agibilità

messaggio inserito martedì 13 maggio 2008 da Sally

[post n° 161802]

agibilità

Ho iniziato da poco l'attività e mi serve un consiglio:
cosa si deve fare dopo che sono terminati i lavori presentati con una DIA?
Se in un appartamento è variata la disposizione interna delle compartimentazioni dev'esser fatta una variazione catastale?
va dichiarata la fine lavori? Va richiesta l'agibilità?
grazie a chiunque potrà aiutarmi
:
ciao
assolutamente devi fare un nuovo accatastamento e portare una copia al comune mentre fai la fine lavori.
Per quanto riguarda l'agibilità io non credo che sia necessaria ma se devo essere sincero non ho tanta esperienza con le agibilità.
in bocca al lupo per la professione
:
allora
-variazione catastale: necessaria solo se varia la consistenza (art. 23 comma 7 del DPR 380/2001)
-fine lavori: devi fare certificato collaudo finale (stesso art e comma si cui sopra)
-agibilità: solo se rientri nei casi dell'art. 24 (stesso dpr) ovvero, in caso di ristrutturazione (o mannutenzione strordinaria), se fai delle modifiche che comportano la variazione delle '...condizioni di sicurezza, igiene, salubrità, risparmio energetico degli edifici e degli impianti negli stessi installati, valutate secondo quanto dispone la normativa vigente'
bye bye
:
grazie grazie per le risposte!!
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.