Ecco perchè non si trova lavoro!

messaggio inserito mercoledì 18 giugno 2008 da Guido

Guido : [post n° 165585]

Ecco perchè non si trova lavoro!

Se la mentalità è questa! Leggete un passaggio di un'intervista dell'arch. Lissoni:

Sarà per questo che i suoi collaboratori sono tutti giovani — l'età media è di 29 anni — , tanti stranieri, come il giapponese di Osaka Ken Oshiro, venuto a Milano dieci anni fa per studiare alla Scuola Politecnica di Design. «Devo dire la verità? A un italiano spesso preferisco uno svizzero o un olandese — confessa Lissoni — I nostri neolaureati arrivano con una spocchia incredibile. Gli stranieri, anche se vantano curriculula eccezionali, chiedono umilmente: posso lavorare con voi?».

Anche chi, con questi atteggiamenti contribuisce alla sitazione indecente che c'è oggi. Complimenti, l'architetto ha tutta la mia stima.

L'articolo per intero:

http://milano.repubblica.it/dettaglio/Architetti-a-porte-aperte/1474…

Ragazzi non ho più parole.
matteo.s :
Sono quelli che reputo non degni di parlare nè di architettura, nè di tendenze, nè di giovani architetti e Lissoni è uno di quelli
april :
ha conosciuto due giovani laureati di quel tipo, e tutti i laureati hanno "una spocchia incredibile".
è come dire Berlusconi e Brunetta sono incredibilmente bassi e quindi tutti i politici italiano son bassi!
fear :
che probabilmente ha ereditato lo studio da papà consiglio di sciaccuarsi la bocca con la calce viva prima di spare cazzate di cotanta maestosità! E' più facile sfruttare chi ha più bisogno, è ovvio che uno proveniente da un'altro paese si accontenta di quello che trova, chi invece in italia ci è nato spera di farsi una famiglia ed è ovvio che non si accontenta di lavorare GRATIS! Bisognerebbe chiedere al genio dei tondini i livelli di turn over del suo studio e poi si capirebbe quanto bene si lavora li! Comunque sia c'è sempre meno gente disposta a farsi il mazzo per arricchire questi personaggi, finirà anche per loro la sagra!!!
ele :
...che indecenza Lissoni...non ho parole!!! Ho solo il voltastomaco se penso per quanti anni sono stata sfruttata negli studi di architettura, pur lavorando sodo e umilmente ma bene (seppur non avendo un curriculum incredibile..anche perchè lavorare nella maggiora parte degli studi ITALIANI non serve un curriculum strepitoso...si fanno certi progetti che potrebbero essere usati come carta igienica...o carta per accendere il camino (visto che il caro Lissoni si esalta tanto))!...Condivido quanto dice fear: è vero, anche io sto notando che c'è sempre meno gente disposta a farsi sfruttare da questi personaggi: molti offrono la loro collaborazione agli studi come esterni o part-time! Ciao a tutti
nico :
probabilmente non sa che quegli stranieri che vanno a lavorare gratis da lui i soldi già ce li hanno e sono rampolli di qualche famiglia di sangue blu e probabilmente entreranno nel giro dei soliti raccomandati che si siedono in poltrone e vengono ricoperti d'oro senza alcun merito.
e ha pure il coraggio di dirle ste cose!
mi meraviglio di un giornale come repubblica che dovrebbe difendere la popolazione e invece difende i ceti abbienti.
nico :
io non sono di milano ma sto coglione, leggo dall'articolo, domani lascia lo studio aperto.
se qualcuno ha voglia e tempo forse qualcosa di scritto gli si può lasciare
ele :
...ripensando a quanto letto dall'intervista di 'sto Lissoni mi viene voglia di rispondere tramite richiesta di articolo al direttore di Repubblica!...c sto facendo un pensierino...mi ha fatto firare troppo....
ele :
...e stra-ripensando alla "spocchia incredibile"...: se qualcuno che lavora nello studio di Lissoni è all'ascolto: quanti euri dà, il caro Lissoni, a un neoluareato? E a uno che lavora da un paio di anni? E a un 29enne? Se c siete...date una risposta. Grazie. Sono molto curiosa!!
Guido :
Tanto per allacciarmi a quanto chiesto da ele, ricordo che tempo fa conobbi una ragazza architetto che camminava una spanna da terra tanto che se la tirava, perchè lavorara nello Studi di Gregotti... Sapete quanto prendeva? La bellezza di 1300 uro al mese e ci doveva pagare anche le tasse! Ma vaff...
ele :
...e magari faceva solo i gialli e rossi da 1-2 anni...
Guido :
che tristezza... :-(
nico :
chi lavora gratis è un coglione.
oppure è ignorante completo e la laurea l'ha comprata facendo regalini ai professori
Saretta :
si credono tutti renzo piano & co. Incredibile dove siamo arrivati! X fortuna le persone disposte a lavorare gratis (il lavoro è lavoro, se fosse gratis sarebbe un hobby) sono sempre meno...
leslie :
eh già, Saretta, forse Lissoni intende il lavoro come un hobby, infatti "butta là" «Mi piace dire che uno studio di architettura è come un grande parco giochi, e gli architetti sono bambini giocano»
Guido :
Hai mai visto qualche adulto che paga un bambino che gioca? ;-)
ele :
...giusta e acuta osservazione!!! ;-)
leslie :
interpretata dal nostro punto di vista che è quello del bambino... si è mai visto un bambino presuntuoso che osa chiedere ad un adulto di essere pagato per giocare... :-)
alex :
Non ci resta che dire: "Lissoni succhiaci C........IONI!!!!
Arcangela :
ho letto l'articolo..certe cose non si possono leggere...fanno solo incazzare..'spocchisone che non è altro' LUI, non noi!!!
arko :
solo lo studio personale di Lissoni non ne ha nemmeno uno, perché lui schizza e corregge solo a mano
...che grande artista...
Da domani mi metto a fare due scippi su un fazzolettino di carta, perchè le idee non sai mai quando e dove possono arrivare, poi ragazzi, ve le passo e voi me le informatizzate...La comodità dell'ignorante.
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.