modifiche in corso d'opera

messaggio inserito sabato 5 luglio 2008 da ile

ile : [post n° 167420]

modifiche in corso d'opera

Ciao a tutti vi sottopongo un piccolo pb: durante i lavori relativi ad una dia(comune roma) il committente ha deciso di far demolire la mazzetta che serviva per appoggiarci la cucina (L1,80 m), questa modifica non cambia sostanzialmente lo spazio aperto di progetto....ma come mi devo comportare con la chiusura lavori? devo fare una dia ai sensi dell'art.37 oppure posso presentare semplicemente una planimetria a sostituzione?Nel mio comune è possibile fare una variante finale ma a roma mi hanno detto di no! help! Grazie a tutti
arko :
Io non la citerei affatto questa variante...è solo una mazzetta.
ile :
intanto grazie per la risposta....il pb è che la mazzetta è larga 180cm ....non proprio piccolina....sei ancora della stessa opinione?
arko :
Beh allora è una parete vera e propria, io credovo la mazzettina da 60 cm. Se parli di chiusura lavori, vuol dire che ancora nn lo sono. io farei una variante in corso d'opera. O cmq, mi andrei a vedere il regolamento comunale, o, perchè no, a chiederlo direttamente in comune.
ciao
ile :
hai ragione devo chiamare in comune e chiedere info...cmq il problema è che non è una parete vera è propria perchè non definisce un'ambiente chiuso overro non va da parete a parete ma serviva per appoggiarci la cucina in un ambiente doppio.....perciò aveva quelle dimensioni.... il committente però una settimana prima dell'inizio lavori ha comprato una cucina in linea di circa 3 m liberandoci dalla necessità della super mazzetta...io volevo evitare di fargli pagare i 516 euro + spese pratica.....e mi sto lambicando per cercare una soluzione.....chiedere consiglio a chi ha + esperienza va sempre bene no?cmq ti ringrazio tanto per le tue risposte
ciao ile
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.