Certificazione energetica

messaggio inserito giovedì 24 aprile 2008 da desnip

[post n° 160071]

Certificazione energetica

vorrei un consiglio dai colleghi delle regioni in cui è già stata emanata normativa in merito.
L'ordine di Napoli ha previsto un corso, ma la Campania non ha ancora legiferato in materia.
Il costo, rispetto alle cifre che ho letto sul forum, mi sembra piuttosto basso (450 euro).
Mi chiedo se è opportuno farlo, se avrà valore, o se sarà solo una perdita di tempo...
:
Ciao desnip, premetto la mia totale ignoranza in materia,ma volendo fare un corso anche io sono andata a guardar sotto l'ordine degli achitetti di Firenze su:
www.architoscana.org/
li' ho visto un file che si chiama:
Firenze: Attenzione ai Corsi di accreditamento per Certificatori energetici
sotto news bacheca, dove viene spiegato che,se la regione non ha una normativa energetica regionale, come la toscana, vale la legge nazionale del 2005 e pae fare ilcertificatore basta essere iscritti all'albo ma non serve nessun corso.
Il corso serve solo se si ha la legge regionale che fa decadere quella nazionale.
Non so come sia messa la campania per cui ti do' questa informazione generica.
Spero di esserti stata di aiuto..
Dai un occhiata al file e scaricalo.
ciao

:
...io l'ho appena finito di seguire a roma presso l'Ordine, ci hanno promesso che quando uscirà nel lazio la normativa d'attuazione ci richiameranno per insegnarci l'utilizzo del softwere di calcolo per la certificazione
:
non so bene come funzioni...qua in lombardia abbiamo già la legge regionale quindi il certificatore ha delle competenze in più..
Se non avete la legge regionale io non lo farei visto che vale la legge nazionale e per quella basta essere iscritti all'albo...
:
ciao desnip! ben rientrata... aspetto il link del sito :)
per il discorso certificatore: ci sono regioni che hanno legiferato in materia, istituendo dei corsi 'accreditati' per potersi iscrivere in un elenco di certificatori (cened per la lombardia... con un suo software e una procedura specifica per compilare il catasto energetico degli edifici)
altre regioni che non hanno scritto norme specifiche in teoria dovrebbero aspettare il decreto attuativo del DLgs 311 (o normativa regionale) che.... pare... sia in fase di uscita (se ne parlava già a settembre ma adesso.... boh... tempi 'italici' come sempre)
per fare una valutazione su corso sì/corso no in regioni senza norma specifica... se lo vuoi fare verifica che sia, quanto meno, approvato o preparato dall'ordine così da avere un peso in più in seguito (magari con semplice esame aggiuntivo si entra in elenco 'nazionale')
bye bye
:
Ciao scusa se mi intrometto: io avevo pensato di fare quello di casaclima di Bolzano, avevo visto che poteva essere fatto anche a Firenze, ma optavo anche eventualmente per l'emilia romagna.
Casaclima e' conosciuta, per cui credo che sia un corso valido, ma secondo te e' giusto prima quindi sentire l'ordine..??
www.agenziacasaclima.it/it/agenzia-casaclima/casaclima-formazione.html
:
non dico che non siano corsi validi... ci mancherebbe... solo che non so poi se, a decreto attuativo del DLgs192 e 311 saranno riconosciuti per l'iscrizione nelle liste dei certificatori nazionali.... per esempio: casaclima ha parametri diversi da sacert e dal cened (quello della lombardia)
ho una collegha che ha fatto il corso casaclima e adesso sta rifacendo quello necessario per essere iscritto nelle liste cened.... tra parentesi: in lombardia per poter fare i certificatori occore fare un corso riconosciuto (con esame finale) oppure dimostrare mi pare tre anni di 'attività' nella redazione di pratiche legge 10... il mio ordine fa degli esami per 'certificare' queste competenze.... e quando uscirà il famoso decreto nazionale non si è del tutto sicuri che i certificatori lombardi accreditati si potranno iscrivere automaticamente nelle liste dei certificatori nazionali!! giusto per generare ancora più confusione....
bye bye
:
ok grazie mi sa che aspettero'che le cose in oscana siano un po' piu' chiare..
grazie ancora
:
effettivamente avete confermato i miei dubbi.
Aspetterò la normativa nazionale o un'eventuale legge regionale, anche perchè non avendo molto tempo da perdere non penso sia il caso di "correre" adesso a fare il corso.
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.