aggiornamento catastale

messaggio inserito lunedì 28 luglio 2008 da eligramo

eligramo : [post n° 169701]

aggiornamento catastale

ciao.Mi è stato chiesto di fare un aggiornamento catastale di un immobile a cui sono state fatte delle modifiche 3 anni fa (è stata fatta una dispensa e poco altro). Non so se i lavori sono stati fatti presentando una DIA. Cmq ora questo appartamento sta per essere comprato e l'agenzia immobiliare mi ha chiesto di fare questa cosa. Se non risultasse esserci la DIA come posso fare? soprattutto perchè nel Docfa so esserci una voce in cui ti viene chiesta la data delle modifiche apportate. é meglio che consigli una sanatoria?aiutooooo..sono alle prime armi e non vorrei fare dei casini
gigi :
e 516 euro di multa
pac :
prima di tutto verifica quali elaborati ci sono in comune. se sono difformi dallo stato di fatto fai una dia in sanatoria e come ti ha detto gigi il committente pagherà 516 euro di multa . poi una volta ottenuta sanatoria procedi all'accatastamento. questo sarebbe iter corretto..ma non so che tempi hai per fare il tutto..
delli :
tieni presente che se la pratica eventualmente depositata in comune è conforme allo stato di fatto ma non lo sono le schede può essere che fossero interventi che non modificavano la consistenza quindi perfettamente legali: a questo punto puoi fare variazione catastale (riferita a quella pratica edilizia) oppure lasciare la situazione così, visto che sono comunque a norma)
bye bye
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.