Accetto oppure no?

messaggio inserito venerdì 6 giugno 2008 da Roberto

[post n° 164163]

Accetto oppure no?

Dopo una selezione durata un mese sono stato scelto per lavorare come "venditore"(detto brutalmente) presso uno showroom di ceramiche/arredobagno/cucine/porte/finestre/complementi d'arredo. Fanno parte dell'organico già 5 architetti, ma i proprietari non sono dei laureati e sono molto arroganti! Però assumono con regolare contratto e nel mio caso sarei un 2° livello - commercio e servizi (intorno ai 1050 euro al mese) per lavorare 5 giorni a settimana dalle 9:30 alle 13:30 e dalle 15:30 alle 19:30. Sono animato da buona volontà, ma... qlc1 la vede una sorta di "vergogna" il fatto che un laureato in arch. vada a far questo tipo di lavoro! Voi che ne dite?
:
ci sono miei vecchi colleghi che fanno oggi i falegnami pensa un pò. Io li rispetto ancora di più, visto che non sono stati fortunati come me ad esercitare questa sempre più complicata professione.
:
Non è una vergogna, anzi! Fallo se hai assoluto bisogno di una sicurezza economica in questo momento(se 1000 euro si possono chiamare sicurezza,ma di questi tempi....), dato che negli studi la cosa è ancora più complicata. Cmq è un'utile esperienza perchè conoscerai a fondo il tema materiali e forniture che ti tornerà utile nel caso cambierai per la progettazione...
:
ma che vergogna!!! con i tempi che corrono è già tanto essere assunti con uno straccio di contratto che tuteli il lavoratore...questo non significa cessare di avere ambizioni e rincorrere il sogno della nostra vita : LA LIBERA PROFESSIONE CON LAUTI GUADAGNI! Continua a crederci...intanto fatti questa esperienza, almeno se al momento non ti si prospettano valide alternative....e ricorda che laureati o no tutti i lvori sono dignitosi, purchè basati sul reciproco rispetto tra datatore di lavoro e lavoratore!
In bocca al lupo
:
se posso permettermi di dare il mio modesto parere, io credo che cimentarsi in questo tipo di esperienza sia un po' una scelta di tipo personale, su cui poco c'è da esprimersi in giudizi o critiche. E' quello che ti piacerebbe fare? ti sembra un'esperienza che ti può dare soddisfazioni? ti sentirai sereno la mattina quando suona la sveglia e devi andare a lavoro? sì? e allora che c'è da vergognarsi scusa? fa parte anche questo del nostro settore.
ma il fatto che tu lo chieda e il tono con cui ti esprimi mi fa pensare che tu nn sia x niente convinto...cioè è solo l'ancora dei 1000 €. ma se nn c'è speranza di avere 1000 € negli studi o cmq nella progettazione che ti piacerebbe fare..sì insomma..in questo campo..almeno x ora..allora uno si deve chiedere se ne vale la pena. xchè i lavori che si possono fare senza un titolo professionale sono veramente tanti...e molto spesso molto + retribuiti.
io sono x vivere serena. di qualsiasi lavori si tratti.
chissà magari un giorno finisco a coltivare qualcosa nella mia campagna ;)
:
perchè vergnognarsi? anche io in passato ho valutato se allontanarmi o meno dalla professione. ho valutato tante cose anche il fattore serenita!! ero stufa di farmi sfruttare e di lavorare ore ore per 4 spiccioli. ho pensato tra le varie possibilità di fare la raapresentante di piastrelle, poco dignitoso per un arch? non credo proprio, sarei stata bene pagata con ottimi benefit,avrei trattato con arch ed ing. mi ha trattenuto un problema di trasferimento. ho poi deciso di provare a lavorare in una galleria d'arte e la cosa buffa che proprio lavorando li mi si sono aperte delle strade concrete di collaborazione per attività di progettazione di design . lavoro con persone serene che danno valore al lavoro!! se si sta ad aspettare non si ottiene nulla solo chi rischia chi sperimenta ha maggiore possibilita. magari proprio lavorando in quel negozio potrai ottenere soddisfazioni concrete, o potrai venire a contatto con studi, con professionisti e magari ti si apriranno tante porte inaspettate. in bocca al lupo... e poi se proprio non ti troverai bene potrai sempre tornare indietro!!!
:
...no, non è una vergogna! Prendila anche come esperienza! e poi, come dice luna, sai con quanta gente puoi venire a contatto? molti possibili, potenziali clienti! Buona fortuna!
:
io penso che qlq lavoro sia dignitoso. del resto quanti di noi hanno fatto semplicemete fotocopie o disegnatori cad anche in grandi studi di architettura e per giunta con stipendi da fame e neanche sicuri?
coraggio e in bocca al lupo!!!! ix
:
imparerai un sacco di cose sui materiali che potrai usare in futuro.
fatti un paio d'anni e poi cambia!

buona fortuna
:
Scusa ma chi si deve vergognare è chi RUBA, non certo chi va a lavorare. E poi semmai il tipo di lavoro non dovesse piacerti usalo per acquisire nuove competenze.Basta che tu ti dia un tempo entro il quale avrai capito se può essere il lavoro della vita o meno.Tieni presente che in ogni caso il lavoro in negozio è usurante, come pure lo è il rapporto con il pubblico.PS.:Cmq spero che al fisso siano da aggiungere le percentuali sulle vendite fatte, perchè in quel caso "rischi" di raggiungere i 2000€ mensili.Il settore edile è, non ostante la crisi che c'è in giro, ancora ricco.
:
Ragazzi... non credevo che mi sarei sentito così rincuorato!
Grazie! Farò tesoro di tutti i vostri preziosi consigli!
Ancora grazie!
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.