni ora fatture della stessa cifra alla stessa società per 3 anni....caaaa....volo più subordinazione di questa...eppure mi dicono spetta a te accettare il contratto è legale...allora sai che c'è in una in due non posso fare ninete ma voglio dire al mondo che questa legge viene usata ingiustamente per tempi prolungati e che fatta la legge hanno trovato l'inganno scrivere la parola indeterminato,,,,ma che me ne faccio se poi a 15 giorni mi puoi mandare via che sono una collaboratrice e le tasse cmq me le pago da me...
inoltre essendo da questa parte della barricata sono aperta a pubblicare anche l'espreinza di chi è datore di lavoro e fa questi contratti prolungati...ma nonc redo che mai nessuno verrà....adesso per esempio ho messo il link su un sito molto conosciuto. ovvero quello del concerto del 1 maggio fino a stamattina non l'hanno pubblicatol....allora sai che c'è....che valentina si metterà a stampare volantini e il 1 maggio vado in piazza san giovanni a darli tutta la giornata....a ragà fin quando reggo...poi se m'arrestano il blog lo lascio nelle vostre mani:-)....scusate l'accoramento!
:
grandissima Vichy, io sono con te! finalmente riacquisto un po' di speranza...
:
...quelli che riescono a campare con pochi soldi a mese con lo stress di dire oggi ce l'ho domani chi sa...la mia lotta parte per prima cosa dal voler far riacquistare a noi giovani la forza di dire IO VALGO e sono una persona, il lavoro è un diritto dovere e non deve essere calpestato!!!...e ora stateci a sentire!
Bravi tutti noi!!!!
:
...rimangio quello che ho detto...mi hanno appena pubblicato l'appello sul sito del concerto del 1 maggio.....e prova e rirpova qualcuno mi fa parlare...
:
...ma dai!!!! Brava Vichy!!!
:
significa che sali sul palco a parlare?

se è così grida, grida, grida fino a quando avrai spaccato i timpani di quelli che non vogliono sentire.
:
ma magari!!!!!...qui io ho problemi molto più terra terra....ovvero che ogni volta che tento di mettere questo link in qualche forum con moderatore non lo pubblicano o mi sbattono fuori, siccome quel forum ha moderatore pensavo che anche li non lo mettessero e invece stamattina l'ho trovato chissà qualcuno passa lo può vedere!!
No nico...sto pensando di stampare dei volantini e un paio di magliette e mettermi li a girare come una pazza...ma per terra mica sul palco!!! ovvero ho scritto anche alla redazione ma figurati se stanno pensando a me!
:
è che nei call-center ci sono i parassiti dei sindacati! è questa la differenza!!!
:
Premetto sono un architetto/operatrice call center (per campare si fa di tutto), e la questione non è così semplice come pensate mica tutti gli operatori avranno un contratto degno solo quelli che si occupano di telefonate in entrata (e manco tutti) per gli altri ciccia e a chi è stato proposto ha dovuto prima rinunciare a qualunque diritto pregresso (da l'inps maturata alla possibilità di fare vertenza), ovviamente la paga definirla da fame è poco. Come si può dedurre non è tutto oro ciò che luccica.
P.S. Di certo i sindacati non sono d'aiuto ma almeno quelli non li paghi. Il nostro ordine che paghiamo profumatamente in quale modo tutela noi giovani architetti???
:
iniziamo a dire che l'ordine non è un sindacato, quindi non ha la competenza di tutelare gli iscritti ma bensì il committente, il rapporti tra colleghi, istituzioni etc...
quindi se non ci sono violazioni deontologiche tra colleghi non è possibile che possa intervenire. Ciò che non capisco è perchè nessuno si renda conto che il problema serio sta nell'offerta eccessiva di architetti. Troppi!!! Però si pretende di fare l'università di corsa, superare un esame di stato ridicolo che non seleziona in base alle reali capacità, e poi di chi è la colpa? In fin dei conti già da qualche anno, iscriversi ad architettura è un incauto acquisto. Se non si hanno capacità, determinazione, voglia di lavorare sul serio.. si rimane fuori o ai margini del circuito. Tutto il resto per me è un alibi.
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.