fatturazione con INARCASSA

messaggio inserito martedì 9 settembre 2008 da Saretta

Saretta : [post n° 172279]

fatturazione con INARCASSA

Ciao. Ho un dubbio: devo emettere la mia 1a fattura (con P.IVA) ad un architetto essendo iscritta ad Inarcassa (prima ero iscritta alla gestione separata INPS). A parte il 2% della rivalsa che ometto (siamo entrambi professionisti con cassa) devo mettere questa nota (essendo in regime agevolato - non forfettone) IMPORTO NON SOGGETTO A RITENUTA D’ACCONTO IRPEF AI SENSI DELL’ART. 13 L.388/2000??? Grazie a chi saprà illuminarmi!
fra :
io la metto perchè sono con regime agevolato, cambierebbe la dicitura se fossi col forfettone, almeno a quanto mi ha detto la mia commercialista
Gaia :
All'architetto presso cui lavoro emetto fattura con ritenuta d'acconto 2% e iva al 20% . La mia commercialista mi ha detto di fare così.
Mah....
Buon lavoro
fra :
al 2% semmai è inarcassa, e non la devi mettere perchè è un collega.
la ritenuta d'acconto è al 20% come l'iva e la metti se non sei in regime agevolato
Saretta :
grazie ragazze.

PS x Gaia: anche la mia commercialista ha detto di omettere il 2% se emetti fattura ad un collega (arch. o ing.)
Gaia :
ho fatto un mix. Comunque nella fattura che la mia commercialista mi ha fatto impostare metto 2% di inarcassa e 20% di IVA. E per ora sono semrpe andate bene. Boh....non so che dirvi...
Buon lavoro
Saretta :
il mio capo sostiene che nella fattura che emetto devo specificare la dicitura IL CONTRIBUTO INTEGRATIVO C.N.A. NON È DOVUTO AI SENSI DELL’ART. 23.6 STATUTO INARCASSA.Anche tu lo metti???
fra :
no, non lo metto, non ho mai sentito questo.. bo, di sicuro male non fa aggiungerlo!
pier76 :
Per chi è a regime agevolato deve essere aggiunta in fondo alla fattura LA DICITURA ESENTE IVA AI SENSI ..BLA BLA BLA. Questa scelta non è opzionale, a discrezione del professionista. E' perentoria
Saretta :
Saresti così gentile da indicarmi la dicitura corretta e completa, dato che oggi emetterò la mia prima fattura con iscrizione ad INARCASSA? Grazie mille. PS: il mio capo aveva ragione, ma non glie lo dirò :-P
pier76 :
Ci sei...cerca pure la penna. Bene procediamo. La dicitura che va messa è la seguente: il compenso fatturato è soggetto ad imposta sostitutiva ai sensi dell'art.13 - L. n 388 del 23/12/2000 (regime fiscale agevolato per nuove iniziative), pertanto è da ritenersi esente da ritenuta d'acconto ai sensi dell'art. 18 - Provv. A.E. 14/03/2001 art. unico punto 1.7 - G.U. n.68 del 22/03/2001......basta cosi. Se hai bisogno di altri chiarimenti mi trovi al piano di sopra, diciamo cosi (messaggio sulla biennale, prima pagina di questi post)
Saretta :
Grazie mille "inquilino/a del piano di sopra"! Buona giornata
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.